Aziende

Esselunga

Esselunga Spa è una società italiana della grande distribuzione organizzata, attiva nell'Italia settentrionale e centrale con supermercati e superstore.

È una controllata di Supermarkets Italiani. Esselunga gestisce circa il'11% delle vendite in supermercati e ipermercati italiani (Infodata 2016) con 152 punti vendita concentrati in Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Liguria e Lazio e 22mila dipendenti.

Guidata dal fondatore Bernardo Caprotti fino alla sua morte avvenuta il 30 settembre del 2016, è nata a metà degli anni ‘50 per idea dell'imprenditore Nelson Rockefeller, che insieme ad alcuni soci (tra cui i Caprotti che cominciarono con una quota del 18%; la famiglia Crespi, con il 16%; Marco Brunelli, con il 10%), ha fondato la prima catena italiana di supermercati: la Supermarkets Italiani Spa.

Il primo punto vendita è stato aperto nel 1957 in viale Regina Giovanna a Milano da Rockfeller, di cui Guido Caprotti e Marco Brunelli hanno acquisito prima il 18% e poi il 51%. A seguito di una campagna pubblicitaria il cui motto è stato: “Esse lunga, prezzi corti” la società è stata rinominata Esselunga. Nel 1994 sono stati introdotti i programmi di fidelizzazione della clientela (Fidaty card) e i prodotti a marchio proprio. Nel 2004 Esselunga è stata tra le prime catene di Gdo italiane ad avere prodotti biologici e a permettere l'ordine della spesa via internet.

Dalla morte del fondatore il 70% del capitale di Esselunga è nelle mani di Marina Caprotti e la madre Giuliana Albera. I figli del primo matrimonio di Bernardo Caprotti, Giuseppe e Violetta detengono invece ciascuno il 15% della società.

A giugno 2017 i membri della famiglia Caprotti dopo aver respinto una proprosta di acquisto dei cinesi dell’ Yida Investment Group per 7 miliardi hanno annunciato di voler quotare in Borsa la catena di supermercati.

Ultimo aggiornamento 21 giugno 2017

Ultime notizie su Esselunga
    • Info Data

    Gli unicorni del fintech e il mercato da 15 miliardi di dollari

    La prima società italiana a entrare nella «Leading Global Fintech Innovators», la classifica stilata da Kpmg e H2 Ventures delle 100 aziende che stanno rimodellando il settore dei servizi finanziari attraverso la tecnologia: inserita fra le 50 "Emerging stars", Satispay sale sugli scudi festeggiando nel migliore dei modi il recente aumento di capitale da 18,3 milioni e i nuovi accordi stretti con Esselunga, Coop e Trenord per l'utilizzo della sua piattaforma di mobile payment.

    – Infodata

    • News24

    Enel è il primo gruppo italiano, ma otto big industriali su 20 sono esteri

    ...Italiani,ovvero Esselunga (7,5), Saras (6,8), Kuwait Petroleum Italia (6,5), Parmalat (6,5), Ge Italia (6,4) e Vodafone Italia (6,2), che "scippa" il 20esimo posto a Pirelli. ... In classifica vengono poi Supermarkets Italiani (Esselunga) con 22.741 dipendenti tutti in Italia, Coop Alleanza 3.0 con 22.480, Edizione con 22.470 (il 65% dei 64.192 dipendenti è all'estero) ed Eni con 20.910 (33.536 i dipendenti in tutto il...

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    Bond societari, l'anno dei primati. In Italia emissioni a 57,3 miliardi

    Il debutto di Esselunga con un'emissione da 1 miliardo di euro in due tranche, l'operazione di Wind Tre, che si è rifinanziata con una combinazione di obbligazioni in euro e in dollari per complessivi 7,3 miliardi e il riacquisto effettuato da... Se si sommano i dati relativi a emittenti corporate e finanziari raccolti da Dealogic per Il Sole 24 Ore il valore nominale emesso da inizio 2017 arriva infatti a 57,3 miliardi: una cifra che, pur non comprendendo i collocamenti Esselunga e Wind...

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Esselunga debutta nei bond. Colloca 1 miliardo a 6 e 10 anni

    Libri aperti per il collocamento del bond Esselunga che rappresenta il debutto del gruppo della grande distribuzione sul mercato obbligazionario. ... L'emissione - guidata in qualità di joint bookrunners da Banca Imi, Mediobanca, UniCredit e Citi - verrà prezzata in giornata e l'attesa è per un'ampia richiesta stando alle valutazioni raccolte presso gli investitori fino a ieri, quando si è conclusa l'ultima tappa del la presentazione dell'operazione da parte del management di Esselunga.

    – di A. Fontana e C. Poggi

    • News24

    I pagamenti mobili in viaggio: Satispay sui treni Trenord, la benzina Ip con Tinaba

    Per Satispay è il debutto nel settore dei trasporti - ha solo accordi con operatori di parcheggi e con Total Erg e alcune catene locali per il carburante -, mentre prosegue l'espansione nella Gdo: dopo Esselunga e Coop «abbiamo un sistema di integrazione con i sistemi di cassa che ci permetterà di proseguire anche con altre catene, anche internazionali che faranno da ponte per l'estero».

    – di P.Sol.

    • News24

    Esselunga, primo bond e via al riassetto

    Il consiglio di amministrazione di Esselunga lancia un bond da 900 milioni, della durata fino a dodici anni, per rimborsare il prestito bancario acceso prima dell'estate per acquisire il 67,5% di La Villata Partecipazioni, società che possiede 83... L'emissione obbligazionaria, in due tranche, è la prima nella storia dello storico marchio e rappresenta la tappa iniziale di un percorso che alla fine porterà Esselunga alla quotazione, in base alla scelta fatta dagli eredi di Bernardo Caprotti.

    – Carlo Festa

    • Agora

    Esselunga a caccia di prestiti per finanziare l'acquisizione di 83 immobili

    Dopo aver deliberato l'acquisizione del 67,5% di La Villata Partecipazioni, la società di casa Caprotti che possiede 83 immobili commerciali funzionali alla attività, Esselunga spa ha deliberato di procedere con l'emissione di un prestito... Esselunga SpA ha dato mandato a Banca Imi, Citi, Mediobanca e Unicredit, in qualità di joint bookrunner, di organizzare il roadshow di presentazione dell'operazione, dedicato a investitori istituzionali europei.

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Esselunga, ok Cda al bond da 900 milioni

    Via libera dal Cda di Esselunga al prestito obbligazionario per rimborsare il prestito bancario acceso prima dell'estate per acquisire il 67,5% di La Villata Partecipazioni, la società che possiede 83 immobili strumentali alle attività del marchio... E' previsto che Esselunga vada in Borsa, in base alla scelta fatta dagli eredi. ... Tornando all'emissione da 900 milioni, Esselunga ha dato mandato a Banca Imi, Citi, Mediobanca e Unicredit, in qualità di joint bookrunner, di organizzare il

    – di Carlo Festa

1-10 di 452 risultati