Ultime notizie su

Def

    • News24

    Per la manovra serve flessibilità, ma la priorità sia la crescita

    C'è un rallentamento della dinamica economica che impone un'attenzione rafforzata sulla fiscal stance dell'Italia e la composizione della manovra d'autunno. Quest'anno, secondo le stime convergenti di diversi osservatori (ultimo, due giorni fa, l'Ufficio parlamentare di bilancio), la crescita del

    – Davide Colombo

    • News24

    Roma punta sulla flessibilità Ue per compensare la minore crescita

    Per far fronte all'effetto del rallentamento dell'economia sui conti pubblici, la strada è invocare nuova flessibilità in sede europea. Se la trattativa andrà a buon fine, i margini di bilancio che sarà possibilie ottenere dalla Commissione Ue serviranno a far lievitare il deficit del 2017 oltre

    – Dino Pesole

    • News24

    Stabilità, Governo conferma addio a clausole di salvaguardia

    Nel breve periodo la Brexit, come hanno confermato vari organismi internazionali e il G20 appena concluso, rallenterà la crescita di tutti i Paesi Ue e del nostro in particolare, ma l'Italia «continuerà a tenere la barra dritta» promuovendo «una politica di consolidamento e di crescita allo stesso

    • News24

    Una manovra da oltre 20 miliardi tra aiuti alla crescita e correzione dei conti

    Fisco e previdenza, con il pacchetto di misure allo studio del Governo sulle pensioni e sul possibile anticipo al 2017 della manovra sull'Irpef, nel cantiere della prossima manovra, alla ricerca di coperture e compatibilità al momento tutte da individuare. Dipenderà dalle risorse di cui si potrà

    – Dino Pesole

    • News24

    Dalla prossima manovra spending permanente e freno alle «clausole»

    Spending review permanente e freno alle clausole di salvaguardia già con la prossima manovra di bilancio autunnale. Sarà questo il primo effetto della riforma della legge di bilancio che ha ricevuto ieri l'ok senza modifiche, in sede referente, della commissione Bilancio del Senato. Il

    – D.Col.

    • News24

    Padoan: «Riforme unica via per la ripresa, dal Governo impegno contro diseguaglianze»

    Per raggiungere il target devono realizzarsi una serie di condizioni: 21 miliardi di euro di spesa pubblica locale risparmiati, obiettivo indicato dallo stesso studio, il blocco della spesa pubblica ai livelli stabiliti per il 2016 e una crescita del Pil di oltre l'1,4% nel triennio 2017-2019 (3-4 decimi di punti l'anno rispetto al Def).

    – Alessia Tripodi

    • Econopoly

    Fisco e multinazionali: il duello Ue-Usa tra aiuti di Stato e autolesionismo

    Difficile dire se si tratti di incapacità comunicativa dell'Unione Europea o di disattenzione dei media, ma stanno passando in sordina (salvo eccezioni) alcune battaglie di Bruxelles che - secondo i canoni di giudizio più diffusi nel nostro Paese - dovrebbero essere molto popolari. Mentre in passato le sanzioni della Commissione inflitte ad esempio a Microsoft ebbero una certa risonanza, la strategia attuale volta a combattere le evasioni/elusioni delle grandi multinazionali non sta riscuotendo ...

    – Francesco Bruno

    • News24

    Un poker di novità sui report non finanziari

    Il terzo fattore riguarda l'approvazione da parte della Camera, il 22 giugno, di una modifica alle norme sulla legge di bilancio che impegna il Governo ad allegare al Def, il Documento di programmazione economica e finanziaria che annualmente detta le linee della politica economica, una relazione riferita al Bes, il complesso di indicatori del Benessere equo e sostenibile.

    – Elio Silva

1-10 di 2141 risultati