Persone

Enrico Rossi

Nato a Bientina (Pisa), il 25 agosto del 1958, Enrico Rossi è stato eletto alle amministrative del 2010 presidente della regione Toscana, come esponente del Partito Democratico e capofila di una coalizione comprendente lo stesso Pd, Italia dei Valori, Sinistra Ecologia e Libertà e Federazione della sinistra. Dopo la laurea in filosofia a Pisa nel 1985, Enrico Rossi ha iniziato l’attività di giornalista presso la redazione del quotidiano regionale Il Tirreno. Poco dopo ha deciso però di dedicarsi a tempo pieno alla politica, nominato assessore e vicesindaco al comune di Pontedera (Pisa). Dal 1990 al 1999, Enrico Rossi ha ricoperto poi la carica di sindaco della stessa cittadina toscana, che ha lasciato nel 2000 quando è nominato assessore alla Sanità della regione Toscana: ha mantenuto questo ruolo fino al 2010, durante entrambi i mandati di presidente regionale del suo predecessore Claudio Martini, ottenendo apprezzamenti per il suo operato di amministratore anche dal ministro Giulio Tremonti.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Enrico Rossi
    • News24

    Se anche Calenda si arrende alla politica dei campanili

    Che cosa può spingere il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, amministratore riconosciuto come accorto, a spendere soldi pubblici per finanziare, a Viareggio, un duplicato del Salone di Genova, il brand della nautica italiana nel mondo?

    – di Lello Naso

    • News24

    Speranza attacca Renzi: «Ha spaccato il Pd, Gentiloni tema lui non noi». Guerini: «Mettere da parte odio»

    E se Orfini, reggente del Pd, citando la "La Locomotiva" di Francesco Guccini, intonata dal governatore della Toscana Enrico Rossi (anche lui ieri a Roma per la presentazione ufficiale di Dp) per descrivere il nuovo gruppo Democratici e progressisti, prevede che si tratti di un treno «che non finirà bene» perché si sta chiudendo la sinistra in una «nicchia minoritaria» che «è la negazione della storia del riformismo italiano», Walter Veltroni, intervistato da Eugenio Scalfari su Repubblica,...

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    «Democratici e progressisti» il nuovo nome degli ex Pd. Speranza: lavoro è nostra priorità

    Campeggia sullo schermo all'iniziativa che l'ex capogruppo Pd Roberto Speranza e il governatore della Toscana Enrico Rossi hanno organizzato al mercato dell'Altraeconomia a Roma, per presentare la nuova ... Campeggia sullo schermo all'iniziativa che l'ex capogruppo Pd Roberto Speranza e il governatore della Toscana Enrico Rossi hanno organizzato al mercato dell'Altraeconomia a Roma, per presentare la nuova formazione, dopo la decisione presa di abbandonare il partito democratico.

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Pd, Orlando: mi candido a leadership contro politica della prepotenza

    «Ho deciso di candidarmi perché credo e non mi rassegno al fatto che la politica debba diventare solo prepotenza». Lo ha detto il ministro della Giustizia AndreaOrlando, sciogliendo la riserva e annunciando stamattina (a margine di un'iniziativa a Ostia) la sua intenzione a correre per la

    – di A.Gagliardi e A.Tripodi

    • Agora

    Travaglio Emiliano

    Innanzi tutto, nasce non ostile a Renzi, anzi renziano, come ha ricordato egli stesso sabato scorso all'iniziativa della sinistra dem, con Enrico Rossi e Roberto Speranza, peraltro scusandosi subito dopo platealmente proprio per il suo originario sostegno all'ex premier.

    – Daniele Bellasio

    • News24

    Lavoro & welfare

    Sul fronte delle politiche di welfare della sinistra, Enrico Rossi nel suo libro "Rivoluzione socialista" parla di un piano contro la povertà che assicuri un contributo mensile di 400 euro a sei milioni di poveri con una spesa di 7 miliardi annui da coprire con la lotta all'evasione (una proposta che assomiglia a quella del francese Hamon del "reddito di esistenza")

    • News24

    Attesa per Emiliano. E al Senato 4 commissioni a rischio

    Con Roberto Speranza ed Enrico Rossi che confermano la loro uscita. ... Gli scissionisti continueranno a sostenere il governo Gentiloni (come dice Rossi), e questo è anche il motivo per cui al momento non è previsto un passaggio del premier al Colle per una verifica sulla maggioranza parlamentare.

1-10 di 407 risultati