Aziende

Fastweb

Secondo operatore italiano di servizi di telecomunicazione su rete, Fastweb è una società specializzata nella telefonia terrestre, nelle connessioni a banda larga e nella televisione via cavo. Quotata presso la Borsa di Milano nel segmento Blue Chip, Fastweb è nata nel 1999 a Milano con una joint venture tra e.Biscom e la multiutility comunale milanese Aem, con il fine di realizzare una rete in fibra ottica per coprire il territorio comunale della città di fondazione ed è diventata la più importante azienda italiana, proprio nel settore delle comunicazioni in fibra ottica. Dalla sua fondazione infatti Fasteweb ha investito oltre 4,5 miliardi di euro per realizzare una rete di nuova generazione che oggi ha superato i 27.000km di tracciato. Dal 2007 Fastweb è diventata di proprietà del gruppo Swisscom, che detiene l'82,1% delle azioni. Dal 2008 invece la società di telecomunicazioni ha acquisito anche la funzione di operatore virtuale di telefonia mobile, cioè di un’azienda che fornisce servizi telefonici non fissi senza possedere alcuna licenza per lo spettro radio nè necessariamente avere tutte le infrastrutture necessarie, ma appoggiandosi alla rete altrui, ovvero a 3 Italia e a Nokia Siemens Network. Il 23 febbraio 2010, nell’ambito dell'inchiesta operazione Phuncards-Broker la procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati Stefano Parisi, amministratore delegato di Fastweb per un giro di false fatturazioni da 2 miliardi di Euro che sarebbero state realizzate tra il 2004 e il 2007 da società terze con la compiacenza degli ex vertici di Fastweb. Per scongiurare il commissariamento della società, Fastweb ha effettuato una fideiussione di 11 milioni di euro, pari agli utili oggetto di contestazione nell'inchiesta e l'amministratore delegato Stefano Parisi si è autosospeso. Al suo posto è subentrato il Presidente Carsten Schloter.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Fastweb
    • NovaCento

    Politica, comunicazione, innovazione, e istituzioni da reinventare

    ...il Ceo di Fastweb Alberto Calcagno, il Ceo di Wind Tre Jeffrey Hedberg, il direttore del Laboratorio Nazionale di Cybersecurity Paolo Prinetto, il Sottosegretario all'Istruzione, all'Università e alla Ricerca Salvatore Giuliano, il Commissario Straordinario per l'Attuazione dell'Agenda Digitale Diego Piacentini, il Ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno.

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    La culla delle tlc ora è pioniera sul 5G

    Era il 1988 quando Leonardo Chiariglione creò l'Mpeg, lo standard per la codifica del segnale alla base della musica digitale. A metà anni '90 poi, grazie all'intuizione di Mauro Sentinelli, nasce la prima scheda ricaricabile per telefonia mobile al mondo. Due "rivoluzioni di mercato". E partite

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Calabria, l'app che protegge l'ambiente batte mille concorrenti

    Protagonista del Forum della Pubblica amministrazione, la Calabria conquista due riconoscimenti speciali per il miglior progetto nella categoria "Ambiente, energia e capitale umano" e "Giustizia, trasparenza, partecipazione", nell'ambito del Premio PA sostenibile, che intende valorizzare la

    – di Donata Marrazzo

    • NovaOther

    Il 5G nel mondo? Ecco cosa sta succedendo

    La rete 5G per controllare autobus senza conducente, gestire in tempo reale il traffico, sostituire la tv digitale terrestre e accompagnare i turisti nelle zone archeologiche con applicazioni di realtà aumentata e realtà virtuale via internet. Sono alcune delle numerose sperimentazioni avviate o in avvio in Europa, sulle nuove reti 5G. Sono state mostrate nei giorni scorsi a un evento romano organizzato da Eunews (il giornale italiano degli affari europei), con massimi esperti europei e il patr...

    – Alessandro Longo

    • News24

    F2i rientra nelle tlc: via a polo di servizi

    F2i rientra sulla scena dele tlc con un polo di servizi specializzati per le imprese, dotato di una dorsale in fibra ottica di proprietà che si snoda lungo le autostrade italiane. Si chiamerà Irideos e nascerà ufficialmente dalla fusione, entro fine luglio, delle tre realtà aziendali acquisite dal

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Vodafone, multa Antitrust da 4,6 milioni per pubblicità ingannevole

    Dopo Fastweb, anche Vodafone fa i conti con una multa per pubblicità ingannevole elevata dall'Antitrust. Stavolta l'importo è di 4,6 milioni. «L'Autorità garante della concorrenza e del mercato - recita la nota ufficiale dell'ente - nella sua adunanza del 18 aprile 2018 ha sanzionato per una

    • News24

    «Pubblicità ingannevole». L'Antitrust multa Fastweb per 4,4 milioni

    L'Antitrust ha comminato una multa a Fastweb da 4,4 milioni di euro per pubblicità ingannevole sulla fibra. In particolare, nelle campagne pubblicitarie sull'offerta commerciale di connettività in fibra ottica (sito web, below the line spot televisivi e affissionali), Fastweb, spiega l'Autorità, «a

    • News24

    Telefonia: la rivoluzione d'aprile delle tariffe. Ecco cosa cambia

    Un primo bilancio possiamo farlo. Gli utenti hanno vinto, almeno per ora, la battaglia delle tariffe a 28 giorni. Le ultime mosse, primaverili, degli operatori indicano una tendenza diffusa a ridurre i prezzi. A fare insomma dietro front sui rincari annunciati.Il carico da 90, l'ultimo e forse

    – di Alessandro Longo

    • NovaOther

    La rivoluzione d'aprile delle tariffe

    Un primo bilancio possiamo farlo. Gli utenti hanno vinto, almeno per ora, la battaglia delle tariffe a 28 giorni. Le ultime mosse, primaverili, degli operatori indicano una tendenza diffusa a ridurre i prezzi. A fare insomma dietro front sui rincari annunciati. Il carico da 90, l'ultimo e forse quello che ha fatto la differenza, ce l'ha messo l'Antitrust, con un'indagine sul sospetto che i rincari contemporanei, degli operatori, nascondessero in realtà un cartello. Ricordiamo che i rincari - d...

    – Alessandro Longo

1-10 di 1197 risultati