Enti e organizzazioni

Onu

Fondata il 24 giugno 1945, all’indomani della fine della seconda guerra mondiale con lo scopo di promuovere la cooperazione tra gli stati del mondo per evitare il proliferare di nuovi scontri militari, l’Onu è l’organizzazione intergovernativa più importante ed estesa al mondo. Nota anche come Nazioni Unite poiché la sua sigla è l’acronimo di Organizzazione delle Nazioni Unite, l’Onu ha sede a New York negli Stati Uniti nel grattacielo noto come Palazzo di Vetro disegnato dall'architetto Oscar Neiemeyer. Riunisce attualmente ben 193 stati del mondo ed ha uffici di rappresentanza distribuiti in tutti i continenti e nelle principali città del pianeta. Operante quotidianamente per tutelare lo sviluppo della cooperazione internazionale in tema di giurisprudenza, sicurezza, sviluppo economico, progresso sociale, difesa dei diritti umani e della pace, l’Onu si è data una struttura che riunisce cinque principali organi.

L’Assemblea Generale, che è formata dai rappresentanti di tutti gli stati aderenti e che si occupa di questioni inerenti alle dispute internazionali e alla sospensione o espulsione di membri.

Il Consiglio di Sicurezza, che ha il compito di decidere sanzioni o azioni contro i paesi che si macchiano di atti di aggressione militare o di minaccia della pace. È costituito da 15 membri, dieci dei quali sono eletti ogni due anni, mentre i restanti cinque sono “permanenti” (si tratta di Cina, Russia, Regno Unito, Stati Uniti e Francia, ovvero i paesi che hanno vinto la guerra contro la Germania nazista) e hanno diritto di veto, ossia di bloccare qualsiasi decisione ritengano sgradita.

Il Segretariato delle Nazioni Unite, che è organizzato in un insieme di uffici e dipartimenti che guidano la gestione amministrativa dell’Onu. Dal 2007 al 31 dicembre 2016 è presieduto dal politico sudcoreano Ban Ki-Moon con la carica di Segretario Generale. Il 6 ottobre del 2016 l'ex primo ministro portoghese ed ex alto commissario Onu per i rifugiati Antonio Guterres è stato indicato come suo sostituto al Palazzo di Vetro.

La Corte Internazionale di Giustizia, che è il principale organo giudiziario dell’organizzazione e che ha la funzione di dirimere le dispute internazionali sorte tra gli stati aderenti.

Il Consiglio Economico e Sociale, che è composto da 54 membri, nominati ogni tre anni, e che ha la funzione di coordinare le attività economiche e di politica sociale attuate sotto l’egida dell’Onu (tra le quali quelle portate avanti dalla Fao e dall’Unicef).

Ultimo aggiornamento 19 ottobre 2016

Ultime notizie su Onu
    • News24

    Dentro l'inflazione: ecco come cambiano i panieri del mondo

    Anno nuovo, paniere nuovo. Succede in Italia dove il carrello virtuale della spesa utilizzato per il calcolo dell'indice dei prezzi al consumo viene aggiornato ogni dodici mesi. Nel nostro Paese l'edizione 2018 ha portato con sé la rilevazione dei cosiddetti scanner data, cioè i prezzi registrati

    – di Chiara Bussi

    • News24

    I «nuovi» panieri specchio dei consumi

    Anno nuovo, paniere nuovo. Succede in Italia dove il carrello virtuale della spesa utilizzato per il calcolo dell'indice dei prezzi al consumo viene aggiornato ogni dodici mesi. Nel nostro Paese l'edizione 2018 ha portato con sé la rilevazione dei cosiddetti scanner data, cioè i prezzi registrati

    – Chiara Bussi

    • News24

    Il caso Oxfam e il lato oscuro degli aiuti umanitari

    Ogni crisi umanitaria è unica, ma il cast dei personaggi stranieri - che si aggirano tra varie zone disastrate del pianeta, alla ricerca perenne del caos - resta in sostanza sempre lo stesso. Ne fanno parte diplomatici scrupolosi e giornalisti determinati, militari energici ed esperti di logistica,

    – di Matthew Green

    • NovaOther

    Lo sviluppo parte dai contesti

    «L'adiacente possibile? Forse è la persona accanto a te»: Ilan Chabay è il responsabile dei progetti di ricerca dell'Institute for Advanced Sustainability Studies di Potsdam, in Germania. Per lavoro, identifica le condizioni spazio-temporali in cui si verificano o falliscono i cambiamenti del comportamento collettivo: le condizioni a contorno dello sviluppo sostenibile. Parola abusata, la sostenibilità tiene conto delle risorse e delle condizioni dei contesti a cui si riferisce, sia a livello gl...

    – Josephine Condemi

    • NovaCento

    Lettere sull'innovazione. Un pensiero per Umberto Eco

    Gentile direttore, mentre ci affanniamo a comprendere verso quali traguardi (o quali derive) ci sta portando l'innovazione e a capire come controllare i new media (o come non farci controllare), non posso fare a meno di pensare che Umberto Eco aveva capito tutto e con largo anticipo: i rischi connessi all'eccesso d'informazione, la perdita d'identità all'epoca dei social, le insidie delle fake news, l'importanza del senso critico, i sottili meccanismi del linguaggio degli uomini delle macchine....

    – Luca De Biase

    • News24

    Corruzione, l'inchiesta di Napoli riapre il caso dell'agente provocatore

    Alla trentaduesima, alla fine cedette. E accettò i soldi.Questa è la storia delle trentuno tentazioni di un amministratore pubblico americano e di uno strumento, quello dell'agente provocatore, che divide gli stessi magistrati. Ma che torna d'attualità dopo l'inchiesta Fanpage di Napoli, in cui un

    – di Raffaella Calandra

    • News24

    CsC Confindustria: sostenibilità driver dello sviluppo globale

    La sostenibilità vale la candela? E' l'interrogativo da cui muove il report del Centro studi di Confindustria "Le sostenibili carte dell'Italia", presentato oggi da Luca Paolazzi nell'ambito delle Assise generali di Confindustria a Verona. Innanzitutto si parte dalla definizione di sostenibilità: «E'

    – di Nicoletta Cottone

    • News24

    Gare d'appalto internazionali, l'Italia insegue Francia, Germania e Spagna

    Il passivo è pesante, sa di "goleada". Dal confronto tra le gare di appalto bandite a livello internazionale da Nazioni Unite, Banca mondiale e Unione Europea e vinte dai principali paesi europei viene fuori che l'Italia perde la sfida con la Francia con un secco cinque a zero. Con la Germania e la

    – di Andrea Carli

    • News24

    Oxfam, la regina delle Ong nella bufera per gli scandali

    LONDRA - «Il potere della gente contro la povertà»: questo lo slogan di Oxfam, l'ente di beneficenza che si trova ora al centro della tempesta. Lo scandalo sullo sfruttamento della prostituzione e abuso di persone vulnerabili dopo il terremoto a Haiti nel 2011 si è allargato a tutto il modus

    – di Nicol Degli Innocenti

1-10 di 6221 risultati