Persone

Donald Tusk

Donald Tusk è nato il 22 aprile del 1957 a Danzica ed è un politico polacco, Presidente del Consiglio europeo.

Nel 1976 si è diplomato alla Scuola Superiore Mikołaj Kopernik (Niccolò Copernico) di Danzica.

Nel 1980 si è laureato in storia presso l'Universita degli Studi di Danzica, discutendo una tesi su Józef Piłsudski (capo di stato polacco tra il 1918 ed il 1922).

Oppositore fin dall'età giovanile del regime comunista della Repubblica Popolare Polacca, ha partecipato alla creazione del Comitato Studentesco di Solidarność.

Negli anni '90 Tusk è stato tra i fondatori del Congresso Liberal Democratico (Kongres Liberalno-Demokratyczny).

Nel 1991 è diventato Presidente del KLD (Kongres Liberalno-Demokratyczny).

Nel 1994 Tusk è diventato uno dei vice-presidenti dell'Unione della Libertà (Unia Wolnosci) formata dall'unione del KLD con l'Unione Democratica.

Il 24 gennaio del 2001, Donald Tusk ha fondato la Piattaforma Civica (Platforma Obywatelska).

Il 1º giugno del 2003 ha assunto la carica di presidente del PO (Platforma Obywatelska) carica che detiene tutt'ora.

Nel 2007 Tusk ha vinto, col suo PO, le elezioni parlamentari polacche ed è stato ufficialmente proclamato, a partire dal 16 novembre dello stesso anno, Primo Ministro.

Il 10 ottobre del 2011 Tusk, in seguito all'esito delle elezioni parlamentari polacche, è stato riconfermato nel suo incarico.

Il 30 agosto del 2014 il Consiglio europeo lo ha scelto quale successore di Herman Van Rompuy, eleggendolo nuovo Presidente, incarico che ha avuto ufficialmente inizio a partire dal 1º dicembre 2014. Il 9 marzo 2017 Donald Tusk è stato confermato in questo ruolo, con 27 voti a favore e uno contrario , quello della Polonia.

Tusk è stato insignito delle seguenti onorificienze:

— Gran Croce dell'Ordine del Sole del Perù (Perù, 2008);

— Gran Croce dell'Ordine reale norvegese al merito (Norvegia, 2012);
— Cavaliere di I Classe dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia, 2014).

Donald Tusk è sposato ed è padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Donald Tusk
    • News24

    Italia al fianco della Ue per portare i Balcani occidentali in Europa

    «Investire nei collegamenti infrastrutturali e umani è nell'interesse europeo e l'obiettivo del nostro vertice è dimostrarlo», ha chiarito nei giorni scorsi Donald Tusk. ... Tusk non ha fatto il nome della Russia, ma il messaggio era tutto per lei.

    – di Andrea Carli

    • News24

    A che punto è la Brexit: tutti gli ostacoli sulla strada del divorzio dalla Ue

    Il conto alla rovescia continua: mancano 341 giorni a Brexit e regna tuttora l'incertezza sul tipo di accordo che la Gran Bretagna riuscirà a raggiungere con l'Unione Europea. Come ha ricordato questa settimana il presidente Ue Donald Tusk, l'accordo preliminare raggiunto in dicembre, che prevede

    – di Nicol Degli Innocenti

    • News24

    La Gran Bretagna convince Usa e Ue: la Russia è «persona non grata»

    La Russia persona non grata. La Gran Bretagna ha convinto buona parte dei Paesi europei, oltre a Stati Uniti, Norvegia e Canada, alleati Nato: il coinvolgimento di Mosca nel tentato omicidio di Serghej Skripal, avvelenato il 4 marzo scorso insieme alla figlia Yulia con gas nervino, è l'unica

    – di Antonella Scott

    • News24

    Spia avvelenata in Inghilterra, Europa e Usa espellono più di 100 diplomatici russi

    Fronte comune di Europa e Stati Uniti contro la Russia, più di cento diplomatici russi dichiarati persona non grata. Solidali con la Gran Bretagna, 16 Paesi Ue - tra cui anche Italia, Francia, Spagna e Germania - hanno annunciato la decisione coordinata di espellere un certo numero di diplomatici

    – di Antonella Scott

    • News24

    La Ue deve fermare l'imperialismo di Erdogan senza subire il ricatto migranti

    La partita si annuncia complicata e foriera di pericolose conseguenze in caso di fallimento del vertice di Varna oggi sul Mar Nero. Un dato sembra certo: la politica neo-imperialista regionale del presidente turco Tayyip Erdogan sembra non conoscere ostacoli di sorta: in Siria ha conquistato la

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Ue, passi avanti per l'accordo di partenariato con Londra

    DAI NOSTRI INVIATIBRUXELLES - Gran Bretagna, perfida Albione? Mentre il Regno Unito sta negoziando aspramente la sua uscita dall'Unione europea, Londra ha ottenuto paradossalmente oggi il pieno appoggio dei suoi partner nel condannare la Russia per il suo coinvolgimento nel tentativo di omicidio di

    – di Carlo Marroni e Beda Romano

    • News24

    Intervista a Le Maire: «Sui dazi Trump sbaglia bersaglio. Il vero problema è la Cina»

    PARIGI - La sede del ministero delle Finanze francese, nel XII arrondissement di Parigi, è nota con il nome del quartiere: Bercy. Fu costruita negli anni Ottanta. Il destino è talvolta incredibilmente ironico. Da qui passava alla fine del Settecento la cinta daziaria della capitale francese, le Mur

    – dal nostro inviato Beda Romano

1-10 di 604 risultati