Persone

Ehud Barak

Ehud Barak è nato il 12 febbraio del 1942 a Mishmar HaSharon (Israele) ed è stato un politico israeliano, leader del partito laburista.

E' stato Primo Ministro d'Israele (dal 6 luglio del 1999 al 7 marzo del 2001) seguito da Ariel Sharon e Ministro della difesa (dal 2007 al 2012).

Ha assunto la carica di Ministro della difesa, prima nel governo Olmert e poi in quello Netanyahu.

Dopo il 2009 è rimasto alla guida del partito laburista nonostante i deludenti risultati elettorali.

Alla guida del partito Barak è arrivato nel 2007, battendo alle primarie Amir Peretz.

Barak avrebbe voluto già candidarsi nel 2005, ma non aveva ricevuto abbastanza sostegno dal partito. Barak veniva, infatti, da un periodo di ritiro dalla vita politica, che era durato dal 2001 al 2005.

Proprio nel 2001 Barak si era candidato alle elezioni presidenziali venendo però sconfitto da Ariel Sharon.

Dal 1999 al 2001, invece, Barak era stato primo ministro, dopo aver vinto le elezioni ed essersi alleato con il partito Shas.

Da primo ministro ha realizzato il ritiro dal Libano meridionale, occupato da Israele da 22 anni. Ha avviato anche un importante dialogo con la controparte palestinese per trovare un accordo di pace.

Nel 2000 è riuscito a raggiungere, con l’amministrazione Clinton, il vertice di Camp David, nel quale molti riponevano concrete speranze di trovare la pace. Il vertice è, però, fallito e ciò ha avuto forti ripercussioni negative sul processo di pace.

L’inizio della carriera politica di Barak si colloca a metà anni Novanta.

Nel 1996 è eletto al parlamento israeliano, la Knesset, e aderisce al partito laburista.

In precedenza, dal 1995 al 1996 era stato prima ministro degli interni e successivamente degli esteri.

Prima di darsi alla politica, Barak è stato un militare, conducendo diverse operazioni belliche e arrivando in fine ad essere capo di stato maggiore, con il primato di militare più decorato della storia d'Israele.

Nel 2012, ha contribuito a determinare la sua decisione di ritirarsi dalla scena politica, l'insuccesso dell'operazione 'colonna di fumo'.

E' stato insignito dell'onorificienza di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Stella di Romania (1999).

E' stato sposato con Nava Cohen ed è congiunto in seconde nozze con Nili Priel, è padre di tre figli: Anat, Yael e Michal.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Ehud Barak
    • News24

    Una «fenice» e la sua visione

    Nel 2006, l'anno prima che Shimon Peres fosse eletto presidente di Israele, Michael Bar-Zohar ha pubblicato l'edizione ebraica della sua biografia di Peres, a buon motivo intitolata "Come una fenice": all'epoca Peres era attivo nella politica e nella vita pubblica israeliane da oltre 60 anni. La

    – di Itamar Rabinovich

    • Agora

    Come dividere gli israeliani dai palestinesi, senza riuscirci

    Vi sembrerà fuori tema un post dedicato a israeliani e palestinesi in un blog di politica estera, con tutto quello che sta accadendo nella regione e nel mondo. Oltre a riflettere sul fatto che, prima o poi, a questo conflitto si torna sempre, considerate questo mio esercizio una specie di servizio civile, un volontariato professionale. Non avendo molto da fare e sapendo che alle prossime elezioni i laburisti non si ripresenteranno con lui alla guida del partito, il simpatico Isaac Herzog ha sco...

    – Ugo Tramballi

    • Agora

    Sionisti su Marte

    Non ho mai partecipato all'esaltazione né alla demonizzazione del sionismo. Chi lo assimila al razzismo e chi denuncia come antisemita ogni critica al sionismo, appartiene alla stessa categoria di fanatismo: una perdita di tempo retorica per non affrontare questioni ben più concrete. Come tutti i risorgimenti nazionali - compreso quello italiano da Carlo Alberto al Piave - il sionismo è pieno di carica ideale e di brutalità conquistatrice. Ora prevale la prima, ora la seconda. In Israele domina...

    – Ugo Tramballi

1-10 di 123 risultati