Le nostre Firme

Donato Masciandaro

Donato Masciandaro (1961), è Professore Ordinario di Economia Politica, con Cattedra in Economia della Regolamentazione Finanziaria, all’ Università Bocconi di Milano, ove è anche Direttore del Centro di economia monetaria e finanziaria Paolo Baffi. E’ membro del Comitato Direttivo della SUERF (Sociètè Universitarie Europèenne de Recherches Financièr). Ha svolto attività di ricerca per il Fondo Monetario Internazionale, la World Bank, le Nazioni Unite. E’ stato Provibiro della Borsa Italiana (2003- 2006) e Direttore del Dipartimento di Economia dell’ Università Bocconi (2009-2010). Dal 1989 scrive sul Sole 24 Ore di politica monetaria, regolamentazione dei mercati bancari e finanziari, mercati finanziari illegali.

I suoi libri più recenti: The Handbook of Central Banking, Financial Regulation and Supervision after the Crisis (ed.), 2011, Edward Elgar, Cheltenham (with S. Eijffinger) and Designing Financial Supervision Institutions: Independence, Accountability and Governance, (ed.), 2007, Edward Elgar, Cheltenham (with M. Quintyn) and Black Finance. The Economics of Money Laundering, Edward Elgar, Cheltenham, 2007, (with E. Takats and B. Unger).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Donato Masciandaro
    • News24

    La produttività nuova frontiera Bce

    Quando inizierà la normalizzazione della politica monetaria da parte della Bce? Ci sono dei costi nel continuare ad attendere? C'è da scommettere che chi è impaziente, e non ama la strategia decisa da Mario Draghi e dal suo consiglio, utilizzerà presto un nuovo argomento per criticarlo. Cioè: gli

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    L'ombrello di Draghi, il silenzio della politica

    L'Italia può attendere serenamente il momento in cui la Banca centrale europea chiuderà l'ombrello dei tassi i che finora ha protetto la finanza pubblica italiana? Questa domanda dovrebbe essere in cima alla lista delle priorità a cui rispondere nel definire i programmi di politica economica dei

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Crescita e populismo incognite sulle scelte

    Riuscirà la politica monetaria nel 2018 ad avviare un ritorno alla normalità? Due le grandi incognite che i banchieri centrali troveranno sul loro cammino: una economica - la crescita reale e dei prezzi, inclusi i finanziari - l'altra politica - il populismo.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    BANCHE / Il rischio di politiche solo di breve periodo

    Quale sarà il peso del fattore banche nelle prossime elezioni politiche? Dipenderà da un lato da quanto la tossina "populismo bancario" sarà presente nei programmi dei diversi partiti - offerta di populismo - e allo stesso tempo da quanto gli elettori saranno sensibili a tale tossina - domanda di

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Vigilanza bancaria modello «Twin Peaks»

    Un possibile ed importante risultato che la Commissione Parlamentare Casini sui dissesti bancari potrebbe sfornare è un disegno di riforma della vigilanza esercitata da Banca d'Italia e Consob ispirato al modello per finalità, o "Twin Peaks"(TP), che rappresenterebbe il superamento del modello

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Quando a decidere sono politica e finanza

    Ieri Janet Yellen ha confermato un aumento dei tassi; ma avrebbe potuto comunicare anche l'esatto contrario, oppure il nulla; ogni suo annuncio è scritto sull'acqua. Perché oggi quello che conta non è quello che dice la Fed, ma quello che pensano i mercati finanziari su due temi: le prospettive di

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Bitcoin, debutto sui mercati da gestire con prudenza

    L'esordio di moneta digitale criptata (Bitcoin) su un mercato regolamentato rilevante - quello dei futures di Chicago - può essere salutata in un solo modo: prudenza. La prudenza deve consigliare gli operatori che vogliano diversificare il proprio portafoglio utilizzando i Bitcoin, perché oggi

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Effetto Trump sulle banche Ue

    Quale sarà l'effetto Trump sulle banche europee? Se è vero che il presidente americano potrà condizionare le scelte della banca centrale americana (Fed) sia nella politica monetaria che nella regolamentazione finanziaria, e che questi due canali creano un "fattore dollaro" che condiziona i mercati

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Se la Germania resta l'egemone riluttante

    «Prendendo a prestito una felice immagine dell'Economist del 2013 "The reluctant hegemon" penso che la Germania sia una potenza egemone riluttante», ha affermato Mario Monti, senatore a vita e presidente dell'Università Bocconi durante un affollato dibattito seguito in diretta su Facebook live da

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Sui Bitcoin niente divieti ma competizione

    L'andamento esuberante del prezzo del Bitcoin sta accendendo il dibattito su quali debbano essere le politiche pubbliche. Si sono delineate due posizioni: da un lato le colombe, favorevoli a un intervento attivo e sistematico dello Stato, fino ad arrivare a divieti; dal lato opposto i falchi, che

    – di Donato Masciandaro

1-10 di 507 risultati