Persone

Diana Bracco

Diana Bracco è nata il 3 luglio del 1941 a Milano ed è un'imprenditrice italiana, amministratore delegato e presidente del gruppo Bracco, multinazionale della salute leader mondiale nella diagnostica per immagini.
Laureatasi in chimica presso l'Università di Pavia, nel 1966 è entrata nell'azienda di famiglia facendo diverse esperienze fino a diventare nel 1977 direttore generale e dal 1999 amministratore delegato e presidente, prendendo il timone del gruppo dal padre Fulvio.
Diana Bracco è oggi anche presidente e amministratore delegato del Centro Diagnostico Italiano, struttura poliambulatoriale a servizio completo orientata alla prevenzione nata nel 1975.
Diana Bracco ha ricoperto numerosi incarichi nel sistema confindustriale. Attualmente è vice presidente per la ricerca e innovazione di Confindustria. Dal 2005 al 2009 è stata il primo presidente donna nella storia di Assolombarda e prima ancora di Federchimica.
Nel progetto Expo Milano 2015 ha rivestito il ruolo di presidente di Expo 2015 Spa e di commissario generale di sezione per il Padiglione Italia.
E' stata vicepresidente della Camera di Commercio di Milano di cui fa ancora parte del Consiglio e attualmente siede anche nel Consiglio di Amministrazione dell'Università Bocconi di Milano.
Diana Bracco è impegnata in numerose iniziative sociali e filantropiche: è presidente della Fondazione Bracco, nata nel 2010, mentre dal 2007 è presidente della Fondazione Sodalitas per lo sviluppo dell'imprenditoria nel sociale.
Dal 2012 è nel consiglio di amministrazione dell'Accademia della Scala.
Tra le onorificenze e i titoli ricevuti vi sono quelle di Cavaliere del Lavoro (2002), Medaglia doro del Comune di Milano (2002), Dama di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (2004) e le lauree honoris causa in Farmacia presso l'Università di Pavia e in medicina presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
E' stata sposata con Roberto De Silva, scomparso all'età di 73 anni nel 2012.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Diana Bracco
    • News24

    La sfida di Milano. Bracco: «Ema, una scelta inadeguata sarebbe una sconfitta per l'Europa»

    A poche ore dal voto che sancirà la nuova sede dell'Ema, l'Agenzia europea del farmaco costretta a cercare una nuova casa in Europa dopo la Brexit e l'addio a Londra, Diana Bracco, che nel coordinamento per portare l'Ema a Milano rappresenta il mondo delle imprese, spiega ancora una volta perché il capoluogo lombardo sia la scelta migliore.

    – di Marco Morino

    • News24

    Bracco: «Ema, scelta inadeguata sarebbe una sconfitta per la Ue»

    A poche ore dal voto che sancirà la nuova sede dell'Ema, l'Agenzia europea del farmaco costretta a cercare una nuova casa in Europa dopo la Brexit e l'addio a Londra, Diana Bracco, che nel coordinamento per portare l'Ema a Milano rappresenta il mondo delle imprese, spiega ancora una volta perché il capoluogo lombardo sia la scelta migliore.

    – di Marco Morino

    • News24

    «Ema, una scelta europeista»

    A poche ore dal voto del Consiglio Affari generali della Ue che lunedì sceglierà la nuova sede dell'Ema (l'Agenzia europea del farmaco)Diana Bracco, che nel ... A poche ore dal voto del Consiglio Affari generali della Ue che lunedì sceglierà la nuova sede dell'Ema (l'Agenzia europea del farmaco)Diana Bracco, che nel coordinamento per portare l'Ema a Milano rappresenta il mondo delle imprese, spiega perché il capoluogo lombardo sia la scelta migliore.

    • News24

    Le imprese della chimica tagliano le emissioni del 55%

    Per Diana Bracco, presidente e amministratore delegato dell'omonimo gruppo, che nel 1992 è stata la prima Presidente di Responsible Care in Italia, «ben prima di altri la chimica ha saputo identificare, nei tanti parametri socio-ambientali da... Come ha osservato Diana Bracco, «la nostra vita è piena di chimica, di buona chimica».

    – di Cristina Casadei

    • News24

    Ema, la Germania con Milano: «Sede eccellente, ha buone chance»

    Lo ha detto Diana Bracco, presidente dell'omonimo Gruppo farmaceutico e prima presidente di Responsible Care (Federchimica) in Italia 25 anni fa, nel corso della presentazione del 23/o rapporto annuale del programma. ... Secondo Diana Bracco «l'Italia si è comportata bene e all'estero hanno notato la nostra compattezza di posizione».

    • News24

    Ema, diplomazia in campo per Milano

    Al centro del dibattito la sfida della candidatura, alla presenza di Walid Haidar, decano del Corpo consolare di Milano e della Lombardia, di Carlo Sangalli, presidente Camera di commercio di Milano Monza Brianza e Lodi, Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda, Diana Bracco, consigliere della Camera di commercio e rappresentante nella Cabina di Regia per l'Ema.

    – di Sara Monaci

    • News24

    Agenzia volàno per ricerca e sviluppo

    Dalla comparazione si evince chiaramente come le città idonee a ospitare la nuova sede siano solo cinque e che fra queste vi è Milano, che offre vantaggi unici e soprattutto garanzie fondamentali per il funzionamento dell'agenzia», ha detto Diana Bracco, rappresentante della cabina di regia per l'Ema a Milano.

    – Sara Monaci

    • News24

    Imprese italiane in campo per la candidatura di Milano a sede dell'Ema

    Infine, secondo Diana Bracco, presidente della Fondazione Milano per Expo 2015 e imprenditrice del settore farmaceutico, «il sistema economico-produttivo italiano è fortemente impegnato nel sostegno alla candidatura di Milano come nuova sede dell'Ema.

    – di Beda Romano

    • News24

    Ema, le carte in mano a Milano

    Abbiamo lavorato per rendere più forte questo progetto insieme a Federchimica, la nostra federazione di appartenenza, sostenendo il lavoro di Diana Bracco che ha rappresentato le imprese del settore in questo percorso.

    – di Riccardo Palmisano

1-10 di 350 risultati