Persone

Fabrizio Saccomanni

Fabrizio Saccomanni è nato il 22 novembre del 1942 a Roma ed è un economista e politico italiano.

Nell'Ottobre del 2006 è stato nominato direttore generale della Banca d'Italia per poi essere riconfermato nel Luglio del 2012.

Dal 28 Aprile del 2013 al 22 febbraio del 2014 è stato Ministro dell'Economia e delle Finanze nel Governo Letta.

Laureato in Economia e Commercio all'Università Bocconi di Milano nel 1966, ha proseguito gli studi alla Princeton University (USA), dedicandosi a studi di perfezionamento in economia monetaria ed internazionale.

Nel giugno del 1967 inizia la sua carriera in Banca d’Italia nell’Ufficio Vigilanza della Sede di Milano e dal 1970 al 1975 viene distaccato presso il Fondo Monetario internazionale, nel Dipartimento Rapporti commerciali e di cambio.

Nel 1984 ricopre l’incarico di capo del servizio rapporti con l’estero e nel 1997 viene nominato direttore centrale per le attività estere.

Ha rappresentato la Banca nell’ambito dei principali organismi finanziari internazionali.

Dal 1991 al 1997 ha ricoperto la carica di Presidente del Comitato per la politica del cambio.

Tra il 1998 ed il 2002 ha partecipato ai negoziati per la creazione dell'Unione economica e monetaria ed ha collaborato nel Comitato dell’Euro per la gestione della transizione alla moneta unica.

Dal 2003 al 2006 è stato Vice Presidente della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo a Londra.

Tra il 2 ottobre del 2006 ed il 28 aprile del 2013, è stato direttore generale della Banca d’Italia.

Il 28 Aprile è stato nominato ministro dell'Economia e delle Finanze nel governo Letta, carica che ha mantenuto fino al 24 febbraio 2014, quando è stato sostituito dall'attuale ministro delle Finanze Pier Carlo Padoan.

Fabrizio Saccomanni ha ricevuto le seguento onorificienze:

— Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (10 luglio 1987);

— Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (2 giugno 1995);

— Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (11 settembre 2010).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Fabrizio Saccomanni
    • News24

    Mustier (Unicredit): «Saremo una banca continentale vincente»

    Vogliamo essere vincenti tra le banche paneuropee. I primi risultati del piano triennale ci confermano che la direzione strategica è quella giusta, il nuovo board internazionale che sarà nominato dall'assemblea è di altissimo livello e credibilità in Italia e all'estero. Timori per l'Italia

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    UniCredit, già pronta la lista del board

    Si definisce la lista del nuovo consiglio di Unicredit da proporre all'assemblea degli azionisti prevista per il 12 aprile 2018.

    – Carlo Festa

    • News24

    Bce chiede il «massimo sforzo» sugli Npl

    Uno scambio di opinioni «molto costruttivo e utile» sui principali temi di interesse del mondo bancario: dall'addendum alle strategia di Vigilanza per la gestione delle sofferenze, ai modelli interni, gli esami Srep e i prossimi stress test 2018. Al termine dell'incontro pomeridiano della

    – Maximilian Cellino

    • News24

    Grilli: «La causa a Morgan Stanley sui derivati? C'era il rischio default»

    L'ex ministro dell'Economia Vittorio Grilli ieri in Commissione Banche: «Una causa a Morgan Stanley sui derivati? Avrebbe avuto conseguenze devastanti» e messo l'Italia in condizione di pre-default. In audizione, sempre ieri, anche l'ex ministro Fabrizio Saccomanni. pagina 10

    • News24

    Commissione Banche, Saccomanni:?Governo italiano contrario a bail in "allargato"

    La posizione delle autorità italiane «è stata fin dall'inizio a favore» del bail in applicabile solo sulle specifiche passività delle banche e non su quello "allargato" che poi è stato adottato dalla direttiva Ue. Dopo Vittorio Grilli, sentito questa mattina, davanti alla commissione parlamentare

    – di Redazione Online

    • News24

    Renzi: rifarei commissione banche, vero che mio consenso cala

    «L'elemento preoccupante non è l' ultima settimana, ma i trend. Da maggio a oggi il Pd ha perso quasi sette punti. Stiamo pagando il fatto che gli altri sono in campagna elettorale mentre noi dobbiamo sostenere la responsabilità del governo e passiamo il tempo a litigare all'interno». Lo ha detto

    – di Redazione online

    • News24

    Zonin: da Bankitalia mai ordini su fusione Vicenza-Veneto banca

    «Ordini da parte della Banca d'Italia per dire di fare un'acquisizione non ne abbiamo mai ricevuti». Lo ha detto l'ex presidente della Popolare di Vicenza, Gianni Zonin in audizione alla commissione di inchiesta sulle banche. Zonin ha anche detto di aver saputo dell'esistenza di operazioni di

    – di Alessia Tripodi

    • News24

    Banche, Visco in commissione d'inchiesta il 19, Ghizzoni il 20 dicembre

    L'ex ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, sarà in audizione davanti alla commissione d'inchiesta sulle banche il prossimo 20 dicembre. Lo riferisce la stessa commissione, che stamane ha anche dato l'ok allo svolgimento in forma pubblica (con possibilità di secretare i lavori su richiesta) delle

    – di Redazione online

    • News24

    Banche, sì ad audizione Ghizzoni ed ex ministri Tesoro

    La commissione di inchiesta sulle banche chiamerà in audizione l'ex a.d di Unicredit Federico Ghizzoni e gli ex ministri dell'Economia Giulio Tremonti, Vittorio Grilli e Fabrizio Saccomanni prima di Natale. Lo ha detto il componente della Commissione, Paolo Tancredi di Ap, lasciando la riunione

    – di Redazione online

1-10 di 1048 risultati