Ultime notizie:

Domenico Proietti

    • News24

    Ape-donne, si tratta sullo «sconto» Boeri: serve più lavoro

    Altra richiesta sindacale, spiega Domenico Proietti (Uil) è di «valorizzare il lavoro di cura prestato dalle donne riconoscendo un bonus, tramite contributivi figurativi, per i periodi di congedo per maternità, avvenuti dentro e fuori il rapporto di lavoro.

    – di D. Colombo e G. Pogliotti

    • News24

    Per «Rita» si preparano requisiti ridotti

    Altro tema che potrebbe entrare in questa ricognizione a 360 gradi riguarda la governance dei fondi, questione delicata e sulla quale il fronte sindacale e datoriale è piuttosto compatto: «In questi anni la governance dei fondi ha dato ottima prova di sé, almeno per i fondi negoziali - spiega Domenico Proietti della Uil - magari nel sistema bancario fosse andata allo stesso modo e con gli stessi risultati».

    – Davide Colombo

    • News24

    Ape social e precoci, istanze tra il 1° maggio e 30 giugno

    I lavoratori precoci che quest'anno vogliono approfittare dell'uscita anticipata (di un anno e dieci mesi se uomini e di soli 10 mesi se donne) e i dipendenti o gli autonomi che vogliono accedere all'Ape sociale dovranno presentare la loro domanda all'Inps tra il 1° maggio e il 30 giugno. E' quanto

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    • News24

    Pensioni, Ape sociale: per le domande finestra dal 1° maggio al 30 giugno

    Le domande per l'Ape sociale (ossia l'anticipo pensionistico senza costi per il lavoratore in condizioni di disagio) e per l'anticipo per i lavoratori precoci che vogliono uscire nel 2017 andranno presentate tra il 1° maggio e il 30 giugno. Una finestra unica non particolarmente gradita ai

    • News24

    Pensioni, decreti in ritardo ma l'Ape partirà comunque il 1° maggio

    Una franchigia fino a 12 mesi per garantire - ai lavoratori impegnati in attività gravose e con 36 anni di contributi - di accertare che hanno svolto un lavoro particolarmente pesante anche negli ultimi sei anni, requisito indispensabile per accedere all'Ape. Insieme a un via libera all'utilizzo

    – di Davide Colombo e Giorgio Pogliotti

    • News24

    Sindacati critici su contributi e franchigia

    Sindacati critici su due novità illustrate ieri al tavolo sulle pensioni dal sottosegretario alla presidenza, Tommaso Nannicini: per avere l'anticipo pensionistico (Ape) agevolato - a "costo zero" per il lavoratore - si prevedono 36 anni di contributi versati per chi ha svolto lavori gravosi e 30

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Dalle maestre agli infermieri, ecco la platea dell'Ape social

    Operai dell'edilizia, scavatori, maestre di scuola d'infanzia, infermieri di sala, macchinisti e personale viaggiante, nonché autisti di mezzi pesanti, addetti alle pulizie e facchini: sono le tipologie di lavoratori che svolgono lavori gravosi e potranno beneficiare dell'Anticipo pensionistico

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Pensioni, Ape social gratuita fino a 1350 euro con almeno 30 anni di contributi

    Potranno accedere all'Ape (Anticipo pensionistico) agevolata disoccupati con ammortizzatori esauriti, disabili e alcune categorie di lavoratori impegnati in attività faticose (comprese maestre delle scuole d'infanzia, infermieri di sala operatoria, edili, macchinisti e autisti di mezzi pesanti)

    – di Andrea Gagliardi

1-10 di 60 risultati