Enti e organizzazioni

Fed

La Fed (Federal Reserve System) è la banca centrale degli Stati Uniti. Istituita nel 1913 con l'approvazione del Federal Reserve Act iniziò a operare nel 1914.

Ha sede a Washington D.C. ed è composta da 7 governatori (Board of governorsnominati dal Presidente degli Stati Uniti ) e da dodici presidenti delle Federal Reserve Bank regionali.

Il comitato dei governatori è responsabile della politica monetaria interna e, in stretto contatto con il ministro del Tesoro, della politica del tasso di cambio e delle relazioni monetarie esterne, sorveglia inoltre l'esatta applicazione delle leggi bancarie, determina i tassi di interesse, stabilisce la riserva obbligatoria per le banche.

Dal 3 febbraio 2014 la Fed è guidata dalla presidente Janet Yellen. La carica dura 4 anni.

Ultimo aggiornamento 20 marzo 2017

Ultime notizie su Fed
    • News24

    I camaleonti della Federal Reserve

    Tutti i riflettori sono accesi per capire quale sarà il volto della banca centrale americana Fed, cioè la composizione del suo consiglio, sotto la presidenza di Donald Trump. ... Più saranno i "calamaleonti" più la politica della Fed sarà condizionata dai desideri del presidente Trump. Cresce la fibrillazione per capire come sarà composto il consiglio (Fomc) della Fed. ...consiglio della Fed.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Borse, seconda settimana in rosso. Nuovo crollo per Creval (-25%)

    Dopo il sollievo di ieri, i listini azionari europei sono tornati in discesa e hanno chiuso la seduta in contenuto calo appesantiti dalle performance di utility e banche. Prosegue dunque la fase di correzione: in due settimane lo Stoxx600 è arretrato di oltre il 3% e il FTSE MIBdi Piazza Affari del

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • News24

    Europa recupera, ma Milano resta indietro zavorrata dalle banche

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui l'andamento dei principali indici), che oggi hanno tentato il recupero dopo la debolezza delle ultime sedute. Milano è rimasta indietro rispetto agli altri listini, risentendo della debolezza delle banche, affossate dai timori per le operazioni di

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Banche centrali pronte a studiare nuovi modi di comunicare

    Ha ricordato il presidente della Federal Reserve di Chicago, Charles Evans, una delle "colombe" del consiglio della Fed, che fino al 1994 la banca centrale americana non comunicava nient'altro che l'ora di chiusura delle riunioni. Ieri a Francoforte, si sono trovati sullo stesso palco per discutere di comunicazione e trasparenza i capi delle quattro banche centrali più potenti del mondo, il padrone di casa Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, la presidente della Fed, Janet...

    – di Alessandro Merli

    • News24

    I Bond emergenti rendono tanto ma vale la pena correre il rischio?

    Il rallentamento dell'economia cinese, il collasso delle quotazioni del petrolio e la prospettiva di una politica monetaria più restrittiva da parte della Fed hanno provocato, tra il 2013 e il 2015, una colossale fuga di capitali dai Paesi emergenti. ... Il timore degli investitori era che, con minori introiti derivanti dalla vendita di petrolio, una valuta più debole e tassi di interesse più alti per via della Fed, aziende e governi non riuscissero a far fronte all'enorme debito (soprattutto...

    – di Andrea Franceschi

    • News24

    Settimana tutta in rosso. Martedì focus sui banchieri centrali

    I mercati azionari europei hanno completato con un nuovo calo una settimana tutta in rosso, la peggiore degli ultimi tre mesi, in cui l'Eurostoxx50 e' arretrato del 2,5% circa e Piazza Affari, appesantita dal caso Creval e da reazioni spesso brusche ai conti trimestrali, ha lasciato sul terreno 500

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    • Econopoly

    Come si creano i soldi e cosa farne, spiegato ai bambini

    Fin da piccolo mi sono sempre chiesto come si creano i soldi. Credo di non essere stato l'unico. Conoscere il modo con il quale si creano queste semplici cose che ci permettono di avere quello che ci piace, quello di cui abbiamo bisogno o semplicemente quello che vogliamo, credo sia un desiderio abbastanza comune. Una cosa che però anche da piccoli ci viene insegnata è che i soldi non nascono sugli alberi, che occorre guadagnarseli, che occorre "farne di conto", che non esiste un albero magico ...

    – Francesco Lenzi

    • News24

    La guerra valutaria nella ritirata della liquidità

    Il punto è che in questa fase un po' tutte le banche centrali hanno iniziato a ridurre gli stimoli monetari: dalla Fed alla Bce, dalla Bank of England alla Bank of Canada, dalla Royal Bank of New Zeland alla Riksbank svedese.

1-10 di 8055 risultati