Aziende

Esselunga

Esselunga Spa è una società italiana della grande distribuzione organizzata, attiva nell'Italia settentrionale e centrale con supermercati e superstore.

È una controllata di Supermarkets Italiani. Esselunga gestisce circa il'11% delle vendite in supermercati e ipermercati italiani (Infodata 2016) con 152 punti vendita concentrati in Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Liguria e Lazio e 22mila dipendenti.

Guidata dal fondatore Bernardo Caprotti fino alla sua morte avvenuta il 30 settembre del 2016, è nata a metà degli anni ‘50 per idea dell'imprenditore Nelson Rockefeller, che insieme ad alcuni soci (tra cui i Caprotti che cominciarono con una quota del 18%; la famiglia Crespi, con il 16%; Marco Brunelli, con il 10%), ha fondato la prima catena italiana di supermercati: la Supermarkets Italiani Spa.

Il primo punto vendita è stato aperto nel 1957 in viale Regina Giovanna a Milano da Rockfeller, di cui Guido Caprotti e Marco Brunelli hanno acquisito prima il 18% e poi il 51%. A seguito di una campagna pubblicitaria il cui motto è stato: “Esse lunga, prezzi corti” la società è stata rinominata Esselunga. Nel 1994 sono stati introdotti i programmi di fidelizzazione della clientela (Fidaty card) e i prodotti a marchio proprio. Nel 2004 Esselunga è stata tra le prime catene di Gdo italiane ad avere prodotti biologici e a permettere l'ordine della spesa via internet.

Dalla morte del fondatore il 70% del capitale di Esselunga è nelle mani di Marina Caprotti e la madre Giuliana Albera. I figli del primo matrimonio di Bernardo Caprotti, Giuseppe e Violetta detengono invece ciascuno il 15% della società.

A giugno 2017 i membri della famiglia Caprotti dopo aver respinto una proprosta di acquisto dei cinesi dell’ Yida Investment Group per 7 miliardi hanno annunciato di voler quotare in Borsa la catena di supermercati.

Ultimo aggiornamento 21 giugno 2017

Ultime notizie su Esselunga
    • News24

    Prismalux, storia italiana di successo grazie al socio cinese Elight

    Nel giro di due anni, con la grande flessibilità e potenza produttiva del nostro socio cinese unite alla strategia di controllo continuo delle esigenze del mercato italiano e dei concorrenti, sono arrivati come nostri clienti Esselunga, Md, Ottimax, Comoli Ferrari.

    – di Massimo Esposti

    • Agora

    "Arriviamo, aspettateci". Melegatti si trova su questi scaffali (e trova nuova solidarietà) - post in aggiornamento

    In questa foto c'è un presidio; quello dei lavoratori della Froneri di Parma, impegnati in una vertenza che riguarda la procedura aperta per 120 licenziamenti, di cui 112 in Emilia Romagna e 8 a Milano. Sul tavolo c'è il pandoro Melegatti, in segno di solidarietà ai lavoratori della Melegatti, impegnati in una corsa contro il tempo per salvare l'azienda. Obiettivo, portare sugli scaffali della grande distrubuzione un milione e mezzo di pandori e panettoni tradizionali, per dare continuità all'im...

    – Barbara Ganz

    • Agora

    I 60 anni di storia di Esselunga: da viale Regina Giovanna all'e.commerce

    Esselunga riavvolge il film della sua storia di 60 anni ma senza distogliere l'attenzione da uno sviluppo che nel 2018 dovrebbe condurre, con certezza, all'apertura del superstore di Milano Famagosta (di fronte alla sede di Coop Lombardia) e forse di quelli di Brescia, Mantova e Rovigo. La conferma che la crescita continua anche sull'asse del Lombardo-Veneto, dopo la puntata verso il Centro Italia con Latina e Roma. Del resto la marcia verso Est è supportata dal maxi investimento strategico, per...

    – Emanuele Scarci

    • Info Data

    Gli unicorni del fintech e il mercato da 15 miliardi di dollari

    La prima società italiana a entrare nella «Leading Global Fintech Innovators», la classifica stilata da Kpmg e H2 Ventures delle 100 aziende che stanno rimodellando il settore dei servizi finanziari attraverso la tecnologia: inserita fra le 50 "Emerging stars", Satispay sale sugli scudi festeggiando nel migliore dei modi il recente aumento di capitale da 18,3 milioni e i nuovi accordi stretti con Esselunga, Coop e Trenord per l'utilizzo della sua piattaforma di mobile payment. Detto che fra i ...

    – Infodata

    • Agora

    Federdistribuzione, quattro saggi alla ricerca del nuovo presidente

    Quattro saggi al lavoro per designare i possibili papabili per il vertice di Federdistribuzione. Due dei quattro saggi sono Maniele Tasca, dg di Selex, e Giorgio Santambrogio, ad di VéGé. Un meccanismo di selezione dei candidati che ricorda quello di Confindustria (che ha tre saggi) . Il mandato dell'attuale presidente Giovanni Cobolli Gigli (nella foto) si è esaurito, ma si è detto disponibile a ricoprire l'incarico fino all'approvazione del prossimo bilancio, nell'aprile 2018. Federdistribuz...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Le emissioni corporate italiane verso il record di 37 miliardi

    Sarà un anno record per le emissioni di corporate bond italiani che a fine anno sono destinati a toccare la cifra 35-37 miliardi di euro. Tra queste attese entro la fine dell'anno il primo green bond di Ferrovie dello stato di ammontare compreso tra 500 milioni e un miliardo. Secondo Standard &

    – di Mara Monti

    • News24

    Enel è il primo gruppo italiano, ma otto big industriali su 20 sono esteri

    Sette società pubbliche e ben otto a controllo estero: 15 big industriali italiani su 20 non sono quindi in mano ad azionisti privati di casa nostra. E' quanto emerge dal rapporto«Le principali società italiane 2017» dell'Ufficio studi di Mediobanca. Le otto società a controllo estero nella Top20

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    Bond societari, l'anno dei primati. In Italia emissioni a 57,3 miliardi

    Il debutto di Esselunga con un'emissione da 1 miliardo di euro in due tranche, l'operazione di Wind Tre, che si è rifinanziata con una combinazione di obbligazioni in euro e in dollari per complessivi 7,3 miliardi e il riacquisto effettuato da Snam, che ha ritirato titoli per un valore nominale di

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Esselunga debutta nei bond. Colloca 1 miliardo a 6 e 10 anni

    Boom di richieste per l'esordio di Esselunga sul mercato obbligazionario. Il collocamento del prestito per un miliardo di euro complessivo ha ricevuto ordini per circa 9,2 miliardi sommando le due tranche di cui era composta l'emissione. Sulla scadenza 6 anni, le banche che gestiscono l'operazione

    – di A. Fontana e C. Poggi

    • News24

    I pagamenti mobili in viaggio: Satispay sui treni Trenord, la benzina Ip con Tinaba

    I pagamenti mobili innovativi partono alla conquista dei trasporti: sempre più spesso sarà possibile viaggiare senza aver bisogno del portafoglio e del contante. Trenord si allea con l'app di mobile payment via borsellino elettronico di Satispay, mentre con Tinaba, il sistema per inviare e

    – di P.Sol.

1-10 di 455 risultati