Persone

Fabrizio Cicchitto

Fabrizio Cicchitto è un politico italiano nato a Roma il 26 ottobre 1940. E' stato capogruppo del Popolo della Libertà, alla Camera dei deputati, durante la XVI legislatura. Ha fondato ed è direttore della rivista Ircocervo, rivista trimestrale dei riformisti, liberalsocialisti e cattolici liberali e Presidente della Fondazione Riformismo e Libertà per le ricerche politiche, storiche ed economiche. È inoltre editorialista de Il Giornale e membro della direzione de L’Avanti.

Negli anni ’70 Fabrizio Cicchitto è stato segretario della Federazione Giovanile Socialista Italiana e poi membro del Partito Socialista Italiano, per il quale ha ricoperto le cariche di Deputato e Senatore partecipando ai lavori della Commissione Bilancio della Camera e alla Commissione Industria del Senato.

Nel 1999 Fabrizio Cicchitto ha aderito a Forza Italia e tra le cariche assunte ha preso parte alla Commissione parlamentare sul G8 di Genova. Quando Forza Italia è confluita nel Pdl, è diventato capogruppo del partito alla Camera.

Dal 7 maggio 2013 è Presidente della III Commissione (Affari Esteri e Comunitari) della Camera dei deputati.

Nel novembre del 2013, contestualmente alla sospensione delle attività del Popolo della Libertà ed al rilancio di Forza Italia, ha aderito al Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano e Renato Schifani.

E' sposato ed ha una figlia, avuta da una precedente convivenza con la giornalista e scrittrice Marta Ajò.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Fabrizio Cicchitto
    • News24

    In Sicilia il quasi-accordo tra Ap e Pd tra veti e malumori

    Ad ogni modo, il leader di Ap confida che - una volta metabolizzato lo scontento - tutto il partito si ricompatterà sulla linea prescelta ed appoggiata dalla prima ora dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin e da Fabrizio Cicchitto.

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Libia, Camera dà il via libera a missione: partita la prima nave

    Nella risoluzione approvata, che ha come primo firmatario Fabrizio Cicchitto (Ap) e che ha avuto parere favorevole del governo, sono state recepite alcune parti della mozione a prima firma di Renato Brunetta e di Mdp, a prima firma Eleonora Cimbro.

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Piemontese, avvocato, in politica dal 1990: chi è Enrico Costa

    I suoi estimatori lo raccontano schivo, con la schiena dritta, visceralmente legato al suo territorio - è originario di Mondovì, nel cuneese, area dove ha mosso appena ventunenne i primi passi da consigliere comunale - dove ritorna ogni fine settimana. I suoi detrattori lo dipingono come uno

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Fincantieri chiude la commessa Qatar

    La crisi tra il Qatar e i paesi limitrofi non sembra quindi aver avuto ripercussioni, almeno per ora, sulle relazioni commerciali tra imprese italiane e controparti qatarine, come ha ribadito venerdì anche l'ambasciatore dell'emirato in Italia, Abdulaziz Bin Ahmed Al Malki Al Jehani, ricevuto in mattinata dal presidente della commissione Esteri della Camera, Fabrizio Cicchitto.

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Penalisti in sciopero contro la riforma

    Comincia lunedì la settimana di astensione indetta dall'Unione camere penali contro il disegno di legge di riforma che verrà esaminato dall'aula della Camera. «No alla fiducia sul ddl, no all'irragionevole durata dei processi, no al processo adistanza» è lo slogan dell'appuntamento organizzato per

    • News24

    Biotestamento, ok della Camera con 326 sì

    La Camera dei deputati ha approvato il Ddl sul biotestamento che va ora al Senato. I sì sono stati 326, i no 37. Il testo introduce in Italia il divieto all'accanimento terapeutico e il riconoscimento del diritto del paziente di abbandonare totalmente la terapia. Vengono introdotte le Dat, le

    – di Alessia Tripodi

    • News24

    Biotestamento, arriva il divieto di accanimento terapeutico

    Via libera dell'aula della Camera al divieto di accanimento terapeutico e al riconoscimento del diritto del paziente di abbandonare totalmente la terapia. Nel giorno in cui torna in aula di Montecitorio il Ddl sul Biotestamento o Dichiarazioni anticipate di trattamento (Dat), passa con 326 sì

    • News24

    Gentiloni: «L'azione di stanotte acceleri i negoziati»

    «L'azione di questa notte come noto si è sviluppata nella base aerea da cui erano partiti gli attacchi con uso di armi chimiche nei giorni scorsi. Contro un crimine di guerra il cui responsabile è il regime di Assad». Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni, nel corso di una dichiarazione sulla

    – di Nicoletta Cottone e Mariolina Sesto

1-10 di 1114 risultati