Aziende

Fastweb

Secondo operatore italiano di servizi di telecomunicazione su rete, Fastweb è una società specializzata nella telefonia terrestre, nelle connessioni a banda larga e nella televisione via cavo. Quotata presso la Borsa di Milano nel segmento Blue Chip, Fastweb è nata nel 1999 a Milano con una joint venture tra e.Biscom e la multiutility comunale milanese Aem, con il fine di realizzare una rete in fibra ottica per coprire il territorio comunale della città di fondazione ed è diventata la più importante azienda italiana, proprio nel settore delle comunicazioni in fibra ottica. Dalla sua fondazione infatti Fasteweb ha investito oltre 4,5 miliardi di euro per realizzare una rete di nuova generazione che oggi ha superato i 27.000km di tracciato. Dal 2007 Fastweb è diventata di proprietà del gruppo Swisscom, che detiene l'82,1% delle azioni. Dal 2008 invece la società di telecomunicazioni ha acquisito anche la funzione di operatore virtuale di telefonia mobile, cioè di un’azienda che fornisce servizi telefonici non fissi senza possedere alcuna licenza per lo spettro radio nè necessariamente avere tutte le infrastrutture necessarie, ma appoggiandosi alla rete altrui, ovvero a 3 Italia e a Nokia Siemens Network. Il 23 febbraio 2010, nell’ambito dell'inchiesta operazione Phuncards-Broker la procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati Stefano Parisi, amministratore delegato di Fastweb per un giro di false fatturazioni da 2 miliardi di Euro che sarebbero state realizzate tra il 2004 e il 2007 da società terze con la compiacenza degli ex vertici di Fastweb. Per scongiurare il commissariamento della società, Fastweb ha effettuato una fideiussione di 11 milioni di euro, pari agli utili oggetto di contestazione nell'inchiesta e l'amministratore delegato Stefano Parisi si è autosospeso. Al suo posto è subentrato il Presidente Carsten Schloter.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Fastweb
    • News24

    Telefoni cellulari: è corsa al ribasso per le tariffe

    Tanto attesa dalle compagnie telefoniche, l'inversione di tendenza con una crescita dei "ricavi da servizi" è arrivata. Attenzione però, perché se nel 2016 il telefono ha smesso di piangere, non è detto che non riprenda a farlo, anche prima del previsto. Dopo un triennio di guerra dei prezzi

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Non solo banda larga, gli operatori tlc evolvono

    Per poter implementare progetti di industria 4.0 vincenti è necessario un presupposto fondamentale: la presenza di infrastrutture di rete che consentano scalabilità, accessibilità e sicurezza. E' proprio la rete, infatti, la spina dorsale su cui macchinari, soluzioni e sistemi intelligenti sono in

    – di Claudia La Via

    • News24

    «Open Fiber, al via il più grande project financing d'Europa»

    Il finanziamento della realizzazione della rete in fibra di Open Fiber sarà «una delle più grandi operazioni di project finance in questo momento in Europa». Lo afferma Tommaso Pompei, ad della società controllata da Enel e Cdp. «Il piano complessivo degli investimenti, che include le aree A e B

    – di Laura Serafini

    • NovaOther

    Il contenuto torna re

    E' la speranza da anni corteggiata dagli operatori, per salvare i propri ricavi dal declino, e ora vive un ritorno di fiamma: il mercato dei contenuti media e video. Film, serie tv, spettacoli, sport. Tutti gli operatori telefonici italiani indicano questi contenuti come la principale area innovativa su cui stanno puntando di più per il mercato domestico. Non importano più i flop passati (che risalgono alle prime Iptv, su Adsl, oltre dieci anni fa). Adesso le condizioni sembrano più favorevoli, g...

    – Alessandro Longo

    • News24

    #dallapartedelSole/2, le voci a sostegno del rilancio del Sole 24 Ore

    Care lettrici, cari lettori, dalla parte del Sole: proseguiamo la pubblicazione delle dichiarazioni di sostegno dei rappresentanti dei tanti mondi cui continua a parlare il giornale. Li ringraziamo tutti: rappresentano molto di quello che siamo e vogliamo continuare a essere. Dichiarazioni «per» e

    – di Il Cdr

    • News24

    Firmato protocollo sui call center. «In Italia l'80% dei nuovi servizi»

    «Abbiamo gettato un'ancora di protezione sociale in un settore delicato. Per il governo questo è un valore da rivendicare, chi si batte per la società aperta non è insensibile alla tutela del lavoro». A Palazzo Chigi il premier Paolo Gentiloni presiede alla cerimonia di firma del protocollo

    – di Nicola Barone

    • News24

    Beni Stabili, nel trimestre ricavi da locazione di 50 milioni

    Beni Stabili ha chiuso il primo trimestre del 2017 con ricavi lordi di locazione pari a 50,9 milioni di euro (sostanzialmente stabili rispetto ai 49,6 milioni del primo trimestre 2016). Il tasso di occupazione sul portafoglio complessivo (escludendo gli sviluppi) è aumentato al 95,6% dal 94,3% del

    – di Paola Dezza

    • News24

    Telecom, newco della rete entro giugno

    Prime concrete manifestazioni d'interesse per la newco della rete nelle aree a fallimento di mercato che Telecom sta organizzando con l'obiettivo di arrivare a una definizione entro maggio-giugno. In questi giorni, con l'ausilio dell'advisor Rothschild, la compagnia telefonica sta negoziando gli

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Telecom, newco della rete entro giugno

    Prime concrete manifestazioni d'interesse per la newco della rete nelle aree a fallimento di mercato che Telecom sta organizzando con l'obiettivo di arrivare a una definizione entro maggio-giugno. In questi giorni, con l'ausilio dell'advisor Rothschild, la compagnia telefonica sta negoziando gli

    – Antonella Olivieri

    • News24

    PosteMobile debutta nella telefonia fissa

    Non bastavano i grattacapi per Telecom sul mobile (dove in vista dell'arrivo di Iliad-Free l'ex monopolista ha creato l'operatore virtuale low cost Kena) come sulla fibra (dove Open Fiber promette battaglia e promette di raggiungere in Ftth 2,7 milioni di abitazioni entro fine ann0). Ora anche nel

    – di Andrea Biondi

1-10 di 1108 risultati