Ultime notizie:

Elena Comelli

    • NovaOther

    Tutto si ricostruisce: l'edilizia diventa circolare

    L'edilizia diventa circolare. E' passato il tempo di demolire e rifare da zero: per un uso efficiente delle risorse, è l'ora del recupero dell'esistente, magari con strutture prefabbricate mirate al risparmio energetico, particolarmente importante per un Paese come l'Italia, dove il 70% degli edifici è stato costruito prima del '76, anno d'introduzione della legge sull'efficienza. E' l'ora di progettare con moduli intercambiabili, come un vestito, che poi si può modificare a seconda delle stagio...

    – Elena Comelli

    • NovaCento

    Lettere sull'innovazione: ineluttabilità dell'economia circolare

    Il Parlamento europeo ha recentemente adottato un importante progetto legislativo, stabilendo che "la quota di rifiuti da riciclare dovrà aumentare dall'odierno 44 al 70 per cento entro il 2030. Estensione della vita del prodotto, rigenerazione, riuso, utilizzo di materie prime riciclate sono aspetti fondamentali che chiedono alle aziende di innovare processi e prodotti. L'economia circolare sta diventando un must per le imprese di tutte le dimensioni. Economia circolare: perché il nome deriva...

    – Luca De Biase

    • News24

    Il riuso per progettare un nuovo ambiente e una nuova Italia

    Il Parlamento europeo ha recentemente adottato un importante progetto legislativo, stabilendo che «la quota di rifiuti da riciclare dovrà aumentare dall'odierno 44 al 70% entro il 2030». Estensione della vita del prodotto, rigenerazione, riuso, utilizzo di materie prime riciclate sono aspetti

    – di Luca De Biase

    • News24

    Lo sviluppo passa dai trasporti su ferro

    Una "banda del buco" è al lavoro sotto le capitali d'Europa. Non si tratta di lestofanti, ma di addetti di imprese hi-tech che scavano tunnel ferroviari per facilitare la vita dei cittadini e migliorare la qualità dell'aria che respirano. Il riequilibrio fra le diverse modalità di trasporto,

    – di Elena Comelli

    • NovaOther

    Con il caffè di precisione la filiera ci guadagna

    E' stata un'annata proficua per Crésio Antônio de Oliveira, 41 anni, coltivatore di caffè a Muzambinho, nello Stato brasiliano di Minas Gerais, non lontano da San Paolo. Là dove si estendevano pascoli a perdita d'occhio si è allargata la sua piantagione di caffè, arrivando a 20 ettari, e si prospetta un buon raccolto. Suo padre non aveva che tre ettari coltivati a caffè e passavano sette anni dalla messa in terra delle piante al primo raccolto, mentre oggi ne bastano due. Con l'aiuto della chim...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Nuovi minatori in formazione

    I pionieri saranno loro. Quindici "nuovi minatori" si stanno formando con il progetto di ricerca NewMine, nell'ambito di Horizon 2020, grazie a un finanziamento europeo di 3,8 milioni. Il progetto, avviato in autunno sotto la guida dell'università di Lovanio, ha unito le forze di dieci partner da sette Paesi, fra cui anche l'Italia con l'Università di Padova e Italcementi, per sperimentare nuove soluzioni mirate alla crescita di un settore strategico per lo sviluppo dell'economia circolare europ...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Il solare a concentrazione più concentrato del mondo

    Si accenderà l'anno prossimo, nel deserto del Negev, la torre solare più alta al mondo, che soddisferà i consumi energetici del 5% della popolazione israeliana. Il grande faro in costruzione, che ha avuto anche l'appoggio di Leonardo Di Caprio con un post sul suo account Instagram, spicca già oggi sullo sfondo del deserto ad Ashalim, una località non lontana dal kibbutz di Sde Boker, noto per aver ospitato il padre della patria Ben Gurion nei suoi ultimi anni. Rivestita in acciaio inox, la torre...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    Torna a casa, drone

    Il drone si alza in volo dalla sua base e sorvola il territorio per mappare un giacimento petrolifero, per misurare la quantità di materiale estratto da una miniera, per analizzare l'aria attorno a uno stabilimento chimico. Non è un giocattolo, ma un prodotto industriale, pensato per risolvere con eleganza alcuni problemi fondamentali dell'industria mineraria e petrolifera, che infatti l'ha subito adottato. Airobotics è ancora una startup, fondata nel 2014 da Ran Krauss, ma ha già 130 dipendenti...

    – Elena Comelli

    • NovaOther

    La città rinasce dal basso

    Dati aperti, partecipazione, trasparenza, democrazia digitale e software libero. Sono questi i cavalli di battaglia di Francesca Bria per conquistare la "sovranità del popolo" a Barcellona. La combattiva economista romana, chiamata dalla sindaca di Barcellona Ada Colau a occuparsi dell'innovazione digitale di una delle città già più smart d'Europa, vuole aggiustare il tiro dall'efficienza tecnologica alla condivisione dei risultati. "Senza una strategia che tracci i modelli economici da seguire,...

    – Elena Comelli

1-10 di 1014 risultati