Ultime notizie:

Eric Clapton

    • News24

    Il produttore di chitarre Gibson fa domanda alla corte fallimentare

    E anche per Gibson Brands - gruppo che in 116 anni ha scritto la storia della chitarra elettrica e negli ultimi quattro ha dovuto fare i conti con uno sfortunato tentativo di diversificazione e le nuove regole sull'import di palissandro - venne il giorno del famigerato «Chapter 11». Il colosso

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Ho chiuso Facebook: ecco cosa Zuckerberg continua a sapere di me

    A dieci anni (quasi) esatti da quando ho aperto il mio profilo su Facebook, e nel pieno dello scandalo Cambridge Analytica che sta icrinando la figura di Mark Zuckerberg e facendo tentennare il titolo della sua azienda in Borsa, ho deciso di mettere in sonno il mio account. Ma prima di sospenderlo

    – di Antonio Dini

    • News24

    Ginger Baker

    Nessun dubbio sul fatto che Ginger Baker sia uno dei maggiori batteristi rock di tutti i tempi. Per stare dietro a Eric Clapton e Jack Bruce ed essere il «motore» dei Cream, ne devi avere di stoffa. Qualche dubbio in più su come abbia gestito le sue ricchezze: al di là degli eccessi e delle

    • News24

    I Rolling Stones portano a 29 milioni l'indotto del «Lucca Summer Festival»

    L'edizione del 2017 era la ventesima per il «Lucca Summer Festival» e l'idea degli organizzatori era quella di provare a lasciare il segno, alzare il livello di ambizione della kermesse toscana che in tutti questi anni pure ha ospitato da Bob Dylan agli Eagles, da Roger Waters a Eric Clapton. Una

    – di Francesco Prisco

    • News24

    L'indie pop di The xx all'esame di maturità live

    Elettronica, pop, rock, il tutto mescolato con un approccio non allineato che per convenzione definiamo indie. E' la ricetta di The xx, trio londinese di habitat alternative che negli ultimi otto anni ha messo d'accordo pubblico e critica in giro per il mondo.

    – di Francesco Prisco

    • Agora

    Barley Arts e i grandi assenti dai nostri palchi: «Noi a un passo da Brian Wilson e Billy Joel, ma è difficile convincerli a venire in Italia»

    Eggià, la legge della domanda e dell'offerta. Il problema sta un po' tutto qua: se l'idolo della tua giovinezza, uno che negli anni Settanta magari faceva ferro e fuoco, oggi non si esibisce più in Italia, le ragioni molto probabilmente risiedono nel fatto che ha perso appeal sul nostro pubblico e al momento della sottoscrizione di un contratto non è disposto a scendere più di tanto con le pretese rispetto a quanto avrebbe portato a casa negli anni d'oro. Il post che ieri abbiamo dedicato ai gra...

    – Francesco Prisco

    • Agora

    Da Carole King a Eric Clapton: dieci grandi assenti dai palchi italiani. Cari promoter, portateceli qui

    In Italia ha ormai preso definitivamente piede il giornalismo musicale ciceronico pro domo sua, nel senso che va di moda trasformare la propria personalissima battaglia, combattuta a colpi di pensose argomentazioni, nell'unica vera battaglia nell'interesse di tutti. Qui a «Money, it's a gas!» ci siamo detti che non vogliamo essere da meno. Ma, piuttosto che passarvi per oro colato nostre personalissime considerazioni pro o contro questo particolarissimo cantante che ci sta simpatico/antipatico, ...

    – Francesco Prisco

    • News24

    "Blue & Lonesome": gli Stones tornano nella Chicago di Muddy Waters

    Avete presente «Cadillac Records»? Sì, proprio il film di Darnell Martin che ripercorre la vicenda della leggendaria Chess Records, etichetta che diede forma di microsolco alla scena blues di Chicago. Memorabile la sequenza in cui cinque smilzi ragazzi inglesi bussano al citofono del padrone di

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Christie's, De Kooning record e garanzie sostengono l'arte del dopoguerra a New York

    Il catalogo d'arte del dopoguerra e contemporanea proposto da Christie's la sera del 15 novembre ha trovato una buona accoglienza: solo 7 dei 61 lotti (il catalogo ne includeva altri quattro ritirati prima dell'asta) non hanno trovato compratori, per un venduto pari al 89% per numero e al 94% per

    – di Giovanni Gasparini

    • Agora

    Cantare sì, ma per il terremoto. Se Notte della Taranta e Sponz Fest diventano Live Aid

    «Dopo Auschwitz è possibile la poesia?», si chiedeva un irrequieto Theodor Adorno. Domanda decisiva: il male a volte influenza l'arte, ma molto più spesso scandalizza la possibilità stessa dell'arte, rendendo l'espressione umana - quando è gioiosa ed ebbra - perfino inopportuna. Si può fare musica dopo il terremoto che nella notte tra martedì e mercoledì ha colpito il centro Italia, spazzando via Amatrice e Accumoli? Se lo sono chiesti in molti in queste ore, perché il 27 agosto non è un giorno ...

    – Francesco Prisco

1-10 di 75 risultati