Ultime notizie:

Elena Comelli

    • NovaOther

    Il movimento nelle macchine

    "Zero emissioni, zero incidenti e zero ingorghi". Questa è l'ottimistica visione del futuro di Sarwant Singh, esperto di mega trend della mobilità per Frost & Sullivan, che interviene venerdì prossimo al Festival dell'Energia alla Triennale di Milano. Per Singh, già a partire dal 2030 le nuove tecnologie della mobilità, dall'auto elettrica alla guida autonoma, dai droni per passeggeri alle capsule in hyperloop avranno raggiunto il mercato di massa e la conseguenza sarà un enorme aumento degli sp...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Competenze aumentate

    Nell'industria 4.0 apprendere il linguaggio delle macchine, come una lingua straniera, è molto importante. C'è chi lo conosce già: sono le persone che frequentano quelle macchine da anni e dialogano con loro tutti i giorni. Ma come trasmettere questa conoscenza ai nuovi colleghi che arrivano in fabbrica, senza perdere troppo tempo in tediosi corsi di formazione? Evoassist, creato dall'austriaca Evolaris apposta per soddisfare le esigenze dei nuovi entranti, è un sistema di gestione mobile della ...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Interlocutori digitali

    La conversazione con le macchine fino ad oggi è stata poco soddisfacente: voci nasali e metalliche che spesso non rispondono a tono e ripetono le stesse frasi standard come un disco rotto. Da Siri a Cortana, da Alexa a Wavenet, gli interlocutori digitali hanno tutti gli stessi difetti. Google Duplex, il nuovo nato di Google Assistant, che dovrebbe essere disponibile in 80 Paesi e 30 lingue entro la fine dell'anno, ci permetterà di superare tutto ciò, grazie a una tecnologia molto più sofisticata...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    La decarbonizzazione dell'isola di Napoleone

    Sant'Elena, una delle isole più remote del mondo, si reinventa grazie alle fonti rinnovabili. La tabella di marcia ha tempi strettissimi: il territorio d'oltremare britannico, noto per aver ospitato gli ultimi anni di Napoleone, punta al 100% di energia pulita entro il 2022, dal 30% attuale, con una combinazione di energia solare, eolica e stoccaggio. La strategia di Sant'Elena per arrivare all'autosufficienza energetica è un bell'esempio di decarbonizzazione e ha vinto il primo premio per l'ene...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Alla plastica ci pensa l'enzima da discarica

    La crisi dell'inquinamento da plastica si aggrava di giorno in giorno, con un milione di bottiglie di plastica vendute al minuto nel mondo. La scienza, però, potrebbe fornirci ben presto un nuovo strumento per cercare di risolvere il problema, grazie a un enzima mutante che riesce a scomporre il polietilene tereftalato (il Pet delle bottiglie) nei suoi monomeri originali - acido tereftalico (Pta) e monoetilenglicole (Meg) - fornendo così all'industria una nuova fonte di materie prime petrolchimi...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Un fablab globale per il riciclo della plastica

    In un laboratorio nel centro di Chiang Mai, in Thailandia, si trasformano rifiuti, soprattutto borse di plastica raccolte per la strada, in ciotole e tavolini. In un'officina a Leopoli, in Ucraina, vecchie bottiglie di plastica vengono triturate, fuse e ristampate con attrezzature assemblate sfruttando parti di vecchie macchine utensili. A Saint-Etienne, in Francia, un artista produce lampade variopinte con vecchi giocattoli. A Seul nell'atelier del riciclo si fa lezione ai bambini delle scuole....

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    La strada ricarica l'auto in viaggio

    Ricaricare l'auto elettrica senza doversi preoccupare di cercare una colonnina: è il sogno di tutti gli automobilisti verdi. Gli svedesi, che l'anno scorso hanno comprato quasi 20mila auto elettriche (contro le 4.800 degli italiani, tanto per fare un confronto) e puntano a togliere i motori a combustione interna dalla circolazione entro il 2030, stanno cercando di realizzarlo, con la prima strada elettrificata del mondo, inaugurata pochi giorni fa, eRoadArlanda. Per ora è solo un tratto di due c...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Soluzione supercritica per l'anidride carbonica

    Se vogliamo centrare il target dell'accordo di Parigi, "non possiamo puntare soltanto sulle tecnologie rinnovabili, ma dobbiamo occuparci anche di catturare l'anidride carbonica emessa dai combustibili fossili". Parola di Rodney Allam, uno degli autori principali del rapporto dell'Ipcc che ha ricevuto il Nobel nel 2007 insieme ad Al Gore. Allam è stato anche insignito nel 2012 del Global Energy Prize per il suo lavoro innovativo sulla generazione elettrica da gas e in quanto presidente del comit...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    L'impianto geotermico a emissioni zero

    Graziella Green Power apre nuovi fronti nel campo della geotermia, con il primo impianto in Europa a emissioni zero. L'azienda aretina - già impegnata nel fotovoltaico, nell'eolico e nelle biomasse - ha siglato un accordo con il colosso francese dell'energia Engie per la realizzazione di un impianto geotermico a ciclo binario a Castelnuovo Val di Cecina, in provincia di Pisa. L'obiettivo è iniziare i lavori nel 2019 per la costruzione di un impianto pilota da 5 megawatt di potenza, che produrrà ...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Incubatore dal volto sostenibile

    Il Progetto Manifattura raddoppia. Parte finalmente il cantiere che porterà l'incubatore trentino, nato negli antichi edifici dismessi della Manifattura Tabacchi a Rovereto, a una nuova fase di espansione. Culla di tantissime imprese impegnate sul fronte dello sviluppo sostenibile, il Progetto Manifattura combatte da quattro anni per superare le dispute giudiziarie che hanno bloccato il cantiere dei nuovi spazi progettati dallo studio dell'archistar giapponese Kengo Kuma. L'appalto, del valore c...

    – Elena Comelli

1-10 di 1055 risultati