Aziende

De' Longhi

Gruppo italiano leader nel settore degli elettrodomestici per riscaldamento, climatizzazione, trattamento dell'aria, cottura e preparazione dei cibi, pulizia della casa e stiro, De’ Longhi Spa è quotata alla Borsa di Milano nel segmento Standard.

De’ Longhi ha suddiviso il suo business in due aree principali: gli elettrodomestici per la casa e quelli professionali. La prima divisione comprende tutti i prodotti - commercializzati con i marchi De’ Longhi, Kenwood, Simac, Ariete e Ariagel - che vengono venduti tramite i canali consumer e che appartengono ai settori della climatizzazione e del riscaldamento, della preparazione del caffè e del cibo, della pulizia e dello stiro. La seconda area di business, quella professional, comprende la realizzazione di impianti di climatizzazione industriali e di radiatori per il riscaldamento, che sono prodotti tramite i marchi Climaveneta, Rc e Dl Radiators.

Storica azienda italiana che oggi distribuisce l’80% del suo business sul mercato estero, De’ Longhi viene fondata a Treviso nel 1902 per la produzione di stufe a legna. Successivamente arrivata al grande successo commerciale come grande produttrice di caloriferi e condizionatori portatili (tra i più celebri il modello Pinguino), De’ Longhi si è quindi evoluta in diversi settori del comparto piccoli elettrodomestici, soprattutto in quelli delle macchine da caffè (nel quale commercializza modelli a marchio Nespresso) e degli apparecchi per la cottura dei cibi, ma senza dimenticare quelli dei prodotti per la pulizia della casa e per la cura del bucato. Nel 2001 il processo di crescita industriale e finanziario di De’ Longhi ha portato l’azienda veneta a quotarsi sulla Borsa di Milano.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su De' Longhi
    • News24

    Il week-end spacca il lavoro nel Nord-Est

    Tutt'altro clima alla De' Longhi che a Treviso produce macchine da caffè e altri piccoli elettrodomestici: qui dal 22 al 25 agosto si è votato per le domeniche al lavoro: «L'età media, va detto, è inferiore a quella dei reparti Electrolux, circa 42 anni» fa notare Stefano Bragagnolo della Uilm.

    – di Barbara Ganz

    • Agora

    Un master (tutto nuovo) per ambasciatori del Made in Italy sponsorizzato dalle aziende

    Un master tutto nuovo per Brand Ambassador, dedicato alla valorizzazione dei brand del Made in Italy, sostenuto da Unindustria Treviso, Confindustria Veneto e da numerose aziende del territorio; fra loro partner di eccellenza come Veneta Cucine, Arper, Alf e Magis, sponsor le aziende Antrax IT, De' Longhi Appliances, Ditre, Homes, Elmar, Estel, Henry Glass, partner istituzionali Confindustria Padova e Confindustria Vicenza.

    – Barbara Ganz

    • News24

    Chiamata hi-tech per esperti di design e product manager

    FlexPosizioni aperte: 129 (totale di posizioni riferito all'Europa, con 5 profili destinati alla sola Italia)Tipo di contratto: tempo indeterminato, tempo determinato, internship Ruolo: hardware development engineer (design di circuiti integrati per dispositivi elettronici e sistemi), project

    – di Daniele Cesarini e Alberto Magnani

    • Agora

    Trecento offerte di lavoro per creativi e tecnici

    Chiamata hi-tech per esperti di design e product manager, con sedi di lavoro  in Italia e in Europa. Le ricerche internazionali arrivano dalla multinazionale di "prodotti intelligenti" Flex , che  è in cerca di hardware development engineer, project manager e senior mechanical engineer (responsabile dei design dei dispositivi elettronici, con definizione dell'architettura di prodotto). FLEX Posizioni aperte: 129  (totale di posizioni riferito all'Europa, con 5 profili destinati alla sola Itali...

    – Francesca Barbieri

    • News24

    Stacco cedola per sette big a Milano, anche Eni e Ferrari

    Oggi sarà una giornata di stacco cedole per sette big di Piazza Affari: l'operazione comporterà un calo tecnico dello 0,49% in apertura sull'indice Ftse Mib. Tratteranno in Borsa ex dividendo infatti Eni, che staccherà il saldo del dividendo sull'esercizio 2016 per 0,40 euro per azione, Ferrari

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Borse senza azzardi prima del voto francese. Milano -0,5%

    Finale di settimana senza azzardi sui mercati azionari europei alla vigilia delle primo turno delle presidenziali francesi, caratterizzate da una grande incertezza, e dopo l'attentato terroristico di Parigi. I listini hanno terminato la giornata con indici contrastati e vendite soprattutto sul

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • Agora

    A Vicenza la prima azienda che toglie il cromo esavalente - tossico, corrosivo, cancerogeno - dal processo produttivo (in anticipo sulla legge)

    Il cromo esavalente (o triossido di cromo, la sua formula chimica è CrO3) è un composto del cromo nel suo stato di ossidazione più elevato, +6, dalle proprietà fortemente ossidanti. E' molto tossico, corrosivo, cancerogeno e pericoloso per l'ambiente. Fino al recente passato è stato utilizzato dall'industria in particolare nei settori conciario e galvanico. E' un prodotto solubile in acqua e dal peso molecolare elevato, tanto da rendere devastanti i rischi di una accidentale contaminazione a livel...

    – Barbara Ganz

1-10 di 133 risultati