Le nostre Firme

Dino Pesole

    • News24

    La strada per sterilizzare l'aumento dell'Iva passa ancora dal deficit

    La via della flessibilità europea, versione 2018, passa attraverso un nuovo ritocco degli obiettivi di deficit. In questo modo si eviterà di aumentare l'Iva, che scatterebbe dal prossimo anno per effetto delle ormai famose clausole di salvaguardia, e si aprirà qualche margine in più per gli

    – di Dino Pesole

    • News24

    Conti pubblici e riforme, la stagione della verità

    Tra la complessa caccia alle risorse per una manovra autunnale, che parte già con una dote non inferiore ai 20 miliardi, e la ricerca di nuovi margini di flessibilità sul deficit da spuntare in sede europea, il Governo prova a riannodare le fila di un'intesa politica preliminare in grado di rendere

    – di Dino Pesole

    • News24

    «Riforme e investimenti per la crescita»

    Le riforme strutturali sono più efficaci se dispiegano i loro effetti di medio periodo in mercati più flessibili. E allora, va bene l'asse Parigi/Berlino con Roma che può giocare la partita da protagonista, ma per questo occorre una sorta di scambio: riforme strutturali da attuare in Francia e in

    – di Dino Pesole

    • News24

    Il festival dell'economia di Trento lancia il dibattito su reddito e salute

    La salute disuguale, ovvero come le condizioni di vita e di salute si coniugano con le differenze di reddito, con le condizioni socio-economiche delle diverse aree geografiche, in Italia e nel mondo. Una sfida che il Festiva dell'Economia di Trento, in programma dal 1 al 4 giugno, intende

    – di Dino Pesole

    • News24

    «Disinnesco» anticipato, un segnale anche politico

    Per ora il Governo gioca di anticipo e destina l'effetto strutturale della manovrina (5 miliardi a partire dal 2018) non alla riduzione del deficit, come sarebbe stato negli auspici della Commissione europea, ma alla parziale sterilizzazione delle clausole di salvaguardia pronte a scattare dal 1

    – di Dino Pesole

    • News24

    Dal deficit alla spending, le alternative all'aumento Iva

    Esistono delle altre alternative credibili al possibile "scambio" tra aumento dell'Iva e un più robusto taglio al costo del lavoro? Come finanziare la neutralizzazione delle clausole di salvaguardia, vale a dire l'aumento di tre punti dell'Iva per un totale di 19,6 miliardi? L'ipotesi al momento

    – di Dino Pesole

    • News24

    Crescita avanti piano, l'Italia resta ultima in Europa

    Le previsioni di crescita per il 2017-2018 - si legge nel Documento di economia e finanza - sono ispirate a un criterio prudenziale. L'aver fissato l'asticella all'1,1% per l'anno in corso e all'1% nel 2018 e nel 2019 (in ribasso rispetto alle precedenti previsioni di 1,2% e 1,3%) è una scelta che

    – di Dino Pesole

    • News24

    La vera partita in autunno sui due fronti deficit e Iva

    Se rispettati alla lettera, gli impegni programmatici che il Governo si appresta a inserire nel Def comporterebbero in autunno una manovra correttiva sui saldi di finanza pubblica non inferiore ai 10 miliardi. Stando alle indicazioni fornite dal ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan al vice

    – di Dino Pesole

1-10 di 1368 risultati