Persone

Donald Tusk

Donald Tusk è nato il 22 aprile del 1957 a Danzica ed è un politico polacco, Presidente del Consiglio europeo.

Nel 1976 si è diplomato alla Scuola Superiore Mikołaj Kopernik (Niccolò Copernico) di Danzica.

Nel 1980 si è laureato in storia presso l'Universita degli Studi di Danzica, discutendo una tesi su Józef Piłsudski (capo di stato polacco tra il 1918 ed il 1922).

Oppositore fin dall'età giovanile del regime comunista della Repubblica Popolare Polacca, ha partecipato alla creazione del Comitato Studentesco di Solidarność.

Negli anni '90 Tusk è stato tra i fondatori del Congresso Liberal Democratico (Kongres Liberalno-Demokratyczny).

Nel 1991 è diventato Presidente del KLD (Kongres Liberalno-Demokratyczny).

Nel 1994 Tusk è diventato uno dei vice-presidenti dell'Unione della Libertà (Unia Wolnosci) formata dall'unione del KLD con l'Unione Democratica.

Il 24 gennaio del 2001, Donald Tusk ha fondato la Piattaforma Civica (Platforma Obywatelska).

Il 1º giugno del 2003 ha assunto la carica di presidente del PO (Platforma Obywatelska) carica che detiene tutt'ora.

Nel 2007 Tusk ha vinto, col suo PO, le elezioni parlamentari polacche ed è stato ufficialmente proclamato, a partire dal 16 novembre dello stesso anno, Primo Ministro.

Il 10 ottobre del 2011 Tusk, in seguito all'esito delle elezioni parlamentari polacche, è stato riconfermato nel suo incarico.

Il 30 agosto del 2014 il Consiglio europeo lo ha scelto quale successore di Herman Van Rompuy, eleggendolo nuovo Presidente, incarico che ha avuto ufficialmente inizio a partire dal 1º dicembre 2014. Il 9 marzo 2017 Donald Tusk è stato confermato in questo ruolo, con 27 voti a favore e uno contrario , quello della Polonia.

Tusk è stato insignito delle seguenti onorificienze:

— Gran Croce dell'Ordine del Sole del Perù (Perù, 2008);

— Gran Croce dell'Ordine reale norvegese al merito (Norvegia, 2012);
— Cavaliere di I Classe dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia, 2014).

Donald Tusk è sposato ed è padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Donald Tusk
    • News24

    Weber: «Ema, l'Europarlamento deciderà sui fatti»

    Il 2019 è un anno di elezioni e di grandi cambiamenti: Poco dopo Brexit e l'uscita del Regno Unito dalla Ue, a maggio si vota l'Europarlamento, poi in autunno vanno nominati i commissari e a novembre c'è l'elezione del presidente del Consiglio, Donald Tusk scade: che accadrà e che ruolo giocherà il PPE?

    – di Isabella Bufacchi

    • Agora

    Polonia, la lunga guerra tra le due anime di Solidarnosc

    Nel 2007 il liberale Donald Tusk (oggi presidente del Consiglio europeo con l'unico voto contrario del suo governo polacco), l'allora leader della Piattaforma civica, sconfitto due anni prima dall'allora presidente della Repubblica Lech Kaczynski,... Tusk fu tra i primi insieme a Gieremek a dichiarare pubblicamente il suo rifiuto di compilare l'autodenuncia.

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Diritto di asilo, conto alla rovescia per la proposta Ue ma è stallo

    Il conto alla rovescia è iniziato e la strada è in salita. Giugno 2018, termine che a dicembre il Consiglio europeo si è dato per raggiungere un accordo sulla riforma della normativa europea sull'asilo, non è poi tanto lontano. Allo stato attuale il regolamento di Dublino prevede che il Paese di

    – di Andrea Carli

    • News24

    Se Ankara fa terra bruciata intorno a sé

    Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan viene spesso accusato di perseguire una politica estera neo ottomana nel tentativo di riportare la Turchia ai fasti imperiali dei sultani. Per ottenere questo risultato Erdogan ha sperimentato la cosiddetta politica di "zero problemi" con i vicini, ma dopo

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    La nave Eni-Saipem bloccata a Cipro diventa un caso diplomatico

    Sta diventando un caso diplomatico sempre più delicato la vicenda della Saipem 12000, la nave da perforazione italiana bloccata al largo di Cipro dalla marina militare turca, subito dopo che l'Eni aveva annunciato una scoperta «promettente» nell'area. La Farnesina fa sapere in via informale che sta

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Polonia, la legge sull'Olocausto provoca l'ira di Israele

    La Polonia vuole introdurre una legge che nega ogni corresponsabilità dello Stato polacco nello sterminio degli ebrei durante la Seconda guerra mondiale e nega anche qualsiasi collaborazione dei cittadini polacchi con i nazisti. Arrivando a punire con tre anni di carcere chi associa la Polonia

    – di Luca Veronese

    • News24

    Ritorniamo alla politica che affronta i nodi del Paese

    E' comprensibile che la casalinga di Voghera veda la politica come un combattimento tra singoli individui. Ma non è accettabile che così la veda la classe dirigente del nostro Paese. Eppure, guardandosi intorno, sembra di vivere in un mondo in cui non ci sono idee, interessi o visioni ma solamente

    – di Sergio Fabbrini

1-10 di 593 risultati