Persone

Felipe Calderon

Felipe Calderon è nato il 18 agosto del 1962 a Morelia (Messico) ed è stato Presidente del Messico dal 2006, anno in cui è stato eletto per il Partito di Azione Nazionale, al 2012.

Laureato in Giurisprudenza a Città del Messico nel 1987 e per diversi anni avvocato e giurista di fama, Felipe Calderon ha iniziato la carriera politica venendo eletto segretario del movimento giovanile del Pan.

Dopo essere stato eletto deputato in due successive occasioni, nel 1995 è stato nominato Presidente del Partito di Azione Nazionale, carica che ha lasciato nel 1999 per diventare Direttore Generale della Banobras, banca di proprietà statale.

Nel 2006, chiamato ad essere membro di gabinetto del segretariato per l’Energia, Felipe Calderon ha deciso di presentare la sua candidatura alle elezioni presidenziali. Superate le elezioni primarie interne è stato scelto dal Pan come candidato ufficiale.

Vinte le elezioni presidenziali la sua elezione è stata contestata dall’avversario battuto, Andres Obrador del Partito della Rivoluzione Democratica, che ha proposto azione di ricorso ma il tribunale ha poi definitivamente confermato Presidente Calderon.

La sua azione politica è stata fortemente improntata sulla lotta al narcotraffico, che ha rappresentato uno dei punti fondamentali della sua linea di governo.

Infatti, Calderon ha impiegato su questo versante circa 20.000 uomini delle forze armate, dislocate nella lotta contro la criminalità organizzata ed il narcotraffico, ottenendo peraltro anche il supporto, sia tecnico che economico, degli Stati Uniti.

Felipe Calderon ho ottenuto diverse onorificienze messicane e straniere, è sposato con Margarita Zavala Gómez del Campo dal 1994 ed ha tre figli, María, Luis Felipe e Juan Pablo.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016