Persone

Diego Piacentini

Diego Piacentini è un manager italiano nato a Milano nel 1960. Dal 17 agosto 2016 ricopre la carica biennale di commissario governativo per il digitale e l'innovazione a capo dell'Agenzia per l'Italia digitale.

Il manager in aspettativa da Amazon, in questo ruolo lavorerà pro bono, senza compenso.

Dopo la laurea in economia politica all'Università Bocconi di Milano Piacentini si è occupato di gestione finanziaria in Fiatimpresit in Italia. È entrato in Apple Computer nel 1987 ed è stato promosso alla posizione di Vice President e general manager di Apple Europe nel 1997. Nel 2000 è entrato in Amazon con la posizione di Senior Vice President International e membro dell'executive team. E' stato responsabile di tutte le operazioni di distribuzione nei cinque paesi al di fuori del Nord America: Regno Unito, Germania, Francia, Giappone e Cina.

Piacentini fa parte degli advisory board della Foster School of Business della University of Washington e di Endeavor, un'organizzazione non-profit globale che aiuta gli imprenditori nei paesi in via di sviluppo. Diego fa anche parte del board della Maasai Association e ne sostiene le iniziative di formazione e sanità in Kenya.

E' sposato e ha due figli.

Ultimo aggiornamento 07 novembre 2016

Ultime notizie su Diego Piacentini
    • NovaOther

    Pagare facile i servizi pubblici

    Il Team Digital di Diego Piacentini, commissario all'Agenda digitale presso la Presidenza del Consiglio, prevede che entro fine anno molte cose cambieranno, in linea con quanto previsto dal Piano triennale della spesa Ict della Pa realizzato con l'Agenzia per l'Italia Digitale e pubblicato nei giorni scorsi.

    – Alessandro Longo

    • NovaCento

    Chi ha scritto il piano triennale

    Un nuovo strato si è sedimentato nella storia geologica dell'innovazione digitale dell'amministrazione pubblica italiana: il piano triennale del team guidato da Diego Piacentini e dell'Agid diretta da Antonio Samaritani è stato firmato dal premier Paolo Gentiloni e annunciato dallo stesso con un tweet dal quale traspariva la soddisfazione consapevole di un uomo politico che ha davvero seguito per decenni lo sviluppo del digitale italiano. Nel piano, occhi attenti sanno riconoscere le pagine scr...

    – Luca De Biase

    • NovaOther

    Un'amministrazione per l'innovazione

    E' cominciato questa settimana il lavoro sul campo, tra attori del centro e della periferia della pubblica amministrazione, per attuare il piano triennale per la spesa Ict pubblica. Il piano, nato dal lavoro dell'Agenzia per l'Italia Digitale e poi preso in carico dal commissario all'Agenda digitale Diego Piacentini, sarà approvato dal premier Paolo Gentiloni la prossima settimana. Già da qualche giorno però circola pubblicamente e "da oggi ci mettiamo avanti, in attesa dell'approvazione, e comin...

    – Alessandro Longo

    • News24

    Venti ragazzi fra analisi di dati e cybersicurezza

    Il cambio di passo nell'attuazione dell'agenda digitale italiana procede con il ritmo impresso dal team selezionato da Diego Piacentini: 20 ragazzi specialisti di big data, machine learning, open source, cybersicurezza, design di prodotto e user experience, sviluppo di applicazioni mobili,

    – di L.D.B.

    • News24

    Se alla Pa manca ancora l'Anagrafe digitale

    La trasformazione digitale della Pubblica amministrazione rischia di diventare un puzzle impossibile, in cui manca il pezzo centrale, l'Anagrafe nazionale della popolazione residente, e i tasselli intorno non riescono a incastrarsi. L'immagine emerge con nitidezza dalla ventina di audizioni fin qui

    – di Davide Colombo e Carmine Fotina

    • News24

    Milano lancia il fascicolo digitale

    "Entro la fine dell'anno il fascicolo digitale del cittadino sarà completo". Dai permessi per la mobilità alla riscossioni tributi, l'assessore alla Trasformazione digitale e servizi civici del Comune di Milano Roberta Cocco ha presentato oggi a Milano la propria rivoluzione digitale, davanti alla

    – di Alessia Maccaferri

    • NovaCento

    Discorso sul metodo dell'avanguardia e del consenso

    A Codemotion si incontra una parte importante della comunità degli sviluppatori di software italiani. Ed è proprio davanti alle migliaia di programmatori riuniti a Codemotion che il Team per la trasformazione digitale guidato da Diego Piacentini ha esposto il codice del quale sono fatti i principali progetti di innovazione della piattaforma digitale pubblica del momento: l'anagrafe centralizzata (Anpr), il sistema per l'identità digitale (Spid), il catalogo dei dati aperti della pubblica amminis...

    – Luca De Biase

    • News24

    Ecco Developer Italia, la comunità per sviluppatori di servizi pubblici digitali

    La digitalizzazione di un Paese parte dal lavoro di squadra. Ed è in questa direzione che va il progetto developers.italia.it, piattaforma inaugurata oggi, dove confluiranno un po' tutti i progetti tecnologici. Sul portale saranno disponibili codice sorgente, aree di discussione e un nuovo sistema

    – di Biagio Simonetta

1-10 di 60 risultati