Persone

Donald Trump

Donald Trump , nato il 14 giugno del 1946 a New York , imprenditore statunitense è il 45° presidente degli Stati Uniti. Eletto l’8 novembre 2016 il repubblicano ha battuto la rivale democratica Hillary Clinton.

Nel discorso pronunciato dopo la vittoria Trump ha affermato "Sarò il presidente di tutti gli americani. I dimenticati di questo Paese, da oggi non lo saranno più. Per repubblicani e democratici è arrivato il tempo dell'unione. Ora dobbiamo collaborare e riunire la nostra grande nazione". Il 7 dicembre del 2016 la rivista Time l'ha scelto come persona dell'anno scrivendo sulla copertina " è il presidente degli Stati divisi d'America".

E' figlio di Fred Trump, facoltoso investitore immobiliare neworkese dal quale ha ereditato tra l'altro la passione e l'intuito per il mondo degli affari immobiliari.

Trump ha iniziato la sua carriera professionale interessandosi al settore immobiliare, per poi spostare la sua attenzione al mondo delle telecomunicazioni e dell'energia, il suo successo negli affari lo ha visto collocarsi, secondo la rivista Forbes, al 314° posto tra gli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio stimato, secondo il Washington Post, di 9 miliardi di dollari al 2015.

Nei primi anni del 2000 è diventato particolarmente noto al grande pubblico televisivo americano ed internazionale anche grazie al successo del suo reality show televisivo The Apprentice, trasmesso in versione italiana sui canali televisivi Cielo e Sky Uno.

Le voci di una sua candidatura alle presidenziali erano già cominciate a circolare dal 2000 ma poi la nomination del partito repubblicano è caduta su altri candidati ai quali Trump ha offerto il suo appoggio, sia nelle elezioni del 2000 che in quelle del 2008 e del 2012.

Il 16 giugno del 2015 ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alle primarie repubblicane delle presidenziali del 2016, accusando l'amministrazione Bush e quella Obama di essere responsabili, con la loro politica interna ed internazionale, sia del declino della classe media americana che della perdita di leadership degli Stati Uniti d'America a livello mondiale verificatasi negli ultimi anni.

Trump si è dichiarato contrario a qualsiasi provvedimento che innalzi la pressione tributaria e determini un controllo della vendita delle armi, mentre in ambito internazione si è espresso contro gli aiuti internazionali ed a favore di una politica di forti dazi d'importazione contro il mercato cinese.

Donald Trump è stato sposato tre volte:

— con Ivana Marie Zelickovà Trump, che lo ha reso padre di tre figli, (Donald John (1977), Ivanka Marie (1981) ed Eric Frederic (1984);

— con Marla Maples, dalla quale ha avuto una figlia (Tiffany (1993);

— con Melania Knauss , sua attuale consorte e madre del suo ultimo figlio (Barron William (2006).

.

Ultimo aggiornamento 08 gennaio 2017

Ultime notizie su Donald Trump
    • Agora

    Milan, attese per rifinanziamento e socio di minoranza. Ma l'entrata a gamba tesa arriva da New York

    Milan, l'entrata a gamba tesa arriva da New York. Ci sono tre aspetti da mettere in risalto oggi sul fronte delle vicende societarie del Milan. Primo aspetto. La trattativa con il fondo americano Highbridge, anticipata dal Sole 24 Ore e poi ripresa dagli altri giornali, non è affatto conclusa e ci sono diversi aspetti da considerare. Insomma, è molto complessa. Concedere 400 milioni di finanziamento non è una passeggiata per nessun fondo al mondo, neanche per i fondi hedge più speculativi e aman...

    – Carlo Festa

    • News24

    Non solo Disney: anche Comcast e Verizon interessate alla Fox

    Tutti insieme appassionatamente. E' uno dei film più celebri della storia prodotti dalla 20th Century Fox, ma è anche il titolo che si potrebbe dare ai grandi movimenti di queste ore intorno alla conglomerata americana dell'entertainment che fattura 29 miliardi di dollari: oltre a The Walt Disney

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Borse ancora in rosso. Alta tensione su Creval. WS guarda al Black Friday

    Dopo il sollievo di ieri, i listini azionari europei sono tornati in discesa e hanno chiuso la seduta in contenuto calo appesantiti dalle performance di utility e banche. Prosegue dunque la fase di correzione: in due settimane lo Stoxx600 è arretrato di oltre il 3% e il FTSE MIBdi Piazza Affari del

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • Agora

    It's China, stupid

    "La mia migliore operazione d'intelligence", deve essersi detto il vecchio agente del Kgb Vladimir Putin, guardando Donald Trump al vertice Apec di Da Nang. Non è molto facile capire se il lungo viaggio asiatico del presidente americano sia stato un successo o un fallimento: probabilmente né l'uno né l'altro. La stampa Usa e in generale quella internazionale hanno dato molto più spazio al quotidiano intrigante divenire del "Russiangate". La questione non è più se ci siano state pesanti interfer...

    – Ugo Tramballi

    • Agora

    Le tre domande del vero leader: in che mondo vivo, quali sono i trend globali, come trarne vantaggio ed evitare danni per il mio Paese?

    Thomas L. Friedman, editorialista del New York Times ed ex corrispondente dal Medio Oriente per il medesimo giornale recentemente si è posto tre domande a cui il presidente americano, Donald Trump, a suo avviso, a differenza del capo dello stato  cinese Xi Jingping non si pone con grave danno del Paese che guida. Ogni leader - secondo Friedman - deve porsi ogni mattina le seguenti  tre domande fondamentali per poter disegnare il futuro:  "In che mondo sto vivendo? Quali sono le più grandi tenden...

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    G7 Pari opportunità: nessun Paese ha parità de facto, 8 mosse per cambiare

    Otto firme per otto impegni diretti a sviluppare «un ambiente economico sensibile alla dimensione di genere» e agire «quei cambiamenti nella mentalità, nelle politiche e nella cultura, che sono necessari per colmare i divari di genere esistenti, eliminare tutte le forme di violenza nei confronti

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Arabia, trading vietato agli sceicchi. Citi e Ubs tra le banche più esposte

    Una storia che non sarebbe venuta in mente neanche ai migliori sceneggiatori di Hollywood. In Arabia Saudita sta andando in scena in questi giorni, dopo il 5 novembre, una sorta di guerra dei Roses tra gli sceicchi. Sullo sfondo ci sono i miliardi facili dei petrodollari. Duecento e otto persone

    – di Riccardo Barlaam

    • News24

    L'Aie: nell'Oil&Gas gli Usa corrono più di sauditi e russi

    Meglio dell'Arabia Saudita nel petrolio e meglio della Russia nel gas. Grazie allo shale gli Stati Uniti sono avviati a battere ogni record, secondo l'Agenzia internazionale dell'energia (Aie), sviluppando la produzione di idrocarburi a un ritmo che non ha precedenti nella storia di nessun Paese,

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 3068 risultati