Ultime notizie:

Faq

    • News24

    L'Europa si prepara alle celebrazioni delle capitali della cultura 2018

    Mentre l'Italia fa il conto alla rovescia e accelera i preparativi per l'attesissima Matera 2019, altri due stati si accingono a ospitare le rispettive Capitali Europee della Cultura 2018: Malta con La Valletta e i Paesi Bassi con Leeuwarden.L'iniziativa, proposta nel 1985 dal ministro greco per la

    – di Roberta Capozucca

    • News24

    Sanatoria ruoli, rate paracadute

    Con le nuove rottamazioni stabilizzate dalla conversione del Dl 148/2017 è possibile far precedere l'istanza da una richiesta di dilazione, in modo da conservare una via d'uscita futura, nel caso in cui non si fosse in condizioni di pagare il costo della sanatoria. Ai sensi dell'articolo 6, comma

    – di Luigi Lovecchio

    • NovaOther

    Come installare la morale nei robot

    Se scopri la passione dei computer a sei anni, la programmazione a 14 e lo sviluppo di back-end prima della maturità, dopo la laurea puoi permetterti obiettivi un po' ambiziosi. Ad esempio «installare la morale» nei chatbot utilizzati negli studi legali, spingendo l'asticella dell'intelligenza artificiale su un livello sconosciuto: la sensibilità giuridica, la capacità di ragionare sui casi con un metodo che consideri meno i rapporti causa-effetto e più la sostanza del diritto. Nell'attesa di qu...

    – Alberto Magnani

    • News24

    Rottamazione-bis, dalle cartelle alle rate tutte le trappole da evitare

    Un quadro con più certezze. La conversione del decreto fiscale (pubblicata in «Gazzetta Ufficiale» il 5 dicembre) e l'aggiornamento del modello e delle Faq da parte di agenzia delle Entrate-Riscossione lanciano la volata alla rottamazione-bis che entra nel vivo. Al di là dell'ulteriore termine

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Al via le nuove regole sulla rottamazione bis

    Al via le nuove regole sulla rottamazione bis. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto fiscale, l'Agenzia delle entrate-Riscossione mette a disposizione il nuovo modello per presentare domanda di adesione al provvedimento che consente di pagare l'importo del debito senza le sanzioni

    – della redazione Norme

    • Agora

    La Banca delle terre agricole un'occasione per i giovani del Sud

    Innanzitutto cos'è la Banca delle terre agricole: (qui sotto dal sito Ismea) La "Banca delle terre agricole" (di seguito, Banca), istituita dall'art. 16 della legge 28 luglio 2016, n. 154, costituisce l'inventario completo dei terreni agricoli che si rendono disponibili anche a seguito di abbandono dell'attività produttiva e di prepensionamenti, raccogliendo, organizzando e dando pubblicità alle informazioni necessarie sulle caratteristiche naturali, strutturali ed infrastrutturali dei medesimi...

    – Vitaliano D'Angerio

    • News24

    Imu e Tasi, saldo il 18 dicembre

    Scade il prossimo 18 dicembre il termine per effettuare il versamento del saldo Imu e Tasi 2017. Lo ricorda il Dipartimento delle Finanze con un comunicato pubblicato ieri sul proprio sito internet. Quest'anno il termine previsto per legge, cioè il 16 dicembre, scade di sabato e quindi il

    – di Giuseppe Debenedetto

    • News24

    Tari, possibili aumenti nel 2018

    Proroga a tutto il 2018 dell'esenzione Imu/Tasi per gli immobili inagibili ubicati nelle zone terremotate e estensione di un ulteriore anno del blocco degli aumenti dei tributi comunali, con alcune eccezioni. Il disegno di legge di bilancio 2018 contiene alcune prevedibili misure che riguardano le

    – di Luigi Lovecchio

    • News24

    Mps chiude a 4,55 euro. Problemi tecnici negli ordini di vendita

    Dopo aver oscillato tra un minimo di 4,06 euro e un massimo di 5,26 euro, al suo rientro in Borsa dopo dieci mesi di stop alle contrattazioni il titolo Mps ha chiuso a 4,55 euro dopo essere stato sospeso più volte per eccesso di volatilità e aver toccato un massimo di 5,26 euro.

    – di Marco Ferrando

    • News24

    Lo spesometro non vuole un nuovo invio dei file in attesa di elaborazione

    I file che sono stati trasmessi e che si vorrebbe individuare nel sito della Agenzia vengono elaborati nello spazio ditre giorniper cui non occorre inviarli di nuovo ed è necessario avere pazienza. Questo risulta dalle risposte che le Entrate hanno pubblicato sul sito «Fatture e corrispettivi». I

    – di Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni

1-10 di 346 risultati