Aziende

Facebook

Facebook è un social network ad accesso gratuito, di proprietà di Facebook Inc. La piattaforma conta 1,86 milioni di utenti in tutto il mondo (dati febbraio 2017).

Gli utenti possono aggiungere amici e inviare messaggi, aggiornare i profili personali e usufruire di test e giochi. Inoltre, gli utenti possono iscriversi a reti organizzate dal posto di lavoro, scuola o università. Il nome del sito si riferisce agli annuari con le foto di ogni singolo membro, che alcuni college e scuole preparatorie statunitensi pubblicano all'inizio dell'anno accademico e distribuiscono ai nuovi studenti ed al personale della facoltà per conoscere le persone del campus.

Chiunque abbia più di 13 anni può diventare un utente di Facebook e il sito è gratuito perché trae guadagno dalla pubblicità, inclusi i banner. Facebook è stato fondato nel 2004 da Mark Zuckerberg, studente 19enne presso l'università di Harvard, con l'aiuto di Andrew McCollum e Eduardo Saverin. Il social network si è esteso all'Università di Stanford, alla Columbia e a Yale e nel 2004 al resto della Ivy League, al Mit, alla Boston University e al Boston College. Il dominio attuale, facebook.com è stato registrato nel 2005. Zuckerberg ha acquistato negli anni il social network Instagram, il sistema di messaggistica instantanea WhatsApp e l’azienda che produce gli Oculus Rift.

Facebook è quotata al Nasdaq con la sigla FB ed è nelle prime posizioni, dopo Google, Apple e Microsoft, nella classifca delle società con più alta capitalizzazione al mondo.


Ultimo aggiornamento 02 febbraio 2017

Ultime notizie su Facebook
    • NovaOther

    Facebook Spaces la rete è virtualità

    Si è poi premurato di aggiungere che affinché la vr conquisti il grande pubblico, Facebook ipotizza un ulteriore investimento di 3 miliardi nei prossimi 10 anni. ... In tempo reale il filmato è visibile in due dimensioni sulla propria pagina Facebook anche da chi non possieda un visore, ma voglia godersi la trasmissione ed eventualmente interagirci. ... Soprattutto, il live streaming di Spaces è un passo deciso verso l'apertura di un sistema finora blindato, la testimonianza di come secondo Facebook...

    – Emilio Cozzi

    • NovaOther

    Per un'internet dei valori

    Ora quattro delle maggiori aziende (Facebook, Twitter, Google e Microsoft) hanno sviluppato un database per aiutare a risolvere questo problema.

    – Frans Timmermans

    • NovaOther

    Un chatbot tutto da istruire

    L'unica cosa che si può fare è regalare una sola stellina alla pagina Facebook del sito. ... Persino Facebook, dopo l'introduzione dei chatbot per Messenger in pompa magna al F8 2016, è ritornata sui suoi passi dopo aver calcolato che la percentuale di fallimento dei chatbot sulla loro piattaforma è oltre il 70% e non offre nessun reale aiuto agli utenti finali.

    – Massimo Chiriatti

    • NovaOther

    L'orsetto d'acqua campione di resilienza

    Che possa venire un super asteroide da fuori il sistema solare è poi escluso, non se ne parla proprio, a parte le continue profezie contrarie che appaiono su Facebook, che però non è ancora accreditato del tutto come rivista scientifica di Fisica e dintorni nonostante ne scrivano continui esperti di catastrofi cosmiche.

    – Leopoldo Benacchio

    • News24

    Cultura scientifica e umanistica sono inscindibili

    Se il social networking stesso, come scrive Balick, risponde al bisogno umano più profondo, quello relazionale, contenendo in sé gli elementi basilari della tecnologia e della vita relazionale, perché ci facciamo così facilmente influenzare e spesso travolgere da Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat?

    – di Luca De Biase

    • News24

    Quarto tipo: quelli dei selfie

    Ma la ricerca della Brigham Young University non dimentica gli utenti Facebook che popolano gli studi accademici sui social e sul narcisismo dei Millennial: "quelli dei selfie".

    • News24

    Terzo tipo: apocalittici e lamentosi

    Attivisti, organizzatori di eventi, giornalisti dilettanti: la terza specie di utenti, che in italiano potremmo definire "apocalittica e lamentosa", utilizza Facebook come un palco virtuale non dissimile al londinese Speakers' corner di Hyde Park. ... Lanciano colossali allarmi, stipando Facebook di articoli online e post di sedicenti guru, oppure invitano a sensazionali eventi, ma senza preoccuparsi troppo dei feedback e dei "like".

    • News24

    Secondo tipo: utenti "alla finestra"

    La seconda specie di utenti è quella formata appunto dalla maggioranza (o minoranza) silenziosa, che approda su Facebook un po' controvoglia, per senso del dovere, perché lo ritiene un arnese ineludibile della vita moderna.

    • News24

    Primo tipo: costruttori di relazioni

    La prima specie di utenti identificata dallo studio, i "costruttori di relazioni", utilizza Facebook più o meno come un tempo si usava il telefono fisso bigrigio della Sip: per rafforzare i legami con amici e familiari.

1-10 di 10997 risultati