Persone

Diana Bracco

Diana Bracco è nata il 3 luglio del 1941 a Milano ed è un'imprenditrice italiana, amministratore delegato e presidente del gruppo Bracco, multinazionale della salute leader mondiale nella diagnostica per immagini.
Laureatasi in chimica presso l'Università di Pavia, nel 1966 è entrata nell'azienda di famiglia facendo diverse esperienze fino a diventare nel 1977 direttore generale e dal 1999 amministratore delegato e presidente, prendendo il timone del gruppo dal padre Fulvio.
Diana Bracco è oggi anche presidente e amministratore delegato del Centro Diagnostico Italiano, struttura poliambulatoriale a servizio completo orientata alla prevenzione nata nel 1975.
Diana Bracco ha ricoperto numerosi incarichi nel sistema confindustriale. Attualmente è vice presidente per la ricerca e innovazione di Confindustria. Dal 2005 al 2009 è stata il primo presidente donna nella storia di Assolombarda e prima ancora di Federchimica.
Nel progetto Expo Milano 2015 ha rivestito il ruolo di presidente di Expo 2015 Spa e di commissario generale di sezione per il Padiglione Italia.
E' stata vicepresidente della Camera di Commercio di Milano di cui fa ancora parte del Consiglio e attualmente siede anche nel Consiglio di Amministrazione dell'Università Bocconi di Milano.
Diana Bracco è impegnata in numerose iniziative sociali e filantropiche: è presidente della Fondazione Bracco, nata nel 2010, mentre dal 2007 è presidente della Fondazione Sodalitas per lo sviluppo dell'imprenditoria nel sociale.
Dal 2012 è nel consiglio di amministrazione dell'Accademia della Scala.
Tra le onorificenze e i titoli ricevuti vi sono quelle di Cavaliere del Lavoro (2002), Medaglia doro del Comune di Milano (2002), Dama di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (2004) e le lauree honoris causa in Farmacia presso l'Università di Pavia e in medicina presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
E' stata sposata con Roberto De Silva, scomparso all'età di 73 anni nel 2012.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Diana Bracco
    • News24

    Agenzia volàno per ricerca e sviluppo

    Dalla comparazione si evince chiaramente come le città idonee a ospitare la nuova sede siano solo cinque e che fra queste vi è Milano, che offre vantaggi unici e soprattutto garanzie fondamentali per il funzionamento dell'agenzia», ha detto Diana Bracco, rappresentante della cabina di regia per l'Ema a Milano.

    – Sara Monaci

    • News24

    Imprese italiane in campo per la candidatura di Milano a sede dell'Ema

    Infine, secondo Diana Bracco, presidente della Fondazione Milano per Expo 2015 e imprenditrice del settore farmaceutico, «il sistema economico-produttivo italiano è fortemente impegnato nel sostegno alla candidatura di Milano come nuova sede dell'Ema.

    – di Beda Romano

    • News24

    Ema, le carte in mano a Milano

    Abbiamo lavorato per rendere più forte questo progetto insieme a Federchimica, la nostra federazione di appartenenza, sostenendo il lavoro di Diana Bracco che ha rappresentato le imprese del settore in questo percorso.

    – di Riccardo Palmisano

    • News24

    In fiamme al largo di Nizza lo yacht di Diana Bracco

    Lo yacht "If Only,"dell'imprenditrice Diana Bracco, ha subito gravi danni per un incendio al largo di Nizza. ... E' intervenuta immediatamente la Capitaneria di porto di Nizza, che ha messo in salvo sia Diana Bracco, sia i suoi ospiti portandoli a terra. ... Negli anni scorsi "If Only" era stato al centro di un'inchiesta a Genova nei confronti di Diana Bracco per presunta evasione fiscale.

    • News24

    Ema, Gentiloni: «Milano in campo per vincere la partita»

    Lo ha detto Diana Bracco, che nel coordinamento per portare l'Agenzia del farmaco nel capoluogo rappresenta il mondo delle imprese e delle università, arrivando a Palazzo Pirelli dove sarà presentato il dossier alla presenza del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

    – di Nicoletta Cottone

    • News24

    Sede Ema, la farmaceutica made in Italy: «Milano ha le carte in regola»

    «Tra pochi giorni - ha ribadito Diana Bracco, unica rappresentante delle impreseil nel Coordinamento per la candidatura di Milano a sede Ema - il governo Italiano ufficializzerà la candidatura di Milano come sede Ema, presentando un Dossier a cui si sta lavorando da tempo.

    – di Laura Cavestri e Sara Monaci

    • News24

    Italia e Milano in pole position per l'Agenzia europea del farmaco

    Il sostegno è forte e coeso. Per collocare in Italia, a Milano, l'agenzia europea del farmaco Ema non c'è il «noi» tipico del tifo calcistico ma una sequenza ragionata di motivi. Le concorrenti Copenaghen, Madrid, Stoccolma, Strasburgo o Vienna hanno motivi validi per accogliere l'agenzia scacciata

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Per Bracco 90 anni fra immagini e bellezza

    Un modo curioso, e originale, per festeggiare il compleanno di una ragazza di 90 anni. La "ragazza" è la Bracco. Nel senso, naturalmente, dell'impresa Bracco, fondata nel 1927 a Milano. Il modo curioso e originale è rappresentato dall'allestimento di una mostra ospitata fino al 2 luglio alla

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Obama a Milano in versione «anti-Trump»

    L'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, a Milano per una visita di due giorni, prima della partenza da Boston ha difeso a spada tratta la sua riforma sanitaria "europea" e si è appellato al «coraggio politico» del Congresso per salvarla, «oltre i dogmi di partito». Lo ha detto ricevendo il

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 343 risultati