Enti e organizzazioni

Fmi

Il Fondo monetario internazionale (FMI in italiano e in IMF in inglese) è un'organizzazione composta dai governi nazionali di 189 Paesi ed è stato istituito nel 1945 a seguito degli accordi raggiunti nella Conferenza di Bretton Woods del 1944, cui hanno partecipato le potenze Alleate nella seconda Guerra mondiale.

Gli organi principali dell'Fmi, sono:

— il "Consiglio dei governatori" (Board of Governors) a composizione plenaria;

— il "Consiglio esecutivo" (Executive Board), composto dai 24 direttori esecutivi (Executive Directors);

— il direttore operativo (Managing Director).

Rientrano tra i fini statutari dell'Fmi:

— la promozione della cooperazione monetaria internazionale;
— l'agevolazione del commercio internazionale;
— l'articolazione della stabilità e dell'ordine dei rapporti di cambio, al fine di evitare svalutazioni competitive;
— l'offerta di risorse, tramite adeguate garanzie, a favore degli Stati membri per fronteggiare difficoltà della bilancia dei pagamenti;
— la predisposizione d'iniziative tese a favorire la riduzione di eventuali squilibri delle bilance dei pagamenti degli Stati membri.

Il Fondo monetario internazionale è diretto da Christine Lagarde ed ha la sua sede centrale a Washington.

Ultimo aggiornamento 02 novembre 2016

Ultime notizie su Fmi
    • Econopoly

    Così gli squilibri globali aumentano il rischio protezionismo

    Fonte: Fmi ... Di recente si osserva che malgrado il miglioramento delle ragioni di scambio Usa, registrato dal Fmi, l'apprezzamento del cambio reale, unito alla forte domanda interna, ha finito con l'aumentare il deficit corrente. ... "Gli squilibri globali persistenti - scrive il Fmi - suggeriscono che i meccanismi di aggiustamento siano deboli".

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    Web tax: allo studio una cedolare secca sulle multinazionali (ma si aspetta la Ue)

    Attendere Ocse e Fmi sulla definizione di una stabile organizzazione per chi lavora sulla rete e senza confini appare lunga e difficilmente praticabile.?l'ipotesi del contatore, ritenuta la strada maestra per colpire il vero business delle multinazionali che profilano i loro clienti e vendono i dati, richiede anch'essa tempo di messa a punto e verifica di funzionamento.

    – di Davide Colombo e Marco Mobili

    • News24

    Il solito copione di un sistema che non c'è

    Il modello attuale - lo dicono anche osservatori autorevoli come Ocse e Fmi - finisce per essere un ibrido che, al di là di ogni valutazione, finisce per rendere poco trasparente il processo decisionale e poco chiara la catena delle responsabilità tra Governo, Parlamento e amministrazione finanziaria.

    – di Salvatore Padula

    • News24

    La «staffetta» tra Pechino e Berlino per la crescita

    Un partenariato per gli investimenti è già partito per sette Paesi africani in coordinamento tra quei governi, l'African Development Bank, l'Fmi, la Banca mondiale e altri.

    – di Alberto Quadrio Curzio

    • News24

    Perché nella «imbattibile» Germania le infrastrutture sono un colabrodo

    LEVERKUSEN - Se si attraversa il ponte sul Reno qui a Leverkusen ci si accorge di un fenomeno assai strano: questo è uno dei corridoi più critici per la rete dei trasporti in Germania, si trova nei pressi di uno dei suoi più grandi poli industriali, eppure tra le migliaia di vetture che lo

    – di Guy Chazan

    • News24

    Giovani precari, in pensione 6 anni dopo i padri

    Se gli esperti dell'Fmi arrivano a proposte molto forti per ridurre la spesa (cancellare le nuove 14esime, una spending review sulle reversibilità, ricalcolo delle pensioni retributive…), il Governo Gentiloni sembra orientato a interventi più soft, compatibili col taglio del cuneo per i giovani assunti stabilmente.

    – Davide Colombo

    • News24

    Giovani precari, in pensione 6 anni dopo i padri

    Se gli esperti dell'Fmi arrivano a proposte molto forti per ridurre la spesa (cancellare le nuove 14esime, una spending review sulle reversibilità, ricalcolo delle pensioni retributive…), il Governo Gentiloni sembra orientato a interventi più soft, compatibili col taglio del cuneo per i giovani assunti stabilmente.

    – di Davide Colombo

    • News24

    Istat: in Italia si consolida la crescita economica

    Le stime di crescita del Pil delle più importanti istituzioni e centri di ricerche internazionali e nazionali (Centro studi Confindustria, Upb, Fmi) parlano di una crescita del Pil quest'anno dell'1,3%, due decimali in più rispetto alla stima del Def presentato in aprile.

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Grecia, condannato l'economista che nel 2010 svelò il deficit reale

    L'ex funzionario era stato assolto in precedenza dalle accuse di non aver indetto riunioni del consiglio e di aver lavorato presso il Fmi per alcuni mesi, mentre era anche all'agenzia di statistica Elstat. ... Georgiou ha negato le accuse di aver gonfiato l'entità del debito della Grecia o di aver aiutato i creditori stranieri di Atene, incluso l'Fmi, suo ex datore di lavoro.

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 6534 risultati