Le parole chiave

Diritto di ritenzione

Il diritto di ritenzione è una delle forme di autotutela previsto dal diritto privato. Si tratta della facoltà concessa al creditore di trattenere presso di sè la merce del debitore per indurre quest'ultimo a pagare la prestazione obbligata. La ritenzione è in verità una forma estrema di tutela, visto che la legge vieta di farsi giustizia da sè prevedendo come reato tali forme di giustizia. Per questo il diritto di ritenzione è ammesso dalla legge nei soli casi stabilit. Estendere il diritto per analogia pertanto è illegittimo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Diritto di ritenzione
    • News24

    Dl banche/Finanziamenti con «Patto marciano»

    Il nuovo articolo 48-bis del Tub prevede che in caso di inadempimento del debitore, il creditore possa attivare la procedura per rivalersi sul diritto immobiliare posto a garanzia, notificando la volontà al debitore o al titolare del diritto reale immobiliare di avvalersi degli effetti del patto di trasferimento, chiedendo al presidente del tribunale del luogo dove si trova l'immobile la nomina di un perito per la stima del diritto immobiliare reale oggetto del patto

    • News24

    Iva, «il sistema forfettario italiano incompatibile con il diritto Ue»

    Alla Corte di giustizia dell'Unione europea viene chiesto se il metodo del pro-rata, così come previsto dal sistema fiscale italiano, sia oppure no compatibile rispetto al diritto dell'Unione in materia di Iva. ... Con le sue conclusioni odierne, l'Avvocato generale Henrik Saugmandsgaardøe (Danimarca) propone alla Corte di dichiarare incompatibile con il diritto dell'Unione il metodo di calcolo della detrazione Iva secondo il metodo del pro-rata matematico, così come previsto e applicato in Italia.

    – Enrico Bronzo

    • News24

    SuperBorsa, maxi-fusione a rischio

    L'alt a collocare la sede legale della SuperBorsa a Londra, come era stato concordato tra le due società-mercato, è arrivato ieri dalla Bafin, la Consob tedesca, che, pur non avendo diritto di veto, ha dato una voce istituzionale all'analoga presa... D'altra parte spostare anche la sede legale della holding a Francoforte, che già ha strappato il diritto a esprimere il ceo della SuperBorsa, trasformerebbe il supposto "merger of equals" in un'acquisizione da parte dei tedeschi, ostica da...

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Cnf: il legittimo affidamento rende valide le elezioni

    ...ma inciderebbe sul diritto e sulle libertà di voto «di tutti coloro che, una volta ammesse (all'epoca) legittimamente e, poi, incontestatamente anche le liste formate da 25 candidati, hanno (all'epoca) correttamente espresso il loro voto nei... Allora, prosegue il Cnf nella sua interpretazione, un eventuale annullamento dei voti attribuiti a tali liste vizierebbe in maiera inammissibile il risultato elettorale anche sotto il profilo dei diritti riconosciuti all'elettorato attivo,...

    – Giovanni Negri

    • News24

    Non moleste le chiamate tra ex coniugi per i figli

    I giudici precisano anche che l'elemento soggettivo del reato e dunque la consapevolezza di mettere in atto una condotta petulante, scatta anche quando l'agente esercita, o crede di esercitare un suo diritto.

    – Patrizia Maciocchi

    • News24

    Un negoziato che non consente «time out»

    Ottime argomentazioni per un bel salotto di fini esegeti del diritto comunitario, storici della politica e costituzionalisti (in un Paese che non ha Costituzione scritta) se non fosse issato nel mezzo di una crisi che -al di là della pausa di ieri... Si genera un'incertezza che nelle emozioni ci porta diritti con il pensiero ai giorni del 2008.

    – Leonardo Maisano

    • News24

    «Sarà un negoziato senza sconti e per Londra niente privilegi»

    Si va dalla richiesta di procedere a grandi passi con l'integrazione europea - si potrebbe quasi dire, ora più che mai - trasferendo altri diritti sovrani sul piano europeo, o viceversa di prendere in considerazione la possibilità che gli Stati... Tutti i diritti e i doveri risultanti da questa appartenenza resteranno validi a andranno rispettati in pieno fino all'effettiva uscita: ciò vale in egual misura per entrambe le parti.

    – Angela Merkel

    • News24

    Dieselgate, maxibolletta Usa per Vw

    In dettaglio, ciascun acquirente dei 475mila veicoli con motori diesel truccati venduto negli Usa fra il 2009 e il 2015 potrà decidere se far riparare il veicolo o restituirlo al costruttore a un prezzo prefissato; in ogni caso tutti avranno diritto a un risarcimento di ammontare compreso fra i 5 e i 10mila dollari.

    – Andrea Malan

1-10 di 29912 risultati