Ultime notizie:

Ernesto Savona

    • News24

    Come stanare terroristi e criminali con l'aiuto dell'intelligenza artificiale

    Il terrorismo non si sconfigge solamente con le armi, ma anche servendosi dei bit. L'intelligenza artificiale costituisce infatti un nuovo strumento per la lotta al crimine organizzato e ai network del terrore. L'analisi automatica dei big data, la capacità di prevedere i comportamenti di gruppi di

    – di Andrea Carobene

    • News24

    Gli studenti uniti nella lotta alla mafia

    Anche quest'anno il Centro di studi ed iniziative culturali Pio La Torre ha presentato una ricerca sulla percezione mafiosa tra gli studenti italiani, che ha

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Transcrime: ecco dove le mafie investono in Europa

    Per il momento ci sono solo le mappe. Ma già la rappresentazione geografica dà l'idea di quanto vasta e forte sia la presenza delle mafie nei sistemi economici europei. Sì, perché lo studio avviato da Transcrime, il centro sul crimine transnazionale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore diretto da Ernesto Savona, offre un'idea precisa dei settori in cui le mafie investono in Europa: le cartine danno oggi solo indicazioni sui settori e non sulle quantità ma è già un bel passo in avanti. Lo...

    – Nino Amadore

    • Agora

    Mafia: Transcrime, un business da 10,6 mld, lo 0,7% Pil

    Cifre da capogiro realizzate facendo affari in maniera illegale e ricorrendo a trucchi contabili come quello delle società occultate nelle cosiddette scatole cinesi o ricorrendo a prestanome per aggirare i controlli. Espedienti che hanno fatto registrare alle mafie ricavi in Italia che hanno un valore medio di 10,6 miliardi di euro annui (con una forbice che va da un minimo di 8,3 a un massimo di 13), pari allo 0,7% del Pil, cioè 178 euro per abitante. Fonte principale degli introiti illeciti s...

    – Nino Amadore

    • Agora

    Nel 2011 per le mafie ricavi per 25,7 miliardi

    PALERMO - Le attività delle associazioni criminali nel 2011 in Italia hanno generato ricavi per 25,7 miliardi di euro pari all'1,7% del Pil nazionale. Il primato è della Camorra con 3,750 miliardi di euro, seguita dalla 'Ndrangheta con 3,491 miliardi e da Cosa Nostra con 1,874 miliardi. I dati sono del rapporto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell'Obiettivo convergenza: dalle strategie di investimento della criminalità all'impiego di fondi comunitari n...

    – Nino Amadore

    • Agora

    Il mafioso imprenditore? Bocciato - Edilizia: le province di Foggia e Lecce quelle a più alto rischio di infiltrazione mafiosa

    Tanti i meriti della ricerca ricerca "Gli investimenti delle mafie", commissionato dal Viminale al centro di ricerca Transcrime dell'Università Cattolica di Milano, che viene presentata oggi in ateneo (rimando ai miei pezzi odierni sull'home page del sito del Sole-24 Ore per una lettura globale della ricerca). In primis un'analisi su 20 anni (1983-2012) di imprenditoria mafiosa. L'equipe capitanata dal professor Ernesto Savona ha messo sotto la lente 1.301 imprese confiscate alle organizzazioni ...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Le mafie incassano 13 miliardi all'anno

    Quando va bene incassano 13 miliardi all'anno: non si può certo dire che le mafie italiane se la passino male anche se questa cifra viaggia abbondantemente

    – di Roberto Galullo

1-10 di 14 risultati