Ultime notizie:

Emily Dickinson

    • News24

    Lo «stravedere» del colorista

    Una celebre poesia di Emily Dickinson dice nei suoi primi versi che «There’s a certain Slant of light … / That oppresses … / Heavenly Hurt, it gives us – / We can find no scar, / But internal difference, / Where the Meanings, are»; ovvero, più o meno, «Vi è una certa inclinazione della luce … / che opprime… / un colpo celeste è ciò che dà – / non troviamo cicatrice / se non un’interna divergenza / dove sono i significati».

    – di Paolo Febbraro

    • News24

    Le tracce della maturità, uno spunto per il pensiero critico

    Uno degli argomenti più gettonati nel toto-tema della vigilia della prima prova (quella di Italiano, uguale per tutti gli indirizzi di scuola) erano le leggi razziali, a 80 anni dalla loro promulgazione da parte della dittatura fascista. E le leggi razziali sono "uscite", come si dice in gergo,

    – di Roberto Carnero

    • News24

    Cos'è il tempo? Una poesia

    Niente è tanto difficile da spiegare ai bambini quanto il tempo. Immersi come sono nell'eterno presente dell'infanzia, a concetti incomprensibili come il passato, il futuro, la morte, la nascita - non esistere ancora e non esistere più - reagiscono con una sassaiola di domande tanto semplici da

    – di Lara Ricci

    • NovaCento

    Critica della ragion manageriale: qualche riflessione con la lente del digitale

    Tu, Romano, ricorda di esercitare il tuo dominio sulle genti: queste saranno le tue arti: imporre regole alla pace, perdonare i sottomessi e sgominare i superbi (Virgilio, Eneide, VI libro - la lode ad Augusto) Non mi importa se un executive ha frequentato la scuola di business prestigiosa... Ciò di cui tengo conto è invece un particolare modo di pensare, qualcosa che chiamo 'sano scetticismo' (Jack Welch) L'imprenditore è un produttore e un organizzatore, non uno speculatore ? E' necessario che ...

    – Andrea Granelli

    • News24

    Una luminosa enigmaticità

    Nella collana « Poesie per giovani innamorati» di Salani Editore, l'ultimo volumetto - per la modica cifra di 10 euro: il costo di cappuccino e brioche, da condividere tenendosi per mano - è una scelta di 50 liriche di Emily Dickinson, elegantemente tradotte da Nicola Gardini, che si intitola Il

    – Luigi Sampietro

    • News24

    Un dolore di nome Corvo

    Che cos'è il dolore? Un sentimento, una condizione, un'esperienza? Tutto questo insieme, e ancora qualcos'altro che sfugge a ogni presa? E come raccontarlo? Su domande come queste, e su possibili personali risposte, è costruito il romanzo di un giovane autore inglese, Max Porter, Il dolore è una

    – di Elisabetta Rasy

    • News24

    Micol tra due mondi

    La prima volta che ho incontrato Micol Finzi-Contini non ho capito nulla di lei. Ero molto giovane, direi che l'epoca era quella del mio quarto ginnasio, e Micol mi sembrò una di quelle ragazze belle ricche e inafferrabili di cui i maschi più sono respinti più si innamorano. (?) Poi, rileggendo da

    – di Elisabetta Rasy

    • News24

    Tutti pazzi per gli insetti

    Perché gli insetti (e i ragni, che non sono insetti) esercitano cotanto fascino sugli scrittori? Le riviste di entomologia sono ricche di articoli sulla presenza degli insetti negli ecosistemi letterari, artistici e nelle tradizioni culturali in genere: è stato calcolato che nel 10% delle poesie di

    – di Gilberto Corbellini

    • News24

    Elegia dell'amore vegetale

    Vorrei subito dire che questo libro di Pia Pera, storica firma di «Domenica», Al giardino ancora non l'ho detto, è splendido. Ma temo che nessuna delle due parole possa bastare. "Libro" di questi tempi si applica anche all'oggetto più spregevole. E "splendido" è una delle tante iperboli del

    – Nicola Gardini

1-10 di 58 risultati