Ultime notizie:

Eurostat

    • Econopoly

    La povertà è un equivoco della democrazia?

    Una risposta a questi interrogativi, quantunque parziale, come tante altre in materia di povertà, proviene dall'Ufficio Statistico della Commissione Europea (EUROSTAT), secondo i cui criteri è povero non solo chi ha un reddito pari o inferiore al 60% della media, ma anche chi non riesce a soddisfare almeno quattro delle seguenti condizioni di armoniosa sopravvivenza: pagamento dell'affitto o della rata del mutuo, delle bollette di luce e gas, copertura di spese impreviste, acquisto di cibi...

    – Francesco Mercadante

    • Econopoly

    Invece del reddito di cittadinanza serve un reddito alle madri casalinghe

    Una statistica diffusa da Ocse, dedicata alle differenze di genere nella quantità di tempo libero disponibile nel corso di una giornata, è una buona occasione per ricordare una caratteristica del nostro paese della quale si discorre pochissimo: la condizione delle nostre donne che lavorano in casa, curando le attività domestiche e i familiari. Ossia un'attività di lavoro a tempo pienissimo, sabato e domenica inclusi, che le impegna decine di ore a settimana e per la quale non esiste alcuna retri...

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    Case, le vendite salgono del 5,6% da aprile a giugno

    Il rapporto ricorda anche i dati Eurostat in termini di prezzi nominali delle abitazioni: nel primo trimestre 2018 i valori delle case sono saliti del 4,5% nell'area euro.

    – di Paola Dezza

    • Info Data

    Chi sono le 29enni italiane? Studiano di più, niente social ma lavorano meno

    ...messi insieme da Eurostat. I dati sono stati pubblicati in questi giorni attraverso un divertente tool interattivo che permette di interrogare il database Eurostat su diverse questioni (famiglia, lavoro, studio, tempo libero, internet) a seconda dell'età dei giovani dai 20...

    – Cristina Da Rold

    • Info Data

    Europa, nel 2017 le emissioni di CO2 sono cresciute dell'1,8%

    Da un punto di vista ambientale è un problema, da quello economico non necessariamente. Se è vero, come è vero, che la crisi economica aveva contribuito alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera, il fatto che nel 2017 siano aumentate su base tendenziale specie in Paesi come l'Italia, la Spagna e la Grecia potrebbe essere l'indice di una ripresa della produzione. Per quanto non si possano definire in crisi realtà come Germania e Regno Unito, che pure la loro quantità di CO...

    – Riccardo Saporiti

1-10 di 2281 risultati