House Ad
House Ad

Exor

Aggiornato il 04 agosto 2010
Exor

Exor S.p.A. è una delle principali società d’investimento italiane ed europee. È quotata alla Borsa di Milano ed ha sede a Torino, ma è presente anche a New York e a Hong Kong, ad esempio.

Exor nasce nel 2009 dalla fusione di Ifi e Ifil, due società storiche nel panorama finanziario italiano. Come già Ifi e Ifil, anche Exor è controllata dalla famiglia Agnelli. Exor è il maggior azionista del gruppo Fiat, ma realizza anche altri importanti investimenti, soprattutto con un orizzonte temporale di medio-lungo termine: le sue attività spaziano in diversi settori e in diversi mercati, prevalentemente in Europa, negli Stati Uniti e nelle economie emergenti come la Cina e l’India.

La storia di Exor comincia nel lontano 1927 quando il senatore Giovanni Agnelli decide di fondare IFI - Istituto Finanziario Italiano per riunire tutte le partecipazioni che aveva acquisito. Negli anni Ifi diventa un operatore strategico nel panorama finanziario e industriale italiano, realizzando importanti investimenti. Tra le principali partecipazioni e le collaborazioni si possono ricordare quella con Cinzano, sin dalla fondazione nel 1927, quella con Danone, la 3M, il gruppo editoriale Fabbri, il gruppo Galbani, Alpitour, Unicem, Sangemini, Peroni e tanti altri, in Italia e all’estero.

Ifi è stata anche protagonista della privatizzazione di Telecom voluta negli anni Novanta dal governo italiano. Nel 2001 Ifi colloca sul mercato una partecipazione di minoranza di Juventus FC, facendo della vecchia signora una delle prime squadre italiane a quotarsi in borsa. La filosofia di investimento di Exor unisce l’ottica imprenditoriale alla disciplina finanziaria, mettendo la finanza al servizio dello sviluppo delle sue società in cui investe.

Ultime notizie su Exor

News24

Exor, l'utile supera 2 miliardi, dividendo da 0,3350 euro. Elkann: con Chrysler viaggio incredibile di 5 anni

09/04/2014 04:04

Balza l'utile consolidato 2013 del gruppo Exor, la holding del gruppo Agnelli, pari a 2 miliardi di euro a fronte di 298,3 milioni di euro del 2012. ... I risultati sono stati approvati, a Torino, dal consiglio di amministrazione di Exor, presieduto da John Elkann. ... Lo ha sottolinea il presidente di Exor e di Fiat, John Elkann, in una lettera agli azionisti della società di partecipazioni.

News24

La quota Rcs resterà dentro la Fiat «L'abbiamo salvata dal fallimento»

01/04/2014 06:38

La quota sul capitale ordinario con diritti di voto è destinata a scendere fino al 16,4% (visto che Fiat non detiene azioni di risparmio), ma il gruppo resterà comunque il primo azionista e non trasferirà la partecipazione a Exor.

News24

Elkann: Rcs salvata dal fallimento, non serve nuovo investimento

31/03/2014 04:21

La quota sul capitale ordinario con diritti di voto è destinata a scendere fino al 16,4%, ma il gruppo resterà comunque il primo azionista della casa che edita il Corriere della Sera e non trasferirà la partecipazione a Exor.

News24

Ci sarà pure un giudice a Berlino

30/03/2014 02:05

In estrema sintesi, i fatti sono ben noti alla cronaca finanziaria: nel 2005 Exor, azionista di controllo di Fiat, rinegoziò un contratto di finanziamento con una banca d'affari.

News24

Interdizione, due anni a Berlusconi

19/03/2014 06:43

Oltre a chiedere l'annullamento della condanna alla pena accessoria (o la riduzione a un anno), i legali avevano sollevato varie questioni di costituzionalità e depositato, a sorpresa, la sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo del 4 marzo scorso sul caso di Franzo Grande Stevens e degli altri rappresentanti di società riconducibili alla galassia Fiat, come Ifil-Exor.

News24

Diritti tv, Cassazione conferma 2 anni di interdizione per Silvio Berlusconi

18/03/2014 04:43

Franco Coppi nell'udienza Mediaset ha presentato ai giudici copia di una sentenza della Corte europea dei Diritti dell'uomo pubblicata il 4 marzo sul caso di Franzo Grande Stevens e degli altri rappresentanti di società riconducibili alla galassia Fiat come Ifil-Exor.

News24

«Dai giudici di Strasburgo una chance per Berlusconi»

06/03/2014 06:40

La decisione presa a Strasburgo fa riferimento al caso Ifil-Exor: la Consob, riconosciuta la commissione di atti di manipolazione del mercato, aveva comminato sanzioni pecuniarie e interdittive (confermate in Cassazione) a carico di Franzo Grande Stevens, Gianluigi Gabetti e altri.

News24

CnhI, dividendo da 270 milioni

31/01/2014 06:45

La società controllata da Exor, che produce le macchine agricole Cnh e i camion di Iveco, è nata l'anno scorso dalla fusione tra l'ex Fiat Industrial e Cnh ed è quotata a Wall Street e Milano. ... Poco più di 80 milioni è la quota di competenza della controllante Exor, e poco più di 40 milioni risaliranno quindi verso le casse della G.Agnelli & C., la società in accomandita che riunisce i membri della famiglia Agnelli; un contributo importante, visto che anche per quest'anno Exor dovrà rinunciare...

News24

Exor pronta ad aprire il dossier alleanze

30/01/2014 06:43

D'altronde, sono le tecnicalità dell'operazione a suggerire che qualcosa potrebbe avvenire a breve; e se è vero che l'aggregazione, dal punto di vista industriale, andrà pensata da Fiat-Chrysler, la decisione finale, probabilmente, spetterà a Exor. ... «La nascita di Fiat Chrysler Automobiles segna l'inizio di un nuovo capitolo della nostra storia», ha detto ieri il presidente di Fiat (ed Exor), John Elkann. ...assemblea di Exor, facendo intendere che il controllo resta fuori discussione.

News24

La Borsa resta fredda sui conti

30/01/2014 06:43

Debole anche Exor, -1,9%.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9