Persone

Dmitry Medvedev

Nato a Leningrado (oggi San Pietroburgo) il 14 settembre 1965, Dmitry Medvedev è dal maggio 2008 presidente della Federazione Russa. Laureatosi in giurisprudenza nella città natale nel 1987, tra il 1991 e il 1999 è stato docente presso la stessa università di Leningrado. Proprio nel 1999, Dmitry Medvedev viene nominato capo delegato dello staff dell’allora presidente russo Vladimir Putin, mentre alle elezioni dell’anno successivo ha ricoperto la carica di capo del quartier generale della campagna elettorale dello stesso Putin. Presidente del consiglio di amministrazione della Gazprom (principale public company russa che si occupa di petrolio e gas naturale) tra il 2000 e il 2002, nel 2003 viene nominato capo dello staff presidenziale sempre da Vladimir Putin. Dopo avere ricoperto il ruolo di vice primo ministro e di presidente del Presidio del Consiglio, nel 2005 Dmitry Medvedev viene candidato presidente alle elezioni del 2008, come candidato del partito di Putin Russia Unita, venendo eletto come successore dello stesso Putin.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Dmitry Medvedev
    • News24

    Donald Trump, Vladimir Putin e il fascino dell'uomo forte

    L'ascesa di Donald Trump è stata accompagnata da prevedibili borbottii: «Può accadere soltanto in America». Invece, il fenomeno Trump si comprende meglio se inquadrato in un trend globale: il ritorno alla leadership nella politica internazionale dell'"uomo forte".

    – Gideon Rachman

    • News24

    Le tante debolezze dell'Europa assediata

    E' cominciato male il 2016. Potrebbe proseguire peggio per l'Europa assediata dal crescente disordine mondiale come dalla propria conclamata incapacità di

    – Adriana Cerretelli

    • News24

    Kerry: pronti a mandare truppe in Siria

    Botta e risposta tra Russia e Stati Uniti sulla Siria. «La Russia deve smettere di colpire gli obiettivi dell'opposizione siriana nell'ambito di una campagna

    • News24

    Dagli alimenti ai detersivi: la Russia mette in lista nera molti prodotti turchi

    Il Paese di Putin ha deciso di inserire in "lista nera" un cospicuo elenco di prodotti turchi: secondo L'Authority per la salute russa, Rospotrebnadzor, infatti, diverse merci provenienti dalla Turchia non corrisponderebbero ai richiesti standard igienico-sanitari richiesti per essere utilizzati

    • News24

    La Russia promette dazi sull'export di cereali

    Mosca potrebbe già da oggi introdurre dazi sull'esportazione di cereali. E' stato il vice premier Arkady Dvorkovich ad annunciare la misura, al termine di un

    • News24

    Putin sceglie la consulenza di Porsche per la nuova ammiraglia russa

    Lo studio è noto come Project Cortege, è finanziato con un budget che potrebbe arrivare al corrispettivo di 400 milioni di dollari e vi lavorerà - come ha stabilito con un decreto il primo ministro Dmitry Medvedev - l'istituto statale russo di ricerca Nami, il più importante del Paese (è stato fondato nel 1918) con la collaborazione della casa di Zuffehousen.

1-10 di 74 risultati