Persone

Dominique Strauss-Kahn

Dominique Strauss-Kahn è nato il 25 aprile 1949 a Neuilly-sur-Seine (Francia) ed è un politico, professore ed avvocato francese, è stato Direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (dal 1º novembre del 2007 al 18 maggio del 2011) prima dell'attuale Direttrice Christine Lagarde.

Membro del Partito Socialista, in passato ha rivestito più volte il ruolo di Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Nato in una famiglia ebraica, Dominique Strauss-Kahn si è laureato in Diritto pubblico e in Scienze economiche ed è diventato insegnante, professione che ha praticato anche all’Università di Sciences Po, a Parigi.

Strauss-Kahn ha iniziato la carriera politica con l’elezione di François Mitterand a capo della Repubblica Francese nel 1981: è stato eletto per la prima volta deputato nell'Alta Savoia, poi nel 1988 è diventato Presidente della commissione parlamentare delle Finances.

Tra il 1991 ed il 1993 Dominique Strauss-Kahn è stato Ministro dell'Industria e del Commercio estero. Nello stesso anno ha fondato lo studio legale DSK Consultants per esercitare la professione di avvocato.

Nel 1997, col ritorno dei socialisti al governo, l’allora primo ministro Lionel Jospen ha nominato Strauss-Kahn al dicastero dell'Economia e delle Finanze. In questo periodo Strauss-Kahn ha promosso l’abbassamento dell’Iva e l’ingresso della Francia nella zona Euro.

Nel 1999, a seguito del suo coinvolgimento in diversi processi legati alla sua attività di avvocato, Strauss-Kahn si è dimesso dalla carica di Ministro. Nel 2001 è stato scagionato dalle accuse e rieletto deputato.

Nel 2006 si è candidato, tra le fila del Partito Socialista, alle elezioni presidenziali, vinte poi da Nicolas Sarkozy.

Il 1° novembre del 2007 ha assunto l'incarico di Direttore generale del Fmi.

Il 14 maggio del 2011 è stato arrestato a New York con l'accusa di tentata violenza sessuale ai danni della cameriera di un hotel di Times Square, dove era alloggiato.

L'evento impose le dimissioni che vennero rassegnate quattro giorno dopo.

ll 23 agosto del 2011 la procura di New York ha definitivamente archiviato le accuse nei suoi confronti, ma la parte lesa ha comunque intentato la causa civile per danni, vertenza che è stata chiusa nel 2012 con la corresponsione, da parte di Strauss, di un indennizzo concordato davanti al giudice di New York.

Dominique Strauss-Kahn ha avuto tre mogli, Helene Dumas (1967-1984), Brigitte Guillemette (1984 -1989) e Anne Sinclair (1991 - 2013) ed è padre di 4 figli, Vanesse, Marine e Laurine (nati dal primo matrimonio) e Camille (nata dal secondo matrimonio).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Dominique Strauss-Kahn
    • News24

    La fabbrica delle élite francesi non conosce né crisi né recessioni

    Come si è arrivati a questo? E' ciò che si chiede gran parte del mondo, e la quasi totalità dell'élite francese, riguardo della seconda tornata delle presidenziali in Francia. Charles de Gaulle incluse il ballottaggio nella costituzione della V Repubblica per costringere i francesi a scegliere in

    – di Hugo Drochon

    • News24

    Lagarde a processo in Francia per il caso Tapie, rischia fino a un anno di carcere

    PARIGI. Si apre oggi a Parigi - nella stessa sala dove nel 1793 Maria Antonietta venne giudicata per aver "dilapidato i beni della Francia" - il processo della Corte di giustizia della Repubblica (l'istanza che si occupa dei procedimenti nei confronti di ministri o ex ministri) alla direttrice del

    – dal corrispondente Marco Moussanet

    • News24

    Nuovi guai per Strauss-Kahn: accusa di truffa e appropriazione indebita

    Un nuovo fronte giudiziario si apre per Dominique Strauss-Kahn, l'ex direttore del Fondo monetario internazionale. Secondo la radio France Inter, la Procura di Parigi ha aperto un'inchiesta da fine luglio per truffa e appropriazione indebita nei confronti di Strauss-Kahn. Al centro della vicenda,

    • News24

    Il premier gioca d'anticipo per spiazzare i ribelli

    Prima che la polvere dei sette mesi di scontro furioso con Bruxelles e i creditori si posi, Tsipras ha deciso di andare al voto anticipato. Dopo aver pagato i

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Strauss-Kahn: «Solidarietà civica» collante d'Europa

    Hollande non ha ceduto. Merkel ha sfidato chi non voleva un accordo a qualsiasi costo. E va reso loro merito. E' stato così predisposto un piano che ha buone possibilità di riuscita, e che respinge, o forse azzera addirittura, i rischi di una Grexit. E' poco, ma è già molto. Quanto alle condizioni di

    – Dominique Strauss-Kahn

    • News24

    Perché l'Fmi insiste nella linea dura

    Due dei tre grandi creditori della Grecia, la Banca centrale europea e il Fondo monetario internazionale, sono in una posizione scomodissima.La Bce perché costretta a pompare liquidità nelle banche greche per evitare di staccare la spina ad Atene, di fatto trasformandosi nel finanziatore della

    – Alessandro Merli

    • News24

    Why the IMF Keeps a Hard Line

    Two of the three large Greek creditors, the European Central Bank (ECB) and the International Monetary Fund (IMF), are in a very uncomfortable position. The ECB is in said position because it is forced to inject liquidity in the Greek banks. It must do so in order to avoid withdrawing its support

    – Alessandro Merli

    • News24

    Festini a luci rosse, Strauss-Kahn prosciolto

    L'ex direttore generale del Fmi, Dominique Strauss-Kahn, è stato prosciolto dal Tribunale di Lille dalle accuse per le quali era stato perseguito nell'ambito del caso Carlton de Lille sui festini a luci rosse e il giro di squillo emerso quattro anni fa. Il processo riguarda gli ormai famosi festini

1-10 di 453 risultati