Persone

Enrico Letta

Enrico Letta è nato il 20 agosto del 1966 a Pisa ed è un politico italiano.

Dal 28 Aprile del 2013 al 22 febbraio del 2014, è' stato Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana.

Dopo la laurea in scienze politiche ed il dottorato in Diritto delle Comunità Europee, Letta inizia la sua carriera politica al fianco di Beniamino Andreatta, grazie al quale ottiene incarichi di governo rilevanti già durante il governo Ciampi. Proprio Ciampi nel 1996 lo nomina segretario generale del Comitato per l’euro del Ministero del Tesoro, successivamente ricopre importanti incarichi istituzionali.

Nel 1998 Enrico Letta sale alla guida del Ministero per le politiche comunitarie nel primo governo D'Alema, risultando così il più giovane ministro della storia della repubblica italiana.

Dal 2000 al 2001 è stato Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato nel secondo governo D'Alema e nel governo Amato.

Nel 2001 Enrico Letta diventa per la prima volta deputato e si iscrive al gruppo della Margherita.

Nel giugno 2004 si dimette dalla Camera e, da capolista dell’Ulivo, viene eletto deputato europeo al Parlamento Europeo.

Durante il governo Prodi, ricopre l’incarico di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Nel 2007 si candida alle primarie del Partito Democratico, vinte però da Walter Veltroni. In quell’occasione comunque Letta ottiene l’incarico di “ministro ombra” del Welfare.

Nel 2008 viene eletto alla Camera dei Deputati.

Dalla fine del 2009 al 2013 è stato vicesegretario unico del Partito Democratico.

Il 24 Aprile del 2013 il Presidente della Repubblica Napolitano gli conferisce l'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, incarico che Letta accetta in un primo tempo con riserva. Il 27 Aprile del 2013, sciolta la riserva, forma il 62° governo della Repubblica italiana, il giorno successivo giura fedeltà alla Costituzione davanti al Presidente della Repubblica.

Il 14 febbraio del 2014, su richiesta della Direzione Nazionale del Partito Democratico, Letta rassegna le dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio, in favore dell'attuale Premier Matteo Renzi.

Il 9 giugno del 2015 si dimette dall'incarico di parlamentare per assumere, a decorrere dal mese di settembre, la direzione della Scuola di affari internazionali presso l'Istituto di studi politici parigino.

Enrico Letta è sposato in seconde nozze con la giornalista Gianna Fregonara, i due hanno tre figli, Giacomo, Lorenzo e Francesco.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Enrico Letta
    • News24

    Mail-esca e allegato «malevolo» così Eye Pyramid agiva indisturbato

    Roba da programmatori professionisti e accorti, ma non da hacker superesperti. Eye Pyramid - il software malevolo grazie al quale l'ingegnere nucleare Giulio Occhionero e la sorella intercettavano illecitamente le comunicazioni informatiche di politici, istituzioni e pubbliche amministrazioni - è

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Accordi bilaterali sui rimpatri e più espulsioni dei clandestini

    Nel giorno del suo insediamento al Viminale, dopo il passaggio di consegne con Angelino Alfano, Marco Minniti affronta subito la priorità numero uno: l'immigrazione. Il «cruscotto statistico giornaliero» dell'Interno snocciola cifre mai viste prima. Siamo a 177.533 sbarchi da gennaio (+18% sul

    – di Marco Ludovico

    • News24

    Renzi passa la campanella e regala a Gentiloni una felpa di Amatrice

    Tradizionale cerimonia della campanella a palazzo Chigi, con il passaggio di consegne formale fra il premier uscente Matteo Renzi e il nuovo, Paolo Gentiloni. Renzi ha accolto con un abbraccio a palazzo Chigi Gentiloni, ha salutato calorosamente anche la moglie del nuovo presidente del Consiglio ed

    • News24

    Beatrice Lorenzin, ministra della Salute

    Chi èRomana, 45 anni, due figli gemelli, diploma di liceo classico, Beatrice Lorenzin è al suo terzo mandato consecutivo al ministero della Salute. Da Enrico Letta in quota Forza Italia, a Renzi e adesso a Gentiloni come rappresentante di Ncd

    • News24

    Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali

    Chi èDario Franceschini (Pd) conserva il ministero dei Beni culturali, che aveva ricevuto al debutto del Governo Renzi. Franceschini, nato a Ferrara il 19 ottobre 1958, avvocato, aveva già avuto il ruolo di ministro per i Rapporti con il Parlamento durante il Governo di Enrico Letta. Era, inoltre

    • News24

    Governo Renzi il quarto esecutivo più lungo della Repubblica

    Mille e diciasette giorni a Palazzo Chigi. Renzi, prende atto della sconfitta referendaria, la sfida più importante del suo esecutivo e annuncia le dimissioni, concludendo l'esperienza del quarto governo della Repubblica per durata, con queste parole «l'esperienza del mio governo finisce qui»,

    – di Enrico Bronzo

    • News24

    Referendum, così cambia la «democrazia partecipativa»

    Da una parte un governo indirettamente rafforzato tramite lo strumento del voto a data certa per i suoi provvedimenti e tramite lo stesso superamento del bicameralismo paritario. Dall'altra il rafforzamento degli istituti di garanzia (innalzamento del quorum per eleggere il presidente della

    – di Emilia Patta

    • News24

    Così cambia la «democrazia partecipativa»

    Da una parte un governo indirettamente rafforzato tramite lo strumento del voto a data certa per i suoi provvedimenti e tramite lo stesso superamento del bicameralismo paritario. Dall'altra il rafforzamento degli istituti di garanzia (innalzamento del quorum per eleggere il presidente della

    – Emilia Patta

    • News24

    «Si rischia un capo dello Stato eletto da una minoranza»

    Valerio Onida, presidente emerito della Corte costituzionale, uno dei saggi nominati nel 2013 dall'ex Capo dello Stato Giorgio Napolitano e successivamente membro della commissione per le riforme istituzionali voluta dall'allora presidente del Consiglio Enrico Letta, è tra gli esponenti del no,

    – di B.F.

    • News24

    Legislatura, 8 leggi su 10 vengono dal Governo

    Tutte insieme hanno occupato decine di numeri della Gazzetta Ufficiale: 2.700 articoli per 12.218 commi. E la bellezza di 8 milioni di caratteri. Sono le leggi d'Italia col timbro della 17esima legislatura. Quella che va dai 43 giorni di Mario Monti ai 299 di Enrico Letta agli ormai mille e più

    – Roberto Turno

1-10 di 3358 risultati