Le parole chiave

Diritto di ritenzione

Il diritto di ritenzione è una delle forme di autotutela previsto dal diritto privato. Si tratta della facoltà concessa al creditore di trattenere presso di sè la merce del debitore per indurre quest'ultimo a pagare la prestazione obbligata. La ritenzione è in verità una forma estrema di tutela, visto che la legge vieta di farsi giustizia da sè prevedendo come reato tali forme di giustizia. Per questo il diritto di ritenzione è ammesso dalla legge nei soli casi stabilit. Estendere il diritto per analogia pertanto è illegittimo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Diritto di ritenzione
    • News24

    Diritti di segreteria Liquidazione trimestrale

    Adempimento: Riparto e liquidazione dei diritti di segreteria relativi al II trimestre dell'anno Soggetti: Responsabile del servizio finanziario Modalità: Provvedimento di liquidazione e versamento (se di importo non inferiore a 25,58 euro) della... Riparto e liquidazione dei diritti di segreteria relativi al II trimestre dell'anno

    – Scadenziario

    • News24

    Come svelare le maschere del male

    La presenza del Papa alle GMG è anzitutto l'occasione dell'incontro con i giovani del mondo, ma anche di visita al paese ospitante, ai sui simboli, alle sue memorie. E la Polonia ha tra i simboli e le memorie il ricordo di Giovanni Paolo II (la GMG di Cracovia si svolge nella città del Papa che le

    – Gianfranco Brunelli

    • News24

    Venezia «amò» gli Ebrei

    Diasporica, mercantile, imprenditrice dalle navi inesauste e dai traffici febbrili, Venezia fu a lungo troppo "ebraica" essa stessa per dare volentieri spazio agli ebrei. Se nei possedimenti veneziani di Terraferma gli insediamenti ebraici hanno una lunga e nobile storia, il soggiorno degli ebrei

    – Giulio Busi

    • News24

    Liberale e anticonservatore

    Ricordoun esame di storia della filosofia in cui mi fu chiesto se preferissi parlare di Spencer o di Croce. Il primo mi era risultato più facile da capire, oltre che a naso più sensato e interessante. Però andò male. Chi m'interrogava conosceva Spencer e giudicò la mia esposizione, una caricatura.

    – Gilberto Corbellini

    • News24

    Taranto, per lo sviluppo dell'area plafond da 857 milioni

    «Su Taranto non molliamo, andiamo avanti. Importante aver oggi inaugurato il secondo piano del Museo archeologico che è di grande bellezza, ma su Taranto serve un investimento complessivo che noi stiamo facendo. Perché non c'è solo chi protesta ma cè anche una domanda di futuro e di speranza da

    – Domenico Palmiotti

    • News24

    Marta Marzotto, addio all'icona fashion. La regina dei salotti scompare a 85 anni

    «Ho molte cose da fare: idee, progetti, eventi». Marta Marzotto, scomparsa oggi a Milano a 85 anni, diceva così. Era vulcanica, termine che esce spontaneo dalla bocca di chi la conosceva. E, ancora: curiosa, generosa, brusca e dolce allo stesso tempo, dice chi le era vicina, «nipoti» - come li

    – Marta Casadei

    • News24

    Bonus mobili anche alle giovani coppie gay

    Il bonus mobili per le giovani coppie è esteso di diritto a chi non è sposato ma «civilmente unito». Un altro tassello si aggiunge quindi alla piena e reale equiparazione tra matrimonio e unione civile, ma a riprova di quanti dubbi possano assieparsi sulla questione questa nuova certezza deriva da

    – Saverio Fossati

    • News24

    Unioni civili, oggi scatta il registro

    Da oggi le unioni civili diventano realtà. E' stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri (la numero 175 del 28 luglio) il decreto «ponte» che disciplina le modalità per la tenuta dei registri nell'archivio dello stato civile, in attesa dei regolamenti attuativi previsti dalla legge 76/2016.

    – Silvia Marzialetti

    • News24

    Le nuove regole di scambio

    In vigore ed efficaceIl Protocollo di Milano del febbraio 2015 sullo scambio di informazioni fiscali tra Italia e Svizzera è definitivamente in vigore e operativo. Il 13 luglio scorso le parti si sono scambiate le notifiche delle rispettive leggi di ratifica, ultimo passaggio normativo. L'agenzia

    • News24

    Svizzera, stop al segreto bancario

    Lo scambio di informazioni fiscali tra Italia e Svizzera è ufficialmente operativo. Con la notifica per via diplomatica del protocollo di Milano del 23 febbraio 2015 - avvenuta il 13 luglio scorso ma resa nota solo ieri per un inconveniente nella ritualità dell'operazione - è in vigore a tutti gli

    – Paolo Bernasconi

1-10 di 30176 risultati