Persone

Filippo Nogarin

Filippo Nogarin č nato il 4 settembre del 1970 a Livorno ed č un politico italiano, sindaco dall'11 giugno 2014 del comune di Livorno.

Laureatosi in ingegneria aerospaziale presso l'Universitą degli Studi di Pisa, ha lavorato come project manager, poi anche come esperto di hardware presso Seti Computer.

Nel 2009, dopo essere stato promotore della lista civica "Il Cambio", successivamente abbandonata per divergenze sopravvenute, ha sostenuto la candidatura del sindaco Franchi (sostenuto dal Partito Democratico) e poi eletto alle amministrative per il comune di Rosignano Marittimo.

Divenuto simpatizzante ed attivista del Movimento 5 Stelle (M5S), nel 2014 decide di candidarsi alle comunali di Livorno in rappresentanza del M5S per la carica di sindaco, vince al ballottaggio contro il candidato del PD Marco Ruggeri col 53,06 % delle preferenze.

Il 7 ottobre del 2014 provvede in aperto contrasto con le indicazioni del Ministro degli Interni Angelino Alfano alla trascrizione di un matrimonio gay celebrato all'estero, circostanza che darą luogo ad un procedimento giudiziario a suo carico poi finito con l'archiviazione.

Nel maggio del 2016 Nogarin riceve un avviso di garanzia nell'ambito di un'inchiesta per la gestione dell'Azienda Ambientale Pubblici Servizi.

Il 10 maggio del 2016 l'esile maggioranza che lo sostiene in consiglio comunale, 17 consiglieri contro 16 dell'opposizione, vacilla per l'annuncio di uno dei consiglieri del M5S Agen, di volersi prossimamente dimettere per raggiungere il resto della famigla residente in Spagna.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Filippo Nogarin
    • News24

    Bomba d'acqua su Livorno: sei morti e due dispersi. Roma allagata

    E' di sei morti e due dispersi il bilancio provvisorio del nubifragio che si č abbattuto su Livorno. La pioggia ha cominciato a cadere a partire dalle 20 di sabato e non ha smesso fino all'alba provocando esondazioni dei torrenti e allagamenti. Una famiglia intera č stata spazzata via mentre si

    – di Redazione Online

    • News24

    Mutui e partecipate, le mine sui conti di Roma

    Non č tutto sul fronte Atac, la partecipata dei trasporti con un debito da 1,35 miliardi che si avvia al concordato preventivo, la scommessa vinta da Filippo Nogarin e Lemmetti a Livorno per salvare la societą dei rifiuti (Aamps).

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Rimpasto nella giunta Raggi, Lemmetti nuovo assessore al bilancio

    Lemmetti, finora assessore al Bilancio e alle Partecipate del Comune di Livorno, ha salutato la giunta labronica guidata dal sindaco M5S Filippo Nogarin annunciando il trasferimento nella Capitale per assumere la stessa delega al Comune di Roma.

    • News24

    Nuovo caso Atac, lascia anche Rota

    Convinto che per salvare l'azienda «serve un concordato preventivo sotto il controllo del tribunale», con un commissario cui affidare il debito monstre di 1,38 miliardi (la soluzione adottata dall'altro pentastellato Filippo Nogarin per l'Aamps di Livorno).

1-10 di 39 risultati