Persone

Donatella Versace

Stilista italiana, sorella del defunto e altrettanto noto fashion designer Gianni, Donatella Versace è nata il 2 maggio 1955 a Reggio Calabria. Ha iniziato a lavorare nella moda durante gli anni Ottanta, quando proprio il fratello, che aveva seguito a Firenze per assisterlo nella sua carriera di stilista, le ha affidato la guida del marchio Versus. Dopo la tragica morte di Gianni Versace, avvenuta nel 1997, Donatella ha preso, insieme all’altro fratello Santo e alla figlia Allegra, le redini del gruppo e nel 1998 ha disegnato la sua prima collezione di moda. Successivamente ha portato avanti una grande politica di sviluppo del marchio di famiglia grazie a una capillare opera di pubbliche relazioni internazionali, legando il nome Versace al look di personaggi famosissimi come Elton John, Jennifer Lopez e Madonna. Da qualche anno Donatella Versace ha smesso di disegnare in prima persona le collezioni Versace, ma continua a supervisionare tutta l’attività della casa, figurando nel gruppo Versace come vice presidente e capo progettista delle linee di moda.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Donatella Versace
    • Agora

    San Francisco vieta la vendita di pellicce in tutta la città, è la più grande negli Usa a farlo

    San Francisco dice basta alla vendita delle pellicce e a tutti i capi di abbigliamento fatti con pelliccia animale, diventando la più grande città degli Stati Uniti a istituire il divieto. Il bando è stato approvato all'unanimità dal consiglio dei supervisori municipali ed entrerà in vigore nel gennaio del 2019 e si applicherà a qualsiasi oggetto che includa elementi di pelliccia, guanti e scarpe inclusi. In California il divieto già vige nelle città di Berkeley e West Hollywood ma lo stato del ...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Moda, anche Furla bandisce le pellicce dalle collezioni: "Consumatori sempre più attenti"

    Anche il Gruppo Furla si aggiunge al movimento no fur, annunciando oggi - lo stesso giorno in cui si è avuta notizia della scelta animalista di Donatella Versace - il suo impegno al non utilizzo della pelliccia animale nelle sue collezioni. A partire dalla stagione Cruise 2019, disponibile negli store da novembre 2018, tutti i prodotti delle collezioni Donna e Uomo del brand saranno realizzati in pelliccia ecologica. Il progresso tecnologico raggiunto in questi anni - spiegano dal brand - consen...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    La pelliccia non è più di moda: anche Donatella Versace annuncia la svolta "no fur"

    AGGIORNAMENTO DEL 16 MARZO 2018 - UN TWEET DI VERSACE ANNUNCIA UFFICIALMENTE LA SCELTA NO-FUR DAL 2019 +++ POST ORIGINALE In un'intervista al magazine online dell'Economist "1843" Donatella Versace ha dichiarato che non utilizzerà più pellicce vere nei suoi prodotti, senza fornire ulteriori dettagli sul cambiamento. "Fur? I'm out of that (Pelliccia? Ne sono fuori)", ha detto la Versace riferendosi al marchio di alta moda che guida dalla morte del fratello Gianni ventun'anni fa. "Non voglio ...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Da Versace e Tod's torna la femminilità scattante

    Una domanda si impone in questi giorni di fustigazioni politically correct e di #MeToo: i tempi della femminilità prorompemte espressa attraverso abiti succinti, provocanti o semplicemte civettuoli sono del tutto finiti? L'immaginario collettivo, formato certamente da visioni in preponderanza

    – di Angelo Flaccavento

    • News24

    Armani esalta le differenze. Versace celebra l'opulenza

    L'ultima, infelice, uscita di Donald Trump sui "paesi gabinetto" è indicativa del clima divisivo, xenofobo e reazionario che caratterizza questo momento storico non particolarmente brillante, nel quale la civiltà umana sembra compiere giganteschi passi indietro, almeno in alcune parti del mondo. A

    – di Angelo Flaccavento

1-10 di 147 risultati