Aziende

Deutsche Telekom

Nata nel 1996 dalla divisione e privatizzazione dell’ex monopolio statale delle poste federali tedesche Deutsche Bundespost, Deutsche Telekom è la più grande azienda di telecomunicazioni della Germania e d’Europa. Con la precedente denominazione di Deutsche Bundespost, la società, fin dal secondo dopoguerra, aveva gestito i servizi postali e di comunicazione della Germania Ovest. Anche se Deutsche Telekom è una public company, lo Stato tedesco ne ha sempre controllato una importante quota azionaria: se nel 2005 il 15,7% delle azioni appartenevano allo Stato tedesco, già nel 2007 la quota si è però ridotta al 14,87%, percentuale valida anche per il 2009, quando il 16,9% appartiene al gruppo bancario Kfw e il 68,3 è invece scambiato sul mercato (Deutsche Telekom è infatti quotata in Germania, a New York e a Tokio). Tutte le società controllate operano nei settori della telefonia fissa e mobile e dell’internet service e sono caratterizzate da un nome-marchio che inizia con “T-“. Si tratta di T-Home, che offre i servizi di telefonia fissa, T-Mobile, che si occupa della telefonia mobile, T-Online, che è un internet service provider, e T-Systems, che si occupa delle grandi utenze aziendali e comprende anche il dipartimento di ricerca e sviluppo.

Presente sul mercato delle telecomunicazioni di circa 50 Paesi nel mondo, servendo un totale di olte 200 milioni di clienti e impiegando circa 260.000 collaboratori, Deutsche Telekom ha anche il controllo delle quote di maggioranza di altre compagnie telefoniche operanti nei Paesi dell’Europa centrale, tra queste ci sono Slovak Telekom (Slovacchia), Magyar Telekom (Ungheria) e T-Hrvatski Telekom (Croazia), mentre possiede il 20% del capitale azionario dell'ex monopolista greco delle telecomunicazioni Hellenic Telecom.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Deutsche Telekom
    • News24

    Piazza Affari in rialzo ma frenano Tim e lusso. Euro/dollaro sotto 1,2

    Borse timide ma positive nel giorno dell'avvio del meeting del Fomc che porterà, domani sera, alle indicazioni di Janet Yellen sulla politica monetaria Usa e sulla riduzione del bilancio della Fed. Nonostante la risalita dell'indice Zew tedesco sul sentiment degli investitori, gli operatori non

    – di Paolo Paronetto e Andrea Fontana

    • News24

    In Europa scorporo ancora al palo

    Certo, se le motivazioni dovessero essere principalmente finanziarie, la situazione in Italia vede Telecom con una percentuale del debito sul fatturato del 132% (dati sui bilancio 2016), mentre per Telefónica in Spagna il peso è di poco superiore al 100% con Orange in Francia e Deutsche Telekom in Germania ben distanziate e ben sotto il 100 per cento.

    – Andrea Biondi

    • News24

    Ecco perché Bolloré ha fretta di rafforzare la presa su Telecom

    Lo stesso col quale sarebbe stata sondata Deutsche Telekom, che non è mai uscita allo scoperto, ma non sarebbe stata interessata al Brasile che invece servirebbe a AT&T per completare la sua presenza nel mercato sudamericano.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Cambio alla guida di Wind Tre, al posto di Ibarra arriva Jeffrey Hedberg

    A guidare quella che nei fatti è diventata il maggiore operatore di comunicazione mobile in Italia - 31 milioni di clienti oltre a 2,7 milioni di clienti fissi a marzo 2017 - non sarà più Maximo Ibarra, ma Jeffrey Hedberg, manager americano con esperienza internazionale in Swisscom (1994-1998), Deutsche Telekom, Mobilink in Pakistan (2014-2017).

    – di Andrea Biondi

    • NovaCento

    Sempre più "start-up nation". Diario di un viaggio in Israele

    Riportiamo il diario di viaggio di Andrea Piccaluga, Professore di Innovation Management alla Scuola Superiore Sant'Anna e presidente di Netval, il network degli Uffici di Trasferimento Tecnologico in Italia. Il Professore fa parte di una delegazione di professori universitari e di manager chiamati ad approfondire la conoscenza dell'ecosistema innovativo Israeliano, al fine di rafforzare le relazioni tra il nostro Paese e quella che è stata definita la "Start-up nation". Buona lettura, Luisa Cal...

    – Alberto Di Minin

    • NovaOther

    Servizi intelligenti

    Gestione intelligente dell'energia, dell'agricoltura, delle fabbriche, delle case. Grazie all'internet delle cose e al machine-to-machine. Ma anche sfruttamento di big data, per motivi pubblicitari o ottimizzazione di processi, fino ad arrivare a tentare un salto in mercati adiacenti, come quello bancario finanziario. Sono questi gli sbocchi innovativi che gli operatori, in Europa, Nord America e Asia, stanno sperimentando per svecchiare il proprio modello di business. Possiamo considerare quest...

    – Alessandro Longo

    • Agora

    I Gorillaz sperimentano il marketing virtuale: il nuovo album si ascolta in app

    Con l'avvicinarsi della pubblicazione del nuovo album «Humanz» prevista per il 28 aprile, questa settimana i Gorillaz lanciano una mixed reality app, che permetterà a tutti i fan di sbirciare nel mondo della band virtuale di maggior successo al mondo, per la prima volta in assoluto. Spingendosi oltre gli attuali confini della tecnologia, la Gorillaz App permetterà di immergersi nel mondo dei Gorillaz e di andare a trovare Murdoc, 2D, Russel e Noodle nella loro Gorillaz House. Per celebrare la nu...

    – Francesco Prisco

    • News24

    Tlc, moda, non profit: più di tremila posti per giovani e senior manager

    OrangePosizioni aperte: 1.000 Tipo di contratto: tempo indeterminato, tempo determinato, stage Ruolo: It business analyst, sviluppatore junior, business analyst Tv, social media analyst (analisi dei social media), consulente infrastrutture It internazionali, stage progetti digitali, amministratore

    – di Alberto Magnani e Daniele Cesarini

    • News24

    La crisi Pd non scuote Milano. Atene +1% in vista dell'intesa con l'Eurogruppo

    Seduta interlocutoria per le Borse europee (qui l'andamento degli indici principali), prive della bussola di Wall Street, nel giorno della riunione dell'Eurogruppo chiamato ad affrontare in primo luogo il dossier Grecia. Il presidente Jeroen Dijsselbloem ha annunciato che i ministri finanziari

    – di Paolo Paronetto

1-10 di 413 risultati