Persone

Enrico Rossi

Nato a Bientina (Pisa), il 25 agosto del 1958, Enrico Rossi è stato eletto alle amministrative del 2010 presidente della regione Toscana, come esponente del Partito Democratico e capofila di una coalizione comprendente lo stesso Pd, Italia dei Valori, Sinistra Ecologia e Libertà e Federazione della sinistra. Dopo la laurea in filosofia a Pisa nel 1985, Enrico Rossi ha iniziato l’attività di giornalista presso la redazione del quotidiano regionale Il Tirreno. Poco dopo ha deciso però di dedicarsi a tempo pieno alla politica, nominato assessore e vicesindaco al comune di Pontedera (Pisa). Dal 1990 al 1999, Enrico Rossi ha ricoperto poi la carica di sindaco della stessa cittadina toscana, che ha lasciato nel 2000 quando è nominato assessore alla Sanità della regione Toscana: ha mantenuto questo ruolo fino al 2010, durante entrambi i mandati di presidente regionale del suo predecessore Claudio Martini, ottenendo apprezzamenti per il suo operato di amministratore anche dal ministro Giulio Tremonti.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Enrico Rossi
    • News24

    Firenze guarda a nuovi fondi europei per ampliare la tramvia

    Come ha spiegato il presidente della Regione, Enrico Rossi - questi 40 milioni sono già previsti nella programmazione regionale 2014-2020 (Por-Creo) approvata dalla Commissione Ue per estendere le tranvie verso Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino da... «L'impegno - ha detto Rossi - sarà di far partire i lavori entro il 2020» per evitare il disimpegno. ... In un prossimo incontro a Bruxelles, la cui data è ancora da definire, il presidente Rossi ed il sindaco Nardella forniranno alla commissaria...

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    Jindal alla stretta finale: l'acciaieria di Piombino diventa indiana

    La trattativa Jindal south west-Cevital per la cessione degli asset della ex Lucchini di Piombino arriva all'affondo finale. Ieri il tavolo del ministero dello Sviluppo economico si è riunito insieme ai rappresentanti istituzionali (presenti il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e il

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Il polo toscano dei farmaci si allea e investe in logistica

    Un'alleanza pubblico-privata per lo sviluppo dell'industria farmaceutica toscana, protagonista di una crescita senza precedenti: +60% l'export nel 2017, con le vendite all'estero arrivate a sfiorare i due miliardi di euro e il settore diventato ormai uno dei pilastri dell'economia regionale. Ora

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    La scissione a sinistra

    Ricandidatosi alla segreteria, Renzi non sa evitare la scissione alla sinistra del partito. Le dimissioni da segretario nel febbraio del 2017 non sono infatti considerate sufficienti dalla maggior parte delle componenti di sinistra, che chiedevano, per garantire un maggiore dibattito fra le varie

    • News24

    Gli investimenti tornano a crescere

    Il puzzle della ripresa economica della Toscana, che negli ultimi tre anni si è riempito di Pil, export e consumi, si arricchisce di un tassello strategico per alimentare fiducia e lavoro. E' quello degli investimenti, rimasti "congelati" dal 2008, cioè da quando è cominciata la Grande crisi, al

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    Ex Lucchini, c'è l'accordo per il passaggio agli indiani di Jindal

    C'è anche la firma di Jindal south west sul preliminare di vendita degli asset della ex Lucchini di Piombino da parte degli algerini di Cevital. La bozza dell'accordo era stata definita dalle parti con il ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda in una lunga riunione al Mise, giovedì scorso. Ma la

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Cessione Lucchini, Jindal prende tempo per firmare

    Cevital e Jindal south west hanno trovato un'intesa per il passaggio di proprietà degli asset della ex Lucchini. Il gruppo algerino è pronto a cedere l'intero sito produttivo di Piombino (oggi controllato dalla società Aferpi) agli indiani. L'accordo (giuridicamente si dovrebbe trattare di una

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Toscana, firmate tre intese con il Mise per 250 milioni di investimenti

    Tre intese per progetti di ricerca e sviluppo di imprese presenti sul territorio toscano dal valore 250 milioni di euro di investimenti fra pubblico e privato conun rilevante impatto occupazionale (previsti 240 nuovi posti di lavoro). Gli accordi sono stati firmati oggi al Mise dal ministro per lo

    – di Redazione Roma

1-10 di 451 risultati