Persone

Donald Tusk

Donald Tusk è nato il 22 aprile del 1957 a Danzica ed è un politico polacco, Presidente del Consiglio europeo.

Nel 1976 si è diplomato alla Scuola Superiore Mikołaj Kopernik (Niccolò Copernico) di Danzica.

Nel 1980 si è laureato in storia presso l'Universita degli Studi di Danzica, discutendo una tesi su Józef Piłsudski (capo di stato polacco tra il 1918 ed il 1922).

Oppositore fin dall'età giovanile del regime comunista della Repubblica Popolare Polacca, ha partecipato alla creazione del Comitato Studentesco di Solidarność.

Negli anni '90 Tusk è stato tra i fondatori del Congresso Liberal Democratico (Kongres Liberalno-Demokratyczny).

Nel 1991 è diventato Presidente del KLD (Kongres Liberalno-Demokratyczny).

Nel 1994 Tusk è diventato uno dei vice-presidenti dell'Unione della Libertà (Unia Wolnosci) formata dall'unione del KLD con l'Unione Democratica.

Il 24 gennaio del 2001, Donald Tusk ha fondato la Piattaforma Civica (Platforma Obywatelska).

Il 1º giugno del 2003 ha assunto la carica di presidente del PO (Platforma Obywatelska) carica che detiene tutt'ora.

Nel 2007 Tusk ha vinto, col suo PO, le elezioni parlamentari polacche ed è stato ufficialmente proclamato, a partire dal 16 novembre dello stesso anno, Primo Ministro.

Il 10 ottobre del 2011 Tusk, in seguito all'esito delle elezioni parlamentari polacche, è stato riconfermato nel suo incarico.

Il 30 agosto del 2014 il Consiglio europeo lo ha scelto quale successore di Herman Van Rompuy, eleggendolo nuovo Presidente, incarico che ha avuto ufficialmente inizio a partire dal 1º dicembre 2014. Il 9 marzo 2017 Donald Tusk è stato confermato in questo ruolo, con 27 voti a favore e uno contrario , quello della Polonia.

Tusk è stato insignito delle seguenti onorificienze:

— Gran Croce dell'Ordine del Sole del Perù (Perù, 2008);

— Gran Croce dell'Ordine reale norvegese al merito (Norvegia, 2012);
— Cavaliere di I Classe dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia, 2014).

Donald Tusk è sposato ed è padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Donald Tusk
    • News24

    Stoltenberg: Nato membro a pieno titolo della coalizione anti-Isis

    Oltre ai leader dei 28 Paesi membri della Nato, che a cui si assocerà anche il Montenegro, Donald Trump incontrerà in giornata sempre qui a Bruxelles il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, così come il nuovo presidente francese Emmanuel Macron, con cui avrà un incontro a colazione.

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    • News24

    La lunga rincorsa per la poltrona del presidente Bce

    Il primo potrebbe essere quello fra Germania e Francia dopo l'elezione di Emmanuel Macron, che chiede riforme dell'Eurozona, e i successivi riguardano la tornata delle poltrone in scadenza: quella del vice di Draghi, il portoghese Vitor Constancio, nel 2018, cui intende autocandidarsi il ministro dell'Economia spagnolo, Luis de Guindos, ma soprattutto quelle, entrambe nel 2019, del presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, e del Consiglio europeo, Donald Tusk.

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Una nuova governance economica dell'Eurozona

    Dagli interventi apparsi all'interno del dibattito sull'euro organizzato dal Sole 24 Ore emerge una convinzione molto diffusa: uscire dalla moneta unica creerebbe più problemi che opportunità. Lo dicono anche coloro che sostengono che sarebbe stato meglio non entrarci (Feldstein, Il Sole 24 Ore 28

    – di Carlo Dell'Aringa e Paolo Guerrieri

    • News24

    E se fosse la Germania il miglior alleato dell'Italia in Europa?

    Con chi si deve alleare l'Italia nella prossima partitissima europea che vede in agenda i negoziati sulla Brexit, la discussione sullo status di economia di mercato alla Cina, l'unione bancaria da concludere e quella fiscale da portare avanti con un ministro delle Finanze dell'eurozona e magari gli

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Cento giorni di inquietudine

    La convenzione di valutare i primi 100 giorni di un leader nazionale risale a Napoleone, passando da Franklin Delano Roosevelt. Mentre i 100 giorni di Napoleone prima di Waterloo sono stati un profilo di alterigia, e i primi 100 giorni di FDR un ritratto della speranza, la presidenza di Donald

    – di Roman Frydman, Ken Murphy, Stuart Whatley e Jonathan Stein

    • News24

    Juncker si congratula: Macron ha fatto sua l'idea di un'Europa forte e progressista

    BRUXELLES - E' con l'evidente speranza di un rilancio dell'integrazione europea che l'establishment comunitario ha reagito questa sera all'elezione di Emmanuel Macron alla presidenza della Repubblica francese. Lo sguardo è tutto rivolto ai prossimi appuntamenti elettorali - in Germania e in Italia -

    – di Beda Romano

    • News24

    Se Parigi e Berlino si muovono a difesa delle imprese

    «Prima di discutere di futuro, dobbiamo uscire dal passato»: con questa frase laconica Donald Tusk, il presidente del Consiglio europeo, ha voluto liquidare da un lato le pretese irrealistiche degli inglesi e mantenere dall'altro l'unità dei 27 alla vigilia dei difficilissimi negoziati su Brexit.

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    Brexit, la Ue affila le armi: priorità ai diritti dei cittadini

    BRUXELLES - - I Ventisette hanno approvato questo pomeriggio qui a Bruxelles le linee-guida da utilizzare nelle trattative con il Regno Unito in vista dell'uscita del Paese dall'Unione. Prima dei lavori, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha messo l'accento sulla necessità di dare

    – dal corrispondente Beda Romano

1-10 di 520 risultati