House Ad
House Ad

Enrico Letta

Enrico Letta

Enrico Letta è un politico italiano, Presidente del Consiglio dei Ministri dal 28 Aprile 2013.

Dopo la laurea in scienze politiche e il dottorato in Diritto delle Comunità Europee, Letta inizia la sua carriera politica al fianco di Beniamino Andreatta, grazie al quale ottiene incarichi di governo rilevanti già durante il governo Ciampi. Proprio Ciampi nel 1996 lo elegge segretario generale del Comitato per l’euro del Ministero del Tesoro. Successivamente a questo, Enrico Letta ricopre importanti incarichi istituzionali: nel 1998 sale alla guida del Ministero per le politiche comunitarie nel primo governo D'Alema, risultando così il più giovane ministro della storia della repubblica, mentre dal 2000 al 2001 è Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato nel secondo governo D'Alema e nel governo Amato.

Nel 2001 Enrico Letta diventa per la prima volta deputato e si iscrive al gruppo della Margherita. Nel giugno 2004 si dimette dalla Camera e, da capolista dell’Ulivo, viene eletto deputato europeo al Parlamento Europeo.

Durante il governo Prodi, ricopre l’incarico di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio; nel 2007 si candida alle primarie del Partito Democratico, vinte però da Walter Veltroni. In quell’occasione comunque Letta ottiene l’incarico di “ministro ombra” del Welfare. Alle elezioni del 2008 viene eletto alla Camera dei Deputati.

Dalla fine del 2009 al 2013, Enrico Letta è vicesegretario unico del Partito Democratico.

Il 24 Aprile 2013 il Presidente della Repubblica Napolitano gli conferisce l'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, che Letta accetta con riserva.

Il 27 Aprile scioglie la riserva e forma il 62° governo della Repubblica italiana; il 28 Aprile giura fedeltà alla Costituzione davanti al Presidente della Repubblica.

(Aggiornato il 29 aprile 2013 )

Ultime notizie su Enrico Letta

News24

Pd, tre virate in due anni

21/01/2015 07:30

Quasi un anno fa la stessa minoranza che oggi fa la guerra a Renzi sull'Italicum e sul Colle, votava in una direzione del Pd un documento per sfiduciare Enrico

News24

Napolitano e Renzi, dalla freddezza degli inizi all'endorsement pro-riforme

14/01/2015 07:52

Hanno cominciato nella diffidenza - reciproca - ed è finita con l'endorsement pieno di Napolitano verso Renzi. Una distanza politica e culturale che si è

News24

Nove anni sul Colle / Le nomine di peso di Napolitano

14/01/2015 07:11

Il presidente della Repubblica nel corso del suo mandato - nove anni che vanno dal 2006 alla fine del 2014, ha nominato cinque presidenti del Consiglio dei

News24

Nove anni sul Colle / L'incarico a Letta

14/01/2015 07:10

Il 23 aprile 2013, dopo il tentativo finito nel nulla con Bersani, Napolitano dà l'incarico a Enrico Letta. Il 28 aprile giura il governo delle larghe intese

News24

Dalla freddezza degli inizi all'endorsement pro-riforme

14/01/2015 06:37

IL?PERCORSODiversi per cultura, storia politica, rapporto con i media e anagrafe, si sono trovati uniti su istituzioni e rilancio dell economia

News24

Renzi ad Abu Dhabi: qui per nuova sfida Etihad-Alitalia

08/01/2015 09:58

«Sono venuto negli Emirati Arabi Uniti per onorare un impegno preso con lo sceicco Mohammed e che riguarda anche la nuova sfida di Etihad per Alitalia». Lo ha

News24

Riforme, attuazione al 47%. Mancano ancora 585 decreti

04/01/2015 02:48

Il nuovo anno inizia già con un carico di lavoro impegnativo: la messa a punto dei provvedimenti necessari a rendere efficaci le manovre varate dagli ultimi

News24

Più riforme, attuazione al 47% Mancano ancora 585 decreti

04/01/2015 08:11

Il governo accelera il completamento dei pacchetti Monti-Letta Ma la legge di stabilità aggiunge un carico di altri 119 provvedimenti

News24

Decidere di non decidere

29/12/2014 07:07

Cambiare tutto per non cambiare niente o non salvare neanche le apparenze? Che cos'ha portato un Paese che ha realizzato in soli otto anni un'opera come

News24

Renzi: «Jobs act rivoluzione copernicana. Milleproroghe più light della storia»

24/12/2014 04:50

I decreti attuativi del Jobs act? Una «una rivoluzione copernicana». L'approvazione del contratto a tutele crescenti? «Un passo storico». Lo ha annunciato il

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9