Persone

Fidel Castro

Fidel Castro è stato un politico e leader della rivoluzione cubana morto a 90 anni a Santiago il 26 novembre 2016.

A dare la notizia il fratello Raul, che gli era succeduto alla guida del Paese.

In precedenza, per quasi cinquant'anni, Castro era stato a capo del governo rivoluzionario cubano. Si è ritirato nel 2006 per problemi di salute dalla carica di presidente del Consiglio di stato e di Comandante in capo affidando questi incarichi a suo fratello Raul Castro. A capo dello stato cubano Fidel Castro era arrivato nel 1959 in seguito alla vittoriosa rivoluzione contro il dittatore Fulgencio Batista. La vittoria era arrivata dopo diversi mesi di guerriglia, nella quale era stato affiancato dal fratello Raul e da Ernesto Guevara.

In quell'occasione divenne Primo Ministro, mantenendo la carica fino all'abolizione della stessa nel 1976, per diventare poi presidente del Consiglio di stato. Castro aveva già tentato di ribaltare con le armi il regime di Batista nel 1953, ma era stato arrestato ed era dovuto andare in esilio. Prima di dedicarsi alla lotta armata Fidel Castro aveva esercitato brevemente come avvocato, dopo essersi laureato in legge.

La figura di Fidel Castro è controversa. Da alcuni è considerato un liberatore, da altri un dittatore. Taluni sottolineano il progresso sociale che ha interessato Cuba, dove ad esempio l'assistenza sanitaria e l'istruzione sono gratuite per tutti. Altri sottolineano invece la situazione di sottosviluppo eonomico e la violazione dei diritti umani nei confronti dei dissidenti e degli oppositori. In particolare gli Stati Uniti, per la vicinanza che nel tempo il regime cubano ha avuto con l'Unione Sovietica, lo ha avversato fino a decretare un embargo durato per 50 anni. Il 17 dicembre 2014, il presidente statunitense Barack Obama ha iniziato un processo di distensione per porvi fine.

Ultimo aggiornamento 26 novembre 2016

Ultime notizie su Fidel Castro
    • News24

    Cuba tra storia e cultura

    Cuba è questo: un’isola piena di contraddizioni, in bilico tra tentativi di modernizzazione e un passato che, anche dopo la morte di Fidel Castro nel 2016, incombe ancora pesantemente. ... Da sempre intellettuale impegnato, Carlos ha compreso che l’arte crea ponti e ha acquistato, grazie al suo successo e alla liberalizzazione durante gli ultimi anni di Castro, un appartamento in un edificio modernista degli anni 50 nel quartiere di Miramar dell’Avana.

    – di Marilena Pirrelli

    • News24

    In piazza con Pancho Villa

    Dall'alto della terrazza panoramica del Monumento della rivoluzione, Città del Messico mostra un profilo della modernità che sembra esaurirsi nello slancio della sfida verso il cielo. A questa altezza, i grattacieli incombenti sono dirimpettai e non riescono a trasmettere la potenza che li ha

    – di Franco Avicolli

    • News24

    Cuba senza i fratelli Castro: ecco l'era della «governabilità rivoluzionaria»

    Un nuovo inizio, forse. Quello della "governabilità rivoluzionaria", un ossimoro che a Cuba non dispiace. Ancora una volta sarà la storia a giudicare, ripeterebbe il Lider Maximo Fidel. Intanto in "quest'isola dell'oppressioni" o in "quest'isola delle meraviglie", a seconda dei punti di vista, va

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Da Garibaldi a Clint Eastwood: tutti pazzi per il Toscano, sigaro più antico del mondo

    Attenzione: il presente servizio giornalistico non nuoce gravemente alla salute. Con i tempi che corrono, le campagne mediatiche sempre più pressanti (e talvolta scioccanti) per prevenire il vizio del fumo tra i più giovani, meglio mettere subito le cose in chiaro. Il concetto che intendiamo qui

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Karl Marx torna di moda: svelato il mistero della sua barba

    La storia dimostra che i barbuti hanno sempre avuto un ruolo significativo nella società, soprattutto dopo la caduta di Napoleone. Karl Marx, l'autore dell'opera più nota e discussa dell'economia politica, Il Capitale, il prossimo 5 maggio compirà i 200 anni. Prima di tanti articoli ufficiali e

    – di Viktor Gaiduk

    • News24

    Stile, elezioni e diplomazia / Il "disgelo" di Chanel a Cuba

    Il 3 maggio del 2016 Chanel è il primo marchio di moda "occidentale" a organizzare una sfilata a Cuba: la collezione resort viene presentata sul Paseo del Prado dell'Avana. E' stato il primo evento del genere dal 1959, anno della presa del potere da parte di Fidel Castro.

    • News24

    Cuba, suicida il figlio maggiore di Fidel Castro

    Il figlio maggiore di Fidel Castro, Fidel Castro Díaz-Balart, si è suicidato oggi all'Avana. La notizia viene riportata dai media di Stato cubani che spiegano che mesi fa l'uomo, 68 anni, è stato in cura per una forte depressione. Per un po', riporta El Pais online, è stato ricoverato in ospedale,

    • News24

    Tutti i misteri che i «Kennedy Files» non scioglieranno

    NEW YORK - Un documento cita l'anonimo informatore con fonti nel Kgb che avrebbero prove di complotti dell'ultradestra nell'assassinio di John F Kennedy per poi accusare Mosca. Altrove spuntano ipotesi sempre del Cremlino che alle spalle ci sia il vicepresidente Lyndon Johnson. E ancora ecco la

    – di Marco Valsania

    • News24

    Trump pubblica dossier Kennedy. «Fbi sapeva di minacce a Oswald»

    Stamattina è online una selezione degli ultimi documenti declassificati dal presidente Donald Trump sull'assassinio di John Fitzgerald Kennedy, il presidente americano ucciso a Dallas il 22 novembre del 1963. Ma il presidente Trump ha accolto le cautele di Cia e Fbi «per motivi di sicurezza

    – di Redazione Online

    • News24

    L'uomo che catturò il Che: «Fidel lo spedì in Bolivia per sbarazzarsene»

    L'8 ottobre 1967, Ernesto «Che» Guevara venne catturato in Bolivia. Uno dei protagonisti della rivoluzione cubana del 1959 era venuto in Bolivia nella speranza di trasformarla in uno dei «tanti Vietnam» che aveva invocato nel 1966 nel suo «Messaggio alla Tricontinentale». I resoconti degli eventi

    – di Clare Hargreaves

1-10 di 234 risultati