Persone

Elena Ferrante

Elena Ferrante (nata a Napoli nel 1943) è una scrittrice italiana, autrice di numerosi romanzi di successo pubblicati dalla casa editrice romana E/O e tradotti in molti Paesi. Suo il romanzo "Amore molesto" del 1991 dal quale il regista Mario Martone ha tratto il film omonimo. Dal romanzo successivo, "I giorni dell'abbandono", è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza. Nel volume "La frantumaglia" Ferrante racconta la sua esperienza di scrittrice. Nel 2006 le Edizioni E/O hanno pubblicato il romanzo "La figlia oscura", nel 2007 il racconto per bambini "La spiaggia di notte" e nel 2011 il primo capitolo dell'"Amica geniale", seguito nel 2012 dal secondo, "Storia del nuovo cognome", nel 2013 dal terzo, "Storia di chi fugge e di chi resta", e nel 2014 dal quarto e ultimo, "Storia della bambina perduta". Nel 2016 è stata indicata dalla rivista Time tra le 100 persone più influenti al mondo. Molto apprezzata negli Stati Uniti tra le sue estimatrici ci sono Hillary Clinton,Michelle Obama e numerosi divi di Hollywood.

Dietro lo pseudonimo Elena Ferrante si cela in realtà la traduttrice e saggista partenopea, Anita Raja, moglie dello scrittore Domenico Starnone. La sua vera identità, avvolta per oltre vent'anni anni nel mistero, è stata svelata il 2 ottobre del 2016 da un'ichiesta investigativa di Claudio Gatti del Sole 24 Ore pubblicata in contemporanea sulla «New York Review of Books», la «Frankfurter Allgemeine» e la francese «Mediapost». Il giornalista seguendo le tracce delle transazioni finanziarie della casa editrice è risalito appunto ad Anita Raja (sulla quale aleggiavano già i sospetti che circolavano nel milieu letterario) , figlia di un magistrato partenopeo e di una insegnante ebrea di origine polacca nata in Germania, traduttrice freelance dal tedesco delle edizioni E/O.

Ultimo aggiornamento 06 ottobre 2016

Ultime notizie su Elena Ferrante
    • News24

    Ischia rallenta l'exploit del turismo campano

    Può contare su un immaginario fortissimo, cui hanno contribuito sul mercato italiano il successo dei libri di Maurizio De Giovanni e su quello internazionale il caso Elena Ferrante».

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Il Salone di Torino apre i «Confini» e ospita mille editori

    Edizione numero trenta. Frutto di un percorso in salita - prima la prova governance poi lo strappo di Milano - e che mette in campo un programma da salone maturo, più internazionale del passato, in grado di coinvolgere per cinque giorni luoghi sparsi in mezza Torino. L'appuntamento con il Salone

    – di Filomena Greco

    • News24

    Città d'arte regine della Pasqua 2017

    Città d'arte regine incontrastate di una Pasqua che ha regalato non poche soddisfazioni al settore turistico. Questo particolarissimo segmento dell'offerta ricettiva si è dimostrato infatti quello in grado di mobilitare il numero più consistente di visitatori per tutto il periodo della Settimana

    – di Francesco Prisco

    • News24

    «My brilliant friend», in scena a?Londra i romanzi di Elena Ferrante

    Gli adattamenti teatrali di romanzi di successo sono sempre un campo minato, perché ogni lettore ha un'idea in mente della storia e dei personaggi che raramente coincide con quello che vede sul palcoscenico. La missione che si è posta April De Angelis è quindi particolarmente eroica: ha condensato

    – di Nicol Degli Innocenti

    • News24

    Dall'Auditorium all'Argentina, sui palcoscenici di Roma come non dimenticare la Shoa

    Si concentrano su musica e teatro le principali iniziative nella Capitale per commemorare la Giornata della Memoria a Roma. Ieri sera al Parco della Musica lo spettacolo "Serata colorata" con i brani musicali composti nel campo di internamento per ebrei di Ferramonti, in Calabria, ideato dal

    – di Gerardo Pelosi

    • Agora

    Franceschini presenta a Londra la riforma dei musei, piano del Governo per la letteratura italiana

    La riforma dei musei in Italia e i risultati raggiunti fanno scuola in Gran Bretagna, mentre il Governo prepara un piano per promuovere l'interesse verso l'Italia attraverso la letteratura. Nel corso della visita istituzionale a Londra, il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini (nella foto) ha incontrato i direttori di alcune tra le principali istituzioni culturali britanniche, per illustrare l'evoluzione della riforma del sistema museale italiano, come spi...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Scherzetto di un narratore preciso

    Ci sono casi in cui la critica militante fatica a verificare l'immagine consolidata di scrittori affermatisi da tempo. E' naturale affezionarsi a un esordio incisivo, e ancor più a un'identità riconoscibile, che è facile ridurre a un marchio; però è altrettanto naturale che gli scrittori cambino, si

    – di Gianluigi Simonetti

    • News24

    Quarant'anni prima di Elena Ferrante, un altro mistero tormentava la comunità letteraria: chi era in realtà Émile Ajar, sconosciuto esordiente e vincitore, col suo secondo romanzo, del più prestigioso premio di Francia? Correva l'anno 1975 e quella vittoria era tecnicamente una truffa perché

    – di Camilla Tagliabue

    • News24

    Elena Ferrante, ironie e ipocrisie

    Sono autore dell'articolo che ha rivelato l'identità di Elena Ferrante, la scrittrice della tetralogia de L'Amica geniale. E con la mia inchiesta ho scatenato un putiferio etico, giornalistico e letterario.

    – di Claudio Gatti

1-10 di 38 risultati