Aziende

Expo 2015

Società di Gestione dell’Expo Milano 2015 creata nel 2008 con atto notarile dopo l’approvazione di un apposito decreto del consiglio municipale milanese, Expo 2015 è la società alla quale è stato assegnato il compito di realizzare, organizzare e gestire le strutture e i servizi dell’Esposizione Universale assegnata al capoluogo lombardo per l’anno 2015 e che avrà come tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Più nello specifico la Expo 2015 deve rendere operative e funzionanti tutte le opere di preparazione e costruzione del sito espositivo, quelle infrastrutturali di connessione del sito al territorio circostante, quelle riguardanti la ricettività e quelle di natura tecnologica. Della Società di Gestione dell’Expo Milano 2015 sono soci il Governo Italiano (Ministero dell’Economia), la Regione Lombardia, il Comune di Milano, la Provincia di Milano e la Camera di Commercio di Milano. La governance è basata su un consiglio di amministrazione che è attualmente composto dal Presidente (e rappresentante della Camera di Commercio) Diana Bracco e dai consiglieri Giuseppe Sala (per il Comune), Leonardo Carioni (per il Ministero dell’Economia), Fabio Marazzi (per la Regione) e Carlo Secchi (per la Provincia). Lo stesso Giuseppe Sala ha avuto, nel luglio 2010, anche la carica di amministratore delegato in seguito alle dimissioni del precedente ad Lucio Stanca, per divergenze sulle funzioni operative con il resto dell’assemblea. Ad affiancare la Expo 2015 nell’opera di definizione delle linee guida strategiche e politiche dell’Esposizione Universale è stata messa la Coem, Commissione di Coordinamento per Expo che è presideduta dal commissario straordinario per l’evento, nonché sindaco di Milano, Letizia Moratti.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Expo 2015
    • Econopoly

    La miopia di politici e imprenditori frena l'Italia del turismo. Lo dimostrano i numeri

    Pubblichiamo un post di Raffaello Zanini, fondatore del portale Planethotel.net. Laureato in urbanistica, assiste gli investitori del settore turistico alberghiero con studi di fattibilità, consulenza ai progettisti, selezione di opportunità - Comprendere i dati che guidano i megatrend è strumento indispensabile per le scelte di investimento dei privati e per proporre soluzioni politiche che supportino una visione di medio periodo. Quelli sul turismo italiano che pubblichiamo oggi dimostrano, u...

    – Econopoly

    • News24

    Giovani in campo per disegnare lo sviluppo sostenibile

    A ogni vincitore sarà offerto uno stage retribuito (dai 3 ai 6 mesi) in importanti realtà del non profit e del profit: Accenture, Autogrill, A2A, Croce Rossa Italiana, Eataly, Fondazione Bracco, Fondazione Milano per Expo 2015, Microsoft, MM, TechSoup, UBI Banca, UniCredit, Unipol, Vox Diritti, WWF e Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

    – di c. a. f.

    • Econopoly

    L'Italia, Schumpeter e le palme (a Milano)

    Gli ingredienti sono stati combinati a Napoli all'inizio dell'1800 e - dopo l'unificazione del Paese nel 1861 - il piatto è diventato parte dell'identità nazionale, nonché simbolo dell'Expo 2015.

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    • News24

    Milano, l'Ema e la sfida da vincere

    La visita del premier Gentiloni ieri a Milano ha un forte valore simbolico. Segna la continuità dell'impegno del sistema Paese nel completare un percorso di Milano città europea, avviato da tempo e indipendente dai Governi e dalle sindacature che si sono succedute. Quel che appare chiaro mettendo

    – di Lello Naso

    • News24

    Anche i taxi hanno le app. Quali sono e come funzionano

    E crescono, dopo un inizio timido (alla fine dello scorso decennio) e un proseguimento difficile (ancora durante Expo 2015 a ... E crescono, dopo un inizio timido (alla fine dello scorso decennio) e un proseguimento difficile (ancora durante Expo 2015 a Milano i malfunzionamenti erano frequenti e il numero unico promosso dal Comune è stato osteggiato con un contenzioso arrivato fino al Consiglio di Stato).

    – di Maurizio Caprino

    • News24

    Gruppo Cir food: dalla ristorazione collettiva alla cucina gourmand

    Prosegue l'espansione del Gruppo Cir food nella ristorazione commerciale. Un percorso già iniziato con Expo2015, dove l'azienda di Reggio Emilia aveva testato quattro format (Chiccotosto, Viavai, Tracce e Let's Toast) destinati ai tanti visitatori di passaggio presso i padiglioni dell'esposizione,

    – di Maria Teresa Manuelli

    • News24

    Expo, oltre un milione il danno erariale stimato dalla Corte dei conti Lombardia

    La Procura regionale della Corte dei conti della Lombardia ha notificato il primo atto di citazione per un "danno erariale" nei confronti di Expo 2015 spa «superiore a un milione di euro» a carico dell'ex manager della società Angelo Paris, già... Nel caso specifico sono stati contestati, il danno non patrimoniale all'immagine della società Expo 2015, nonché il danno patrimoniale da tangente, entrambi addebitati nei confronti di soggetto che all'epoca delle procedure di gara, oggetto di...

    • News24

    Il gip di Milano Ilaria De Magistris ha archiviato l'inchiesta il cui il sindaco Beppe Sala in qualità di ex ad di Expo era indagato per truffa in relazione alla vicenda delle medaglie- monete di Expo 2015.

    • News24

    La sete d'affari della 'ndrangheta su Roma e Milano

    Svela infatti, ancora una volta, che gli appetiti vengono sfamati - e non certo da oggi - nella Capitale e a Milano, a maggior ragione con l'occasione fornita da Expo 2015. ... In un lunghissimo elenco di gare di interesse del cartello - in parte scandagliate, in parte ancora da esaminare - compare infatti anche un riferimento via mail sull'accordo quadro con un unico operatore economico, che ha per oggetto l'esecuzione di opere di fondazione relative a manufatti da realizzare sul sito per Expo 2015.

    – di Roberto Galullo

1-10 di 2796 risultati