Enti e organizzazioni

Bankitalia

La Banca d'Italia ( o Bankitalia) è la banca centrale della Repubblica italiana istituita nel 1893. E’ un istituto di diritto pubblico, regolato da norme nazionali ed europee. È parte integrante dell'Eurosistema, composto dalle banche centrali nazionali dell'area dell'euro e dalla BCE. Il suo scopo è quello di mantenere la stabilità dei prezzi e la stabilità e l'efficienza del sistema finanziario, in attuazione del principio della tutela del risparmio sancito dal’articolo 47 della Costituzione. La Banca d'Italia è anche l'autorità nazionale competente nell'ambito del Meccanismo di vigilanza unico (Single Supervisory Mechanism, SSM) sulle banche. In qualità di autorità nazionale di risoluzione delle crisi, la Banca svolge compiti di istruttoria e operativi nell'ambito del Meccanismo di risoluzione unico europeo delle banche in crisi con l'obiettivo di preservare la stabilità finanziaria dell'area dell'euro.

Altre funzioni:
gestisce le riserve valutarie proprie; gestisce, inoltre, una quota-parte di quelle della BCE;
è responsabile della produzione delle banconote in euro, in base alla quota definita nell'ambito dell'Eurosistema, della gestione della circolazione e dell'azione di contrasto alla contraffazione;
promuove il regolare funzionamento del sistema dei pagamenti attraverso la gestione diretta dei principali circuiti ed esercitando poteri di indirizzo, regolamentazione e controllo propri della funzione di sorveglianza;
espleta servizi per conto dello Stato quale gestore dei compiti di tesoreria, per gli incassi e pagamenti del settore pubblico, nel comparto del debito pubblico, nell'attività di contrasto dell'usura.

La sede centrale è a Palazzo Koch in Via Nazionale a Roma e la rete territoriale è articolata in 39 filiali, di cui 20 sono insediate nei capoluoghi regionali. Dal 2011 dopo Mario Draghi il governatore dell’Istituto è Ignazio Visco.

Ultimo aggiornamento 18 ottobre 2017

Ultime notizie su Bankitalia
    • News24

    Carige, il tribunale ammette la lista Mincione in assemblea con il limite del 9,99%

    La decisione segue l’indicazione data, nei giorni scorsi, da Bankitalia, in una lettera indirizzata a Carige, in cui si dice che i pattisti dovranno chiedere a Bce l'autorizzazione a superare la soglia del 10% del capitale, senza la quale potranno essere esercitati i diritti di voto solo fino al 9,99 per cento.

    – di Raoul De Forcade

    • News24

    Gli investitori esteri vendono BTp: in calo al 28,3% a giugno

    Il dato sul non rinnovo a scadenza dei titoli pubblici italiani da parte dei non residenti è stato confermato ieri nelle statistiche di Bankitalia sulla Finanza pubblica. Secondo un report di UniCredit che analizza i dati Bankitalia, quello di giugno è sicuramente stato «uno dei maggiori deflussi mensili dalla crisi del 2011. ... Gli ultimi dati di Bankitalia arrivano il giorno dopo la riunione di politica monetaria della Bce, che ha confermato il percorso di chiusura del Quantitative easing: da...

    – di Davide Colombo

    • News24

    Bankitalia, a luglio torna a salire il debito a 2341 miliardi

    Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, dettaglia Bankitalia, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 20,4 miliardi e quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 2 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è... GUARDA IL VIDEO - Bankitalia 2018, le considerazioni finali del Governatore Visco

    – di Redazione Roma

    • News24

    Carige, Bankitalia «congela» al 9,9% il patto Mincione-Volpi-Spinelli

    Bankitalia dà anche ai pattisti un termine di 15 giorni per notificare la richiesta. ... La lettera di Bankitalia, inviata a Carige e indirizzata a Mincione e ai suoi alleati, precisa che la quota vincolata al patto eccede, appunto, il 10% del capitale e perciò “comporta l'avvio del procedimento autorizzativo”, ai sensi della normativa del testo unico bancario, e che “la competenza ad adottare il relativo provvedimento spetta alla Bce su proposta della Banca d'Italia”.

    – di Raoul de Forcade

    • News24

    Piazza Affari archivia la settimana con un +2%. Rally del petrolio

    Bankitalia, inoltre, ha invitato inoltre la cordata concorrente Mincione-Volpi-Spinelli a inviare istanza di autorizzazione alla partecipazione congiunta posseduta e pari al 15,198% del capitale congelando di fatto i voti della cordata al 9.9%. Infine Astaldi accusa la performance peggiore del mercato con un calo del 4,2%, dopo che il Sole 24 Ore sostiene che l’aumento di capitale è in bilico.

    – di E. Micheli e A.Fontana

    • News24

    Spread, ad agosto deflussi record: passivo a 492 miliardi

    Secondo i dati sugli aggregati di bilancio di Bankitalia le passività del Paese sul sistema di pagamento dell’Eurosistema (è questo che misura il saldo Target 2) sono ammontate il mese scorso a 492,527 miliardi di euro, contro i 471,087 miliardi di luglio.

    – di Vito Lops

1-10 di 5237 risultati