Persone

Diego Cammarata

Diego Cammarata è nato il 27 marzo del 1951 a Palermo ed è un politico italiano, è stato sindaco di Palermo per due mandati consecutivi (dal 2001 al 2012) si è dimesso il 19 gennaio del 2012, in seguito al coinvolgimento in un'inchiesta giudiziaria per abouso d'ufficio.

Cammarata è un avvocato cassazionista che è stato docente di diritto dell'informazione e della comunicazione e di teoria e tecnica della promozione di immagine all'Università degli Studi di Palermo.

Ha intrapreso la sua carriera politica militando in Forza Italia, partito per il quale è stato coordinatore provinciale dal 1996 al 2001.

Nel 2001 è diventato deputato alla Camera, dove è stato, fino al 2006, membro della Commissione Trasporti e della delegazione italiana Nato.

Il 25 novembre del 2001 è stato anche eletto sindaco di Palermo, incarico riconfermatogli nel 2007.

Il 22 luglio del 2008 è stato eletto presidente dell'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) in Sicilia.

Nell'aprile del 2013 il Tribunale di Palermo lo ha condannato in primo grado a 3 anni di reclusione per reati di falso ed abuso d'ufficio, reati che avrebbe commesso durante l'espletamento del suo mandato di Sindaco.

Il 18 luglio del 2013 ha sposato Marida Cassarà (figlia del questore Ninì ucciso dalla mafia nel 1985) ed è padre di due figli, Luca e Serena.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016