Ultime notizie:

Eric Ezechieli

    • NovaOther

    La corsa italiana delle benefit corporation

    "Il movimento B Corp in Italia sta accelerando ed è quella che è cresciuto di più in tutta Europa e il secondo più grande in termini di community, dopo l'Olanda. Inoltre l'Italia è stato il primo paese, fuori dagli Stati Uniti, ad approvare una legge per una nuova formula giuridica, la società benefit, che ha alti standard a livello di obiettivi, trasparenza e accountability. Questa leadership ha ispirato l'introduzione di nuove leggi in almeno altri sette paesi, incluso Cile, Taiwan, Australia ...

    – Alessia Maccaferri

    • NovaOther

    Opportunità dirompenti

    La disruption non è più un rischio. E' diventata la normalità per le aziende. Secondo l'ultimo "Global Ceo Outlook Survey" di Kpmg, il 72% dei manager intervistati ritiene che i prossimi tre anni saranno i più critici «dell'ultimo mezzo secolo» per la sopravvivenza e la crescita del proprio core business. Una stima che spiega già, da sola, perché l'innovazione sia diventata il passaggio obbligato nelle strategie, sia per le piccole e medie imprese che per i gruppi corporate alle prese con una de...

    – Alberto Magnani

    • News24

    Arriva la carica delle B Corporation che vogliono riscrivere l'economia

    Con tanto di sigillo rosso in simil ceralacca, quando diventano B Corp le società firmano un'altisonante Dichiarazione di interdipendenza: «Dobbiamo essere il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo, tutte le aziende dovrebbero essere gestite in modo da creare benessere alle persone e al pianeta;

    – Alessia Maccaferri

    • NovaOther

    Benefit corporation, la sostenibilità entra nel business

    Unilever è nella lista  delle multinazionali più boicottate al mondo. Sia dagli animalisti sia  dalle associazioni dei diritti umani. Eppure la società potrebbe diventare un simbolo e un banco di prova per le aziende  che vogliono redimersi e cambiare in profondità il business, senza operazioni di marketing né di facciata. La  Ben&Jerry - sussidiaria di Unilever che  produce gelati - è diventata una B-Corp nel 2012 e qualche mese fa  il ceo di Unilever Paul Polman si è detto interessato alle...

    – Alessia Maccaferri

    • NovaOther

    Il cuore tech delle B-Corp

    «L'area del pianeta a più alta densità di B-corp è la Silicon Valley». Eric Ezechieli, co-fondatore di Nativa, è appena tornato da Portland, dove si sono incontrarti i vertici mondiali delle benefit corporation. E racconta questa nuova generazione di imprenditori che vuole portare la sostenibilità, il sociale nel cuore dell'azienda. «E anche in Italia c'è un interesse crescente» dice Ezechieli, mentre disegna il profilo di questi imprenditori ibridi, a cavallo tra non profit e for profit. Molti ...

    – Alessia Maccaferri

    • NovaCento

    Il Design dell'OVVIO.L'ineluttabilità della #SharingEconomy e delle #BenefitCorporation

    "Se prendete uno spaghetto crudo e provate e piegarlo, senza troppo pensarci sapete esattamente prevedere il suo futuro: prima inizierà a flettersi e poi, non sappiamo esattamente quando, si spaccherà. E' inevitabile, è ovvio che sia così, non ci sono altre possibilità. Allo stesso modo, quando vogliamo sapere cosa succederà nei mesi e negli anni a venire, se prestiamo attenzione è facile prevedere cosa succederà, mentre è più difficile prevedere esattamente quando". Così Eric Ezechieli, Cofo...

    – Marco Minghetti

    • NovaCento

    Nasce la Biennale Innovazione

    Sono orgoglioso di annunciare la nascita di  Biennale Innovazione, un evento articolato e interattivo che negli anni si alternerà con Biennale Impresa, a cui anche io sono stato chiamato a dare un contributo. Due appuntamenti in stretta relazione, due momenti di incontro dove fare il punto della situazione. Due giorni di seminari e dibattiti dove esperti, studiosi, manager e imprenditori ricostruiranno assieme le principali sfide e opportunità generate da un mondo in rapidissimo cambiamento. L...

    – Marco Minghetti

    • NovaCento

    Antropologie dell'interazione umana

    Se l'interattività è uno dei segni distintivi di questa epoca, allora non c'è dubbio che l'interazione dell'essere umano con il mondo sia un aspetto da approfondire. Il tema è interessante anche sul versante delle mutazioni antropologiche: come stanno cambiando le pratiche culturali e sociali di cui abbiamo fatto esperienza per molto tempo in modo tradizionale? Area certamente vasta, di cui però si possono fornire alcuni spunti. Ad esempio, il libro è un prodotto culturale classico che in questi...

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    La prosperità dei visionari

    Super-esperti, futurologi, esploratori della frontiera più lontana. Vedono cose che noi ancora non vediamo, sanno prevedere l'evoluzione di fenomeni ancora

    – di Luca Tremolada

    • News24

    La prosperità dell'hi-tech

    Biologia sintetica, intelligenza artificiale, genomica, energia solare, internet delle cose. Chi si affiderà alle accelerazioni riuscirà a superare la crisi?

    – Luca Tremolada