Ultime notizie:

Efsa

    • News24

    Le malattie di origine alimentare? Una su tre dipende dalla scarsa igiene in cucina

    Stoviglie non perfettamente pulite, toilette sporche, cucine poco presentabili? Il ristorante con queste poco invitani credenziali viene inesorabilmente bocciato. Gli italiani infatti rifiutano il ristorante poco pulito anche se ha una cucina rinomata. Lo testimonia una recenntissima ricerca di

    – di Paola Guidi

    • News24

    Finanza e hi-tech per far crescere l'agricoltura

    La tecnologia e i fondi d'investimento puntano sul business agricolo. Un interesse rafforzato dalla svolta di Coldiretti che, ieri, in occasione del Forum internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione ha dichiarato, per mezzo del presidente Roberto Moncalvo che «Coldiretti si appresta a

    – di Emanuele Scarci

    • News24

    Se la "differenziata" in cucina è una bomba batteriologica: ecco come disinnescarla

    Una autentica bomba "batteriologica", questa è oggi diventata la nostra cucina. E nel silenzio di tutti. La raccolta differenziata ha infatti trasformato la cucina -soprattutto per chi abita in condominio- in una maleodorante discarica con rifiuti di ogni tipo in contenitori pieni zeppi di batteri,

    – di Paola Guidi

    • Agora

    Agenzia per la sicurezza alimentare: limitare il consumo di patatine fritte, caffè e prodotti da forno

    Luce gialla su patatine fritte, caffé e prodotti. Via libera Ue a misure per ridurre la presenza di acrilammide in questi cibi. Si tratta infatti di una sostanza cancerogena che si forma nei processi di frittura, tostatura e cottura al forno soprattutto di cereali e patate. Gli stati membri hanno dato il loro ok alla proposta della Commissione. Per il momento, però, questa non prevede limiti vincolanti di acrilammide, ma in modo più generico impone agli operatori alimentari di ridurne la presen...

    – Emanuele Scarci

    • Econopoly

    Come ti salvo una media azienda: il ruolo cruciale del management

    Le medie aziende sono la spina dorsale dell'economia italiana. Tuttavia lo scenario economico è quello che sappiamo. Se da un lato esiste una serie di eventi esogeni (crisi economica, divieti di esportazione in Russia etc.) esiste anche una serie di fattori endogeni che hanno influenzato pesantemente il quadro per le medie aziende nazionali. Il cambio generazionale per esempio è un fenomeno che ancora oggi può seriamente mettere in crisi. Il panorama alimentare in Italia può avvantaggiarsi di...

    – Enrico Verga

    • NovaCento

    Quasi la metà degli esperti dell'Efsa ha un conflitto di interessi. Il parere di un'organizzazione non governativa (Ceo)

    Da anni, il Parlamento europeo e alcune organizzazioni non governative muovono critiche all'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sulla sua indipendenza. L'Efsa ha risposto approvando nuove misure sul conflitto di interessi degli esperti esterni che collaborano con i gruppi scientifici dell'Autorità. Secondo il dossier dell'Ong Corporate Europe Observatory (Ceo) il 46% degli esperti dell'Efsa in carica per il periodo 2015-2018 ha legami finanziari diretti o indiretti con compagni...

    – Roberto La Pira

    • Agora

    Nasce European Bee Partnership, la piattaforma Ue per aiutare a salvare le api

    Condividere dati per permettere ad apicoltori, scienziati, agricoltori e industria nell'Ue di collaborare e arrivare a politiche tangibili sulla salute delle api, problema tra i più delicati in chiave ecologica globale: parte la piattaforma European Bee Partnership, iniziativa presentata a Bruxelles a un simposio scientifico organizzato da Efsa, Copa-Cogeca, Bee Life, Epba e European Crop Protection Association, con il supporto del Parlamento europeo. Negli ultimi 10-15 anni, gli apicoltori hann...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Italia e Milano in pole position per l'Agenzia europea del farmaco

    Il sostegno è forte e coeso. Per collocare in Italia, a Milano, l'agenzia europea del farmaco Ema non c'è il «noi» tipico del tifo calcistico ma una sequenza ragionata di motivi. Le concorrenti Copenaghen, Madrid, Stoccolma, Strasburgo o Vienna hanno motivi validi per accogliere l'agenzia scacciata

    – di Jacopo Giliberto

1-10 di 138 risultati