Aziende

Exprivia

Exprivia Spa è una società specializzata nella progettazione e nello sviluppo di tecnologie software innovative e nella prestazione di servizi IT per il mercato banche, finanza, industria, energia, telecomunicazioni, utilities, sanità e pubblica amministrazione. La società è quotata all'MTA segmento Star di Borsa Italiana (XPR) ed è soggetta alla direzione e coordinamento di Abaco Innovazione S.p.A.

Il gruppo del Presidente e Amministratore Delegato Domenico Favuzzi conta attualmente un team di oltre 1800 risorse, distribuite fra la sede principale di Molfetta (BA), le sedi in Italia (Trento, Vicenza, Milano, Roma e Palermo) e all'estero (Madrid, Las Palmas, Città del Messico, Monterrey, Città del Guatemala, Quito, Lima, San Paolo do Brasil, San Bernardo do Campo, Pechino, Shanghai, Suzhou, Hong Kong e Rio de Janeiro).

Exprivia Spa è nata nel 2005 dalla fusione di AISoftw@re e Abaco Information Services . AISoftw@re è un’azienda fondata nel 1983 per volontà di Francesco Gardin e attiva nello sviluppo di soluzioni software orientate al supporto delle decisioni complesse per le banche. Abaco Information Services è stata ideata invece nel 1988 da un gruppo di giovani laureati dell'Università di Bari, con l’obiettivo di progettare e sviluppare software custom, consulenza specialistica ed integrazione di sistemi.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Exprivia
    • News24

    «Continuare le riforme, non smontarle»

    Prima di lui, sul palco di "Economia come", il festival che si è aperto ieri a Roma, due imprenditori meridionali, Marco Zigon, numero uno di Getra (azienda che lavora in Campania e produce trasformatori elettrici) e Domenico Favuzzi, presidente e ad di Exprivia (impresa pugliese che opera nell'Ict) hanno raccontato la loro storia di successo.

    – Nicoletta Picchio

    • News24

    Infrastrutture, cultura e competenze per far decollare la Puglia «4.0»

    Si va dai sistemi per acquisizione, analisi e condivisione dei dati geospaziali della Planetek di Bari, alla progettazione di software e soluzioni della Exprivia di Molfetta (società quotata in Borsa che sta completando il closing dopo l'acquisizione della storica Italtel), alle soluzioni per lo stoccaggio e l'archiviazione della Icam di Putignano, alle soluzioni Ict della Tera di Conversano, ai prodotti e servizi in ambito It della Cle di Bari.

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Via al Life Tech Forum, la seconda edizione parla veneto

    «Come azienda cerchiamo di esprimere innovazione a tutti i livelli, con un'attenzione fortissima a quelle soluzioni, che aiutano la sostenibilità, soprattutto per far fronte a questioni cruciali come l'invecchiamento della popolazione», spiega Dante Altomare, presidente di Exprivia Healthcare Italia.

    – di Lucilla Vazza

    • News24

    Fusione Exprivia-Italtel: pressing sulle sinergie e più business all'estero

    Sono alcune delle attività di Exprivia, spesso realizzate di concerto con Italtel, per concretizzare e rendere efficace la fusione tra le due società. ... L'intesa prevede, in capo ad Exprivia, l'investimento di 25 milioni con cui il gruppo informatico acquista l'81% della società di Tlc. ... E, dall'altro, un aumento di capitale ordinario di 31 milioni sottoscritto da Exprivia e da Cisco System International.

    – di Vittorio Carlini

    • News24

    Domande&risposte

    Quali le indicazioni dell'analisi tecnica sul titolo di Exprivia? Il titolo Exprivia sta consolidando.

    • News24

    Exprivia vola spinta dal contratto con Poste Italiane

    Exprivia sotto i riflettori a Piazza Affari dopo l'annuncio della sigla del contratto relativo all'aggiudicazione di una gara del gruppo Poste Italiane. ... Nel dettaglio, Exprivia ha comunicato che, a seguito dell'aggiudicazione della gara per la gestione dei sistemi informativi dell'area Amministrazione Finanza e Controllo di Poste Italiane basati su piattaforma Sap, ha siglato il relativo contratto d'appalto per il quadriennio 2017-2021.

    – di Flavia Carletti

    • News24

    La corsa del Dow ispira i mercati europei, Milano chiude a +0,59%

    Hanno chiuso tutte in deciso rialzo le borse europee al termine di una seduta che era partita all'insegna della titubanza. A dare la carica decisiva è stato l'avvio di contrattazioni a Wall Street dove il Dow Jones è arrivato a un soffio dal toccare il nuovo massimo storico di 22mila punti.

    – di F.Carletti e C.Poggi

    • News24

    Trimestrali e Pil Usa pesano sulle Borse. Saras giù del 12% dopo i conti

    Chiusura in deciso ribasso per le principali borse europee che hanno risentito dei conti trimestrali poco convincenti riportati nei giorni scorso da alcuni gruppi di primo piano come Luxottica ed Essilor oltre che delle difficoltà di Wall Street, dove sia il Dow Jones che il Nasdaq sono sotto la

    – di C. Di Cristofaro e C. Poggi

    • News24

    Ripresa per le Pmi pugliesi che hanno bilanci migliori della media del Sud

    In Puglia il buio della crisi si stempera in chiarore che fa vedere la ripresa. Ci sono già una serie di segnali positivi ma perché le piccole e medie imprese della regione possano tornare alla situazione pre-crisi, e cioè pre-2008, occorrerà ancora fare tanta strada. C'è intanto da registrare un

    – di Domenico Palmiotti

1-10 di 79 risultati