Ultime notizie:

Erdogan

    • News24

    Russia e Iran rafforzano l'alleanza e guardano ad Erdogan

    In poche parole Mosca e Teheran hanno sfruttato la debàcle di Erdogan nella guerra siriana, dove ha dovuto rinunciare ad abbattere il regime di Bashar Assad, per stringere un'intesa con un membro storico della Nato che è stato per decenni il... Si tratta evidentemente del maggiore ribaltamento geopolitico regionale perché la Turchia è stata costretta dagli errori di calcolo di Erdogan a spostare il suo asse verso Est nel tentativo di bloccare l'ascesa dei curdi siriani e l'irredentismo...

    – di Alberto Negri

    • News24

    Vienna verso la disdetta del piano ricollocamenti

    Subito dopo i festeggiamenti del 60°anniversario dei Trattati istitutivi europei, torna la tensione al Brennero sui migranti tra Roma e Vienna. Il governo austriaco, dove si stanno scontrando due anime legate ai due partiti della colazione, potrebbe varare già oggi il ritiro dal piano di

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    La Ue tra cesura a Est e questione polacca

    E ciò ancor prima che l'accordo negoziato dalla Merkel con Erdogan (in cambio di sei miliardi di euro, ma oggi in bilico) avesse indotto Ankara a trattenere, in appositi campi d'internamento nel proprio territorio, una gran massa di profughi che intendevano percorrere la rotta balcanica-danubiana verso la Germania e alcuni paesi scandinavi.

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    La Bulgaria conferma il premier: non sfondano i filorussi

    La Bulgaria è il paese più povero e corrotto della Ue secondo la classifica di Tansparency International, ma un po' per la sua storia e molto per la sua posizione è una pedina che interessa non solo a Putin ma anche a Erdogan. ... Una situazione comunque ideale per le azioni di disturbo di Erdogan che preme sulla minoranza di origine turca e sopratutto di Putin oggi impegnato con le proteste in casa, quelle anti-governative in Bielorussia, alleato che non si è mai staccato da Mosca, e il risultato...

    – di Angela Manganaro

    • News24

    La guerra al terrorismo è guerra contro la paura

    Per Erdogan, un alleato americano nella Nato, armare i curdi, suoi nemici storici, è equivalente a un atto di guerra contro Ankara. ... La prima sfida importante e nuova per l'amministrazione Trump nella lotta al terrorismo si riduce dunque a questa singola decisione: si armeranno i curdi siriani, forza determinate per la presa di Raqqa, ignorando i veti, le proteste, le minacce della Turchia di Erdogan?

    – di Mario Platero

    • News24

    Una guerra lunga una generazione

    I russi hanno scelto gli alleati giusti, come l'Iran, mentre i riluttanti partner degli occidentali come Erdogan e le monarchie del Golfo hanno flirtato con i gruppi jihadisti. ... Sempre che Erdogan non congeli l'accordo sui migranti perché in quel caso il pericolo potrà infiltrarsi nella rotta balcanica.

    – Alberto Negri

    • News24

    Terrorismo, una generazione in emergenza

    I russi hanno scelto gli alleati giusti, come l'Iran, mentre i riluttanti partner degli occidentali come Erdogan e le monarchie del Golfo hanno flirtato con i gruppi jihadisti. ... Sempre che Erdogan non congeli l'accordo sui migranti perché in quel caso il pericolo potrà infiltrarsi nella rotta balcanica.

    – di Alberto Negri

    • News24

    Quante guerre si combattono sull'acqua

    L'idro-politica, la gestione dell'acqua, è forse l'arma più acuminata ed efficace in mano a Erdogan e alla Turchia per condizionare quanto avviene ai confini con la Siria e l'Iraq.

    – di Alberto Negri

    • News24

    L'effetto Schulz alla prova del piccolo Saarland

    Non tarderà il primo vero test della popolarità di Martin Schulz, eletto domenica leader e candidato cancelliere dei socialdemocratici della Spd con il 100% dei voti, una percentuale, hanno scherzato i media tedeschi, che nemmeno i dirigenti comunisti dell'ex Germania dell'Est sono mai riusciti a

    – Alessandro Merli

    • News24

    La Ue, gli Usa e il silenzio sui rapporti con il malato d'Oriente

    Erdogan ha commesso il grave errore di voler abbattere il regime di Assad aprendo l'"autostrada della jihad" che ha calamitato in Medio Oriente nel Mediterraneo decine di migliaia di militanti radicali islamici molti dei quali poi affluiti nell'Isis. ... In quel momento Erdogan pensò di avere le spalle coperte dagli occidentali, contando anche sul sostegno finanziario delle monarchie del Golfo. ... Allora Erdogan capì che avrebbe dovuto fare da solo ma la Turchia ha fallito nonostante fosse venuta...

    – di Alberto Negri

1-10 di 1453 risultati