Enti e organizzazioni

Fed

La Fed (Federal Reserve System) è la banca centrale degli Stati Uniti. Istituita nel 1913 con l'approvazione del Federal Reserve Act iniziò a operare nel 1914.

Ha sede a Washington D.C. ed è composta da 7 governatori (Board of governorsnominati dal Presidente degli Stati Uniti ) e da dodici presidenti delle Federal Reserve Bank regionali.

Il comitato dei governatori è responsabile della politica monetaria interna e, in stretto contatto con il ministro del Tesoro, della politica del tasso di cambio e delle relazioni monetarie esterne, sorveglia inoltre l'esatta applicazione delle leggi bancarie, determina i tassi di interesse, stabilisce la riserva obbligatoria per le banche.

Dal 3 febbraio 2014 la Fed è guidata dalla presidente Janet Yellen. La carica dura 4 anni.

Ultimo aggiornamento 20 marzo 2017

Ultime notizie su Fed
    • News24

    Bce: timori per un eccesso di rialzo dell'euro

    Il timore riguarda soprattutto l'euro, che già a luglio era in rialzo per le ridotte incertezze politiche e per il ridimensionamento delle attese sulla stretta della Fed. ... Anche alla Bce, come alla Fed, si è discusso sulla validità della curva di Phillips, la relazione tra l'andamento dell'occupazione (e quindi della crescita economica) e l'inflazione.

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Scontro Ceo-Trump, tonfo di Wall Street. Borse e euro giù su timori Bce

    Milano cede lo 0,3% così come Parigi e Francoforte: pesano anche le divisioni tra i governatori della Fed sulla dinamica dell'inflazione e sulla tempistica del rialzo dei tassi americani, rivelate ieri dalle minute della banca centrale, anche se Wall Street - sempre ieri sera - ha comunque chiuso la quarta seduta positiva consecutiva.

    – di C. Condina e A.Fontana

    • News24

    Fed divisa sul futuro dell'inflazione, dollaro debole

    Secondo «molti» i prezzi potrebbero restare sotto il 2% più a lungo di quanto normalmente atteso e con l'inflazione al palo la Fed «può permettersi di essere paziente» in materia di tassi.

    • News24

    Il Pil mette le ali a Milano, migliore d'Europa. Vola Atlantia

    Spinta dai dati sul pil italiano oltre le attese e dalle buone performance di Atlantia (+4,2%) e della galassia Agnelli, Piazza Affari svetta in Europa e chiude in rialzo dell'1,2%. Col balzo di oggi, Milano ha di fatto annullato i ribassi di settimana scorsa (legati in buona parte alle tensioni

    – di Cheo Condina

    • News24

    Crisi Trump-Kim: in una settimana bruciati in Borsa mille miliardi

    ...le mosse della Fed. ... Il dato ha penalizzato la valuta Usa con il dollar index (l'indice che misura i principali tassi di cambio) che si è svalutato di quasi mezzo punto percentuale sulla scommessa di una Fed più prudente in tema di rialzo dei tassi.

    – di Andrea Franceschi

    • News24

    Se la Cina guarda alla Yellen (e viceversa)

    Riuscirà Janet Yellen, presidente della banca centrale americana (Fed) a sgonfiare la bolla monetaria americana? ... I mercati finanziari mondiali hanno già i riflettori puntati sul 20 settembre, quando la Fed annunzierà le sue scelte di politiche monetaria. ... La crescita economica e degli occupati offre una fotografia positiva dell'economia statunitense, che supporta la richiesta di chi - i falchi - vorrebbe che la Fed normalizzasse il corso della politica monetaria.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    La voglia dell'uomo forte vera eredità della crisi 2007

    Sono trascorsi dieci anni da quando la crisi finanziaria è diventata internazionale. Fino al luglio 2007, la crisi dei mutui subprime sembrava affliggere soltanto gli Stati Uniti. Ma in seguito, quando due banche regionali tedesche a capitale statale, Landesbank Sachsen e Ikb Deutsche

    – di Harold James

    • News24

    Borse ancora giù su effetto Corea e calo dollaro. Wall Street recupera

    Nonostante i timidi tentativi di recupero di Wall Street, le Borse europee hanno subito per il terzo giorno consecutivo «l'effetto Corea», cioè l'escalation dei toni e delle minacce tra Washington e Pyongyang, e hanno pagato il nuovo indebolimento del dollaro dopo i dati americani che hanno

    – di F. Carletti e A. Fontana

    • Info Data

    2012-2019: attenti ai punti della Federal Reserve. Ecco il "dot plot"

    A ciascun punto corrisponde la previsione di ciascun banchiere, che viene espressa ogni tre mesi al termine della riunione Fed (marzo, giugno, settembre e dicembre) e che i mercati seguono con estrema attenzione. ... Negli ultimi anni, come si può vedere mettendo a confronto il "dot plot" diffuso ieri sera a Washington con quello dei periodi precedenti, i banchieri Fed hanno costantemente sovrastimato il livello dei tassi, e si sono poi dovuti adeguare alle previsioni molto meno ottimiste dei...

    – Maximilian Cellino

1-10 di 7907 risultati