Persone

Emmanuel Macron

Emmanuel Macron è un politico francese nato ad Amiens il 21 dicembre 1977. E’ stato eletto presidente della Repubblica francese il 7 maggio 2017. E’ il più giovane della storia del Paese. Al ballottaggio ha ottenuto il 66,06% dei voti , mentre la sua avversaria Marine Le Pen il 33,94%.

Dal 26 agosto del 2014 al 30 agosto 2016 ha ricoperto il ruolo di Ministro dell'Economia, dell'Industria e del Digitale nel Governo Valls. Figlio di medici, il padre neurologo e la madre pediatra, ha studiato dai gesuiti, e frequentato le migliori scuole di Parigi: il liceo Henri IV, il Sciences Po (Istituto di studi politici) e l'Ena (Ecole Nationale de l'Administration). Oltre alla laurea ha ottenuto anche un master e un Dea (Diplôme d'études approfondies) in filosofia all'università di Parigi-X Nanterre.

Ha iniziato la carriera presso l'Ispettorato delle Finanze e a 30 anni è entrato nella banca d'affari Rothschild dove dopo soli due anni ha assunto il ruolo di managing partner occupandosi di fusioni e acquisizioni. Nel maggio 2012 è diventato vice segretario generale della presidenza su incarico di François Hollande dopo essere stato suo consigliere. Ha posizioni liberali, vuole riformare e rottamare i vecchi gruppi di interesse ed è stato definito dal quotidiano Le Figaro: "l'emisfero destro dell'Eliseo".

E' membro del partito socialista francese ma nel 2016 ha fondato il suo movimento politico "En marche" che lui definisce né di destra, né di sinistra. A otto mesi dalle elezioni presidenziali del 2017 Macron ha lasciato l'incarico nel dicastero dell'Economia e si è candidato per la conquista dell'Eliseo.

Macron, suona il pianoforte (lo chiamano il Mozart della finanza), ama la boxe, parla tedesco, ed è sposato dal 2007 con l'insegnante di francese Brigitte Trogneux che ha ventiquattro anni più di lui e tre figli da un precedente matrimonio.

Ultimo aggiornamento 07 maggio 2017

Ultime notizie su Emmanuel Macron
    • News24

    Perché la Germania vuole il modello Fmi

    Secondo Laurence Boone, capo economista di Axa e già consigliere del Governo francese, e Shahin Vallée, della London School of Economics, ex consulente del presidente Emmanuel Macron, si indebolirebbero le istituzioni europee, consegnando la... Proprio l'elezione di Macron, e l'apertura di principio del cancelliere Angela Merkel ad accettare una discussione, potrebbero alterare la dinamica della riforma dell'Eurozona.

    – Alessandro Merli

    • News24

    Eurogruppo rinvia tranche e non scioglie rebus debito greco

    Nemmeno l'effetto Macron ha potuto rompere i veti incrociati sul tema del debito. ... La vicenda era iniziata bene nella mattinata di lunedì quando prima il commissario agli Affari economici Pierre Moscovici aveva riconosciuto gli sforzi del governo greco chiedendo un pari sforzo da parte dei creditori e il presidente francese Emmanuel Macron fresco di nomina all'Eliseo aveva riaffermato, nel corso di un colloquio telefonico con il premier greco Alexis Tsipras, di volere raggiungere presto un...

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Grecia, la Ue non scioglie il nodo del debito

    Nemmeno l'effetto Macron ha potuto rompere i veti incrociati sul tema del debito. ... La vicenda era iniziata bene in mattinata quando prima il commissario agli Affari economici Pierre Moscovici aveva riconosciuto gli sforzi del governo greco chiedendo un pari sforzo da parte dei creditori e il presidente francese Emmanuel Macron, fresco di nomina all'Eliseo, aveva riaffermato, nel corso di un colloquio telefonico con il premier greco Alexis Tsipras, di volere raggiungere presto un accordo per...

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Il Toro corre, ma la marea della liquidità potrebbe rientrare

    «C'è troppa liquidità e troppo poche opportunità; e vale per quasi tutte le classi di attività». Così un mio amico, investitore professionale, ha riassunto la sfida di fondo per chi cerca di generare rendimenti elevati corretti per il rischio.

    – di Mohamed El-Erian

    • News24

    Una nuova governance economica dell'Eurozona

    Dagli interventi apparsi all'interno del dibattito sull'euro organizzato dal Sole 24 Ore emerge una convinzione molto diffusa: uscire dalla moneta unica creerebbe più problemi che opportunità. Lo dicono anche coloro che sostengono che sarebbe stato meglio non entrarci (Feldstein, Il Sole 24 Ore 28

    – di Carlo Dell'Aringa e Paolo Guerrieri

    • News24

    La freddezza che si cela dietro il fascino di Emmanuel Macron

    Emmanuel Macron si guarda il video sul telefonino di un evento della campagna elettorale in cui qualcuno gli aveva lanciato un uovo che gli si era rotto in testa. Fa una sonora risata e se lo rivede di nuovo. «Non mi ha fatto male. Lo ha lanciato da una bella distanza, vede?» commenta con la moglie

    – di Simon Kuper

    • News24

    Bce: «Area euro non immune da rischi di instabilità politica»

    FRANCOFORTE. Dal nostro corrispondenteIl fatto che l'incertezza politica provocata da Brexit e dalle elezioni presidenziali negli Stati Uniti non abbia avuto un impatto negativo sui mercati finanziari non significa che l'area dell'euro sia immune da rischi di instabilità causati dalla politica,

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Quanto manca l'aggiustamento simmetrico alla zona euro

    La verità è che «l'euro è incompleto e non potrà durare senza riforme consistenti»: così il candidato Emmanuel Macron metteva in guardia l'opinione pubblica tedesca. Adesso, da presidente, deve convincere la Germania ad accettare i cambiamenti che reputa essenziali. La sua convinzione fa sorgere

    – di Martin Wolf

    • News24

    Eurogruppo al via, Macron chiama Tsipras: alleggerire il debito greco

    BRUXELLES - Il presidente francese Emmanuel Macron, fresco di nomina, ha riaffermato questa mattina, nel corso di un colloquio telefonico con il premier greco Alexis Tsipras, di volere raggiungere presto un accordo per alleggerire nel tempo il peso del debito greco. Lo indicano fonti dell'Eliseo,

    – dal nostro inviato Vittorio Da Rold

1-10 di 349 risultati