Aziende

Edison

Società per azioni operante nel campo dell’approvvigionamento, produzione e commercializzazione di energia elettrica e gas metano, Edison Spa è quotata alla Borsa di Milano, nel segmento Midex. Il settore energetico è il principale centro di business di Edison dal 1999 quando, in seguito alla promulgazione del Decreto Bersani sulle liberalizzazioni in Italia, la società è uscita gradualmente dalla chimica e dagli altri settori nei quali stava operando.

La storia di Edison è una storia antica: l’azienda è nata infatti a Milano il 6 gennaio 1884 come Società Generale Italiana di Elettricità Sistema Edison ed era attiva nella produzione e nella distribuzione dell'energia elettrica. Giuseppe Colombo, suo fondatore, aveva costruito nel centro di Milano, la prima centrale elettrica europea, entrata in funzione il 18 giugno 1883 per illuminare la Galleria Vittorio Emanuele e il Teatro alla Scala. In seguito alla nazionalizzazione del settore elettrico operata nel 1962 con la creazione dell’Enel, Edison ha cessato la sua attività e nel 1966 si è fusa con la Montecatini per dare vita alla Montecatini Edison Spa, società del settore chimico. E’ solo nel 1999, con la fusione tra Montedison, Sondel e Fiat Energia che la Montedison (da ora in avanti però denominata solamente Edison) ha iniziato il suo nuovo percorso di business che la vede proprietaria di 28 centrali termoelettriche, 68 centrali idroelettriche e 29 campi eolici.

La quota di maggioranza del 61,282% di Edison Spa è posseduta dalla società Transalpina di Energia Srl, controllata pariteticamente dal principale operatore elettrico francese Edf e da una società di investitori italiani denominata Delmi. Secondo l’attuale sistema di governance è proprio il patto di sindacato Delmi che ha il diritto di nominare il presidente e il direttore finanziario, mentre Edf ha il diritto di nominare l'amministratore delegato e il direttore operativo.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Edison
    • News24

    Italmobiliare pronta a una grande operazione

    In stand by, ma più per la posizione del potenziale venditore, è invece il dossier Edison. ... Anzi: «Il dossier Edison è molto interessante, un'utility molto forte ma c'è Edf (la controllante pubblica, ndr) e siamo in attesa di capire le strategie.

    – Marigia Mangano

    • News24

    Ai fondi esteri immobili italiani per 25 miliardi

    In mani straniere potrebbe finire anche il portafoglio di Edison - del valore di 200-250 milioni di euro - che comprende la storica sede di Foro Bonaparte a Milano e un immobile a Sesto San Giovanni.

    – di Paola Dezza

    • Agora

    Entra nel vivo la gara per gli immobili di Edison

    Sono attese per l'inizio del mese di maggio le offerte non vincolanti per il portafoglio di "sale and lease back" (vendita e successiva permanenza in affitto) messo in vendita da Edison con la regia di Lazard. ... Le valorizzazioni che Edison ha in cantiere riguardano anche gli asset legati al rigassificatore di Rovigo, cioè la quota detenuta nel terminale offshore sull'Adriatico (pari al 7,3%), e il metanodotto di 84 km "Cavarzere - Minerbio", come riportato giorni fa da Radiocor.

    – Paola Dezza

    • News24

    Fondi arabi in attesa di occasioni negli hotel

    Coima Sgr che fa scouting di investimenti per diversi fondi sovrani mediorientali ha acquistato per Adia - così dicono le voci - l'ex palazzo Inps di via Melchiorre Gioia, in corso di riqualificazione, e sta partecipando sempre per un soggetto arabo alla gara in corso per gli immobili di Edison.

    – di Paola Dezza

    • News24

    Tutti i settori in crescita fino al 7,5% sul 2015

    L'anno scorso - per prudenza o scaramanzia - veniva letto come un "fuoco fatuo". Quest'anno, il rimbalzo è, invece, una certezza. Dopo 7 anni di calo consecutivo - e una domanda interna crollata del 40% - la produzione di mobili destinata al mercato interno è cresciuta, nel 2016, del 3,1 per cento.

    – di Laura Cavestri

    • News24

    Oil&Gas strangolato dai nimby

    Attive anche l'emiliana Gas Plus che sta avviando nuovi giacimenti, l'Edison con investimenti soprattutto attorno alla storica piattaforma Vega al largo della costa ragusana, l'Eni con le riserve nel Canale di?Sicilia di fronte a Gela.

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Eni manterrà il controllo di Zohr

    «C'è un grandissimo interesse sia da parte industriale (tra i soggetti interessati ci sarebbe, tra gli altri, anche Edison, ndr) sia dei fondi, ma è ancora prematuro», ha detto il ceo.

    – Celestina Dominelli

1-10 di 1414 risultati