Ultime notizie:

Diritti tv serie A

    • News24

    Diritti tv Serie A: pacchetti assegnati a Sky e Perform, Premium resta tagliata fuori

    La notizia era nell'aria dalla serata di ieri, e quest'oggi è diventata ufficiale dopo un'intensa giornata di trattative e colpi di scena. Nella giornata odierna si assegnavano ufficialmente i diritti tv della Serie A 2018-19, rimasti scoperti dopo la rottura con Mediapro, e nessuno ovviamente ha

    – a cura di Datasport

    • News24

    Diritti tv Serie A, è caos: per vedere tutto il campionato servono due abbonamenti?

    I diritti tv della Serie A restano un autentico mistero, e la situazione è sempre più caotica: per mesi la Lega Serie A si era cullata sulla maxi-offerta di Mediapro, ma la credibilità degli spagnoli è stata distrutta dalla guerra con Sky e dai ritardi nella preparazione delle garanzie economiche.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Asta sui diritti tv della Serie A da rifare. Annullato bando di Mediapro

    Il giudice del Tribunale civile di Milano sezione per le Imprese, ha confermato la sospensiva sul bando formulato da Mediapro per l'assegnazione dei diritti tv della Serie A 2018-2021 e quindi ha inibito Mediapro dal procedere con la gara sulla base del bando attuale. In sostanza, secondo il

    – di Andrea Fontana

    • Agora

    Diritti tv Serie A, Mediapro congela la fideiussione e apre al canale della Lega

    Mediapro congela la fideiussione, ma consegna alla Lega Serie A "una serie di documenti e certificazioni" con le quali intende garantire la propria solidità patrimoniale per l'acquisizione dei diritti televisivi della Serie A nel periodo 2018-21. La prima tranche da un miliardo e cinquanta milioni rimane dunque bloccata, soldi che per il momento non rientrano nelle disponibilità della Lega, che sta vagliando i certificati presentati dall'advisor spagnolo che a febbraio aveva vinto la corsa ai di...

    – Marco Bellinazzo

    • News24

    Sky-Mediaset al test authority. Mediapro rinvia su diritti tv Serie A

    Parlare di Big Bang per la tv italiana a questo punto può non apparire come un azzardo. Anche andando per sommi capi, l'accordo annunciato venerdì sera dagli "eterni duellanti" Sky e Mediaset pone sul tavolo elementi in cui è facile vedere la miccia per un cambiamento radicale nel panorama

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Diritti Tv della Serie A, ok a Mediapro ma senza canale ad hoc

    Ok dell'Antitrust alla sino-spagnola Mediapro per i diritti della Serie A per il prossimo triennio. Ma solo per rivendere agli operatori di comunicazione. Si legge nel comunicato di Antitrust infatti che non devono sorgere «rapporti di concorrenza con gli operatori della comunicazione». Quindi,

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Manovra: cambia web tax, passa dal 6% al 3% ma non su e-commerce

    Una web tax semplificata, ridotta al 3 per cento ma non estesa all'e-commerce. L'obbligo per le poste italiane di svolgere il servizio postale universale anche per i pacchetti e comunque per i pacchi fino a 5 chili. Obbligo per il garante della privacy di definire le regole di tutela dei dati

    – di M.Mobili e M.Rogari

    • News24

    Cambia ripartizione dei diritti tv serie A, le misure per lo sport

    Sale dal 40 al 50% la quota dei diritti Tv attribuita equamente ai club di serie A, mentre scende quella attribuita sul numero dei tifosi. Salta poi completamente il riferimento (che valeva il 5%) alla popolazione residente nel comune della squadra sportiva. E' una delle norme previste dalla manovra

    • News24

    Tim pronta ad allearsi con Mediaset sui diritti tv della Serie A

    Il gruppo Telecom è pronto a fare un'offerta comune con Mediaset all'asta per i diritti di calcio della serie A ma solo «se c'è una convenienza reciproca». Così Flavio Cattaneo, ad di Telecom, ha annunciato quella che potrebbe essere una svolta per l'asta della serie A prevista per l'autunno.

    • Agora

    Asta dei diritti del calcio: ecco gli effetti su Mediaset, Sky e Telecom Italia

    Grande sfida nell'asta per i diritti del calcio. L`asta dei diritti del calcio di Serie A 2018-21 (offerte entro il 10 giugno), prevede 4 pacchetti suddivisi per piattaforma (satellite, DTT e 2 pacchetti per tlc-web) che includono 8 squadre (Juve, Milan, Inter, Napoli, la squadra col bacino di utenza più basso e le 3 neopromosse) ed un pacchetto con l`esclusiva per tutte le piattaforme delle rimanenti 12 squadre. Il bando prevede un prezzo minimo di 200 milioni per il pacchetto A (satellite) e B...

    – Carlo Festa

1-10 di 14 risultati