Aziende

Erg

Fondata a Genova nel 1938 da Edoardo Garrone, Erg ha iniziato nel 1947 la produzione nella raffineria di Genova San Quirico e nel 1967, ad Arquata Scrivia, ha completato la prima struttura italiana di logistica petrolifera. A partire dagli anni Ottanta Erg ha acquistato 780 stazioni di servizio della Elf e nel 1985 ha acquisito la rete di Chevron Italia facendo salire la sua quota di mercato al 5%. Dal 1997 Il titolo Erg è quotato in Borsa e nel 1999 la rete di distribuzione di carburanti Erg sul territorio nazionale ha raggiunto il 6%.

Nel 2002 è nata Erg Raffinerie Mediterranee (72% Erg e 28% Eni) che ha integrato la raffineria Isab di Siracusa con la ex Eni di Priolo: successivamente Erg ha modificato il suo assetto costituendo la Erg Petroli e la Erg Power & Gas. Nel settore della raffinazione Erg rappresenta oggi circa l’11% della effettiva capacità tecnico-bilanciata totale nazionale e si posiziona tra i primi operatori del settore in Italia mentre attualmente le vendite di prodotti petroliferi, attraverso la controllata Erg Raffinerie Mediterranee, coprono circa il 6% del fabbisogno nazionale. Grazie a una rete di circa 2.000 stazioni di servizio Erg Petroli commercializza circa il 7% di quota di mercato di carburanti in Italia. Grazie a Erg Power & Gas le vendite Erg di energia elettrica rappresentano circa il 2% del mercato interno. Attraverso la controllata Erg Renew (77,4%), anch’essa quotata alla Borsa di Milano, Erg opera dal 2008 nel settore della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Erg Renew ha 208,5 megawatt installati nel settore eolico (di cui 144 megawatt in Italia e 64,4 megawatt in Francia) ed una potenza di circa 2,2 megawatt nel settore mini-idro. La storica sigla Erg, che riprende l’acronimo Edoardo Raffinerie Garrone, voluto dal fondatore, ha oggi nel marchio, molto visibile nelle stazioni di servizio e in importanti sponsorizzazioni sportive (su tutte quella alla squadra di calcio della Sampdoria), un colore sfondo verde che racconta dell’impegno nelle energie rinnovabili.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Erg
    • News24

    Sole 24 Ore: cda nomina Edoardo Garrone presidente

    Classe 1961, genovese, cinque figli, cresciuto nel gruppo industriale di famiglia (la Erg, di cui è presidente), Edoardo Garrone arriva alla presidenza del gruppo editoriale di Confindustria dopo una lunga militanza nella vita associativa di via... In Erg, con il fratello Alessandro, ha gestito il radicale processo di trasformazione da operatore petrolifero a gruppo green di dimensione europea nel mercato dell'energia elettrica da fonti rinnovabili, leader dell'eolico in Italia.

    • News24

    Borsa, quelle «mid cap» italiane che resistono e fanno shopping

    «Acquisitore seriale». L'imprenditore, che facendo professione di understatement preferisce l'anonimato, descrive così il suo gruppo. La definizione può sembrare eccessiva. Anche un po' arrogante. Eppure, guardando ai numeri, la realtà è quella. C'è un mondo di medie imprese a Piazza Affari, di cui

    – di Vittorio Carlini

    • News24

    Il Paese in prima fila nella corsa Ue alle rinnovabili

    Era il 1965, il gasolio si chiamava nafta e lo usavano solamente i camion e i trattori; la benzina era divisa in due prodotti: la gialla (normale, numero di ottano 87) e la super (rossa, numero di ottano 95) i cui prezzi erano fissati per legge. La corrente elettrica si chiamava luce. Era prodotta

    – di Jacopo Giliberto

    • Agora

    Il settore utility sotto l'effetto del contratto Lega-5 Stelle: bene le rinnovabili, penalizzate le municipalizzate attive nel settore idrico

    Il settore delle utilty sotto l'effetto del contratto di governo tra Lega e 5 Stelle. Quest'ultima tocca infatti i punti dell`acqua pubblica, waste e rinnovabili. Non si parla invece di Energia. Dal contratto di Governo si traggono alcune indicazioni per il settore Utilities. Misure positive per il settore Renewable e neutrali per il Waste. Incertezza` invece sul Water Services. Nel settore idrico, secondo gli analisti di Equita, le indicazioni creano `incertezza` sul settore. Ribadito il conce...

    – Carlo Festa

    • News24

    La transizione energetica e la fuga di Esso dall'Italia

    Dopo 127 anni di presenza, ormai della Esso in Italia rimane solamente un fantasma pallido. Restano una quota della raffineria novarese Sarpom a Trecate, il nome (ma solamente quello) sui distributori di benzina venduti a terzi, il cherosene negli aeroporti e qualche vendita nei lubrificanti.

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Esso vende all'Algeria la raffineria siciliana di Augusta

    La compagnia petrolifera texana Esso vende agli algerini della Sonatrach la grande raffineria di Augusta, sulla costa orientale della Sicilia, in provincia di Siracusa, una delle maggiori raffinerie italiane e il nucleo fondante attorno a cui è nato l'intero petrolchimico siracusano di Priolo e

    – di Jacopo Giliberto

    • Agora

    Arrivano 8 offerte per il solar di Rtr: in corsa Eni, Enel, A2a e Erg

    Sarebbero tra 8 e 10 le offerte per Rtr, una delle maggiori società fotovoltaiche in Europa, con impianti dislocati in tutta Italia, di proprietà del private equity Terra Firma. Sembra a buon punto l'asta, la maggiore di quest'anno per il settore delle rinnovabili, per il gruppo Rtr. In corsa ci sarebbero primari operatori dell'energia, anche del settore oil, fondi sovrani e fondi pensione internazionali. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, venerdì scorso, indicato come scadenza per le non...

    – Carlo Festa

    • News24

    Offerte da Eni, Erg ed Enel-F2i per il fotovoltaico di Rtr

    Sembra a buon punto l'asta, la maggiore di quest'anno per il settore delle rinnovabili, del gruppo Rtr. Sarebbero infatti tra 8 e 10 le offerte per l'azienda, tra le più grandi società fotovoltaiche in Europa, con impianti dislocati in tutta Italia, di proprietà del private equity Terra Firma. In

    – di Carlo Festa

1-10 di 495 risultati