Le nostre Firme

Donato Masciandaro

Donato Masciandaro (1961), è Professore Ordinario di Economia Politica, con Cattedra in Economia della Regolamentazione Finanziaria, all’ Università Bocconi di Milano, ove è anche Direttore del Centro di economia monetaria e finanziaria Paolo Baffi. E’ membro del Comitato Direttivo della SUERF (Sociètè Universitarie Europèenne de Recherches Financièr). Ha svolto attività di ricerca per il Fondo Monetario Internazionale, la World Bank, le Nazioni Unite. E’ stato Provibiro della Borsa Italiana (2003- 2006) e Direttore del Dipartimento di Economia dell’ Università Bocconi (2009-2010). Dal 1989 scrive sul Sole 24 Ore di politica monetaria, regolamentazione dei mercati bancari e finanziari, mercati finanziari illegali.

I suoi libri più recenti: The Handbook of Central Banking, Financial Regulation and Supervision after the Crisis (ed.), 2011, Edward Elgar, Cheltenham (with S. Eijffinger) and Designing Financial Supervision Institutions: Independence, Accountability and Governance, (ed.), 2007, Edward Elgar, Cheltenham (with M. Quintyn) and Black Finance. The Economics of Money Laundering, Edward Elgar, Cheltenham, 2007, (with E. Takats and B. Unger).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Donato Masciandaro
    • News24

    Se la Cina guarda alla Yellen (e viceversa)

    Riuscirà Janet Yellen, presidente della banca centrale americana (Fed) a sgonfiare la bolla monetaria americana? E riuscirà Zhou Xiaochuan, presidente della banca centrale cinese (Pbc), a sgonfiare la sua bolla finanziaria?

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Tapering in sicurezza se la Bce emettesse le «sue» obbligazioni

    Quadrare il cerchio. Passato agosto, riprenderanno le opposte pressioni sulla Banca centrale europea (Bce) riguardo al percorso di normalizzazione della politica monetaria. Quando e come? Da un lato i falchi, a favore di una uscita rapida e radicale; dall'altro le colombe, che spingono per una fine

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    La vittoria greca della Bce

    Moneta, banca e finanza: come spiegare la dinamica delle loro regole, dopo lo tsunami della Grande Crisi? C'è grande confusione sotto il cielo, spesso con falchi che si contrappongono a colombe.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Quelle parole contro l'ansia

    Mercati ansiosi hanno bisogno di parole chiare e semplici, soprattutto quando hanno così desiderio di avere news su cui provare a far profitti, che, pur in assenza di autentici annunci di politica monetaria, provano ad inventarli. E' questo il messaggio di Mario Draghi, presidente della Banca

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    L'ambiguità che placa le ansie dei mercati

    La presidente della banca centrale americana Janet Yellen ha fatto l'ennesimo giro di valzer, ben sapendo che i mercati finanziari avrebbero applaudito. La ricetta è sempre la stessa: grazie all'eccesso di discrezionalità in cui può operare, basta essere ambigui con le parole, e poi ci penserà Wall

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    La lezione italiana per il bail in

    L'Unione Europea dovrebbe essere grata all'Italia. La vicenda delle banche venete ha mostrato in tutta evidenza che le regole in vigore riguardo al disegno della liquidazione privata (bail in) sono completamente sbagliate e, allo stesso tempo, in quale direzione andrebbero riformate se ci fosse la

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Le tre frecce dell'arco Bce

    Fiducia, costanza e prudenza: sono le tre frecce che ieri Mario Draghi ha messo in fila per sottolineare quali strali l'arco della politica monetaria europea ha scoccato per colpire il suo obiettivo, passare da un rischio deflazione a una sana reflazione.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Né accomodante, né refrattaria: la «strategia del sughero» della Yellen

    «Rimarrò fine alla fine del mio mandato a febbraio (...) e non ho nulla da aggiungere sul mio futuro». Mercoledì la presidente della Federal Reserve Janet Yellen ha utilizzato queste parole per mandare un messaggio all'attuale inquilino della Casa Bianca Donald Trump.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Tre buoni motivi per essere pazienti

    Non c'è alcuna ragione per essere impazienti; anzi ci sono almeno tre motivi robusti che possono sostenere la decisione della Banca centrale europea (Bce) di non modificare l'atteggiamento della politica monetaria, che sono legate rispettivamente alle condizioni macroeconomiche nell'Unione,

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    La rotta tra euro e debito pubblico

    Si può creare un gioco a somma positiva tra la politica monetaria europea e la politica nazionale del debito pubblico, purché ciascun attore faccia la sua parte. E' questo il messaggio che il governatore Visco manda da una istituzione - la Banca d'Italia - che si trova a giocare un ruolo cruciale

    – di Donato Masciandaro

1-10 di 480 risultati