Aziende

De Agostini

De Agostini Spa è un gruppo editoriale italiano. La società è controllata dalle famiglie Drago e Boroli tramite la finanziaria B&D Holding di Marco Drago e C. Sapa, che detiene anche il 2,3% di Generali. De Agostini Spa basa il suo core business nell’editoria (attraverso Utet, De Agostini Edizioni Scolastiche, Editions Atlas, Pianeti De Agostini, Editorial Planeta De Agostini); Media e communication (De Agostini Communication, l’80% di Zodiak Entertainment e il 66,7% di Antena 3); Giochi e servizi (Lottomatica al 59,8%); e Finanza (Dea Capital al 58,3). Il gruppo è attivo sia all’Italia che all’estero.

La società è nata a Roma nel 1901 come Istituto Geografico De Agostini. Nel 1919 è stata rilevata da Marco Adolfo Boroli e Cesare Angelo Rossi, che hanno potenziato l’attività cartografica. Diventata di proprietà esclusivamente della famiglia Borioli, nel 1971 De Agostini ha diversificato l’attività grafica da quella editoriale, dando vita al gruppo internazionale. Nel 1997 la presidenza è passata a Marco Drago, che ha contribuito alla privatizzazione di Seat. Nel 2003 l’azienda ha rilevato Toro Assicurazioni Spa (ceduta poi nel 2006) e una quota della spagnola Antena 3 Television. L’anno successivo è nata la sub-holding De Agostini Editore Spa e nel 2006 DeA Capital Spa. Nel 2007 De Agostini ha acquisito il controllo di Magnolia Spa e il capitale della francese Marathon Group. Successivamente è nato Zodiak Entertainment, che ha comprato Rdf Media Group.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su De Agostini
    • News24

    Governace Generali alla revisione

    Allo stato attuale è solo un'ipotesi attorno alla quale si starebbe ragionando ma il tema sarebbe comunque già stato posto all'attenzione del ceo delle Generali, Philippe Donnet. A un anno dalla staffetta al vertice che ha portato all'uscita di Alberto Minali dalle prime linee della compagnia e

    – Laura Galvagni

    • News24

    Rossopomodoro a un passo da Op Capita

    Sembra ormai alle battute finali il processo di vendita del gruppo Sebeto, a cui fanno capo le pizzerie Rossopomodoro. Dopo l'arrivo di tre offerte vincolanti una settimana fa, gli azionisti (capitanati dal fondo inglese Change Capital) e l'advisor Rothschild, secondo i rumors, starebbero

    – Carlo Festa

    • News24

    Lurisia: il Chinotto punta sul Bio, Andrea Guerra entrerà in cda

    Acque Minerali srl, produttrice di acqua minerale e bibite a marchio Lurisia, punta sul biologico. La società, che vede tra i suoi azionisti, oltre alla famiglia Invernizzi e a Eataly, il fondo Idea Taste of Italy (gruppo De Agostini) con il 33%, ha infatti come obiettivo a breve termine quello di

    – di Monica Lodi

    • News24

    Per Casa Vinicola Botter prima lo shopping, poi l'Mta in tre anni

    Casa Vinicola Botter, settima azienda italiana in termini di fatturato per la produzione di vino, ha come obiettivo quello di quotarsi sull'Mta, il mercato Telematico di Borsa, nel giro di tre anni. Tra le ipotesi il segmento Star, certamente non l'Aim, il mercato di Borsa Italiana dedicato alle

    – di Monica Lodi

    • News24

    Dea Capital (gruppo De Agostini) avrà il 51% delle cucine Snaidero

    Dea Capital è pronta a entrare nel capitale di Snaidero Rino spa come azionista di maggioranza con il 51% del capitale. E' quanto si legge in una nota dell'azienda di arredamento e cucine dove si specifica che il cda, scaduta senza esito l'offerta vincolante ricevuta da un gruppo cinese, «ha

    • News24

    I telespettatori scendono sotto i 10 milioni al giorno

    C'è un dato fra quelli elaborati dallo Studio Frasi su base Auditel su cui occorre soffermarsi per analizzare il mercato tv in Italia nel 2017. L'ascolto complessivo di televisione da televisore è sceso nell'anno (i dati prendono a esame il periodo 1 gennaio-16 dicembre) del 2% nel giorno medio e

    – di Andrea Biondi

    • Agora

    Addio a Gualtiero Marchesi, il padre della nuova cucina italiana che seppe dire No alle 'stelle'

    "Se ti chiamano maestro, non c'è da gongolare troppo; semmai c'è da stringere i denti e sentirti, nuovamente e a qualsiasi età, come il primo degli scolari. Sono stato e continuo a essere un allievo, con gli entusiasmi e anche le intemperanze di chi vuole a tutti i costi sapere, aggiungere un'ultima domanda e poi ancora un'altra ?". Così parlava Gualtiero Marchesi al cronista che lo intervistava in una delle tante occasioni pubbliche che per oltre 60 anni lo hanno visto protagonista numero uno d...

    – Nicola Dante Basile

    • Agora

    Cessione della Piadineria: ecco tutti i grandi private equity in lizza per la catena di ristoranti

    Entra nel vivo la cessione del gruppo La Piadineria, di proprietà di De Agostini tramite Taste of Italy. Secondo indiscrezioni, riportate da Mergermarket, i teaser del dossier sarebbero in procinto di essere inviati dall'advisor Lazard. Il valore dell'operazione potrebbe essere superiore ai 220 milioni di euro. In corsa ci sarebbero private equity come Permira, Bain, Clessidra, L Catterton, Carlyle, Lion Capital e BC Partners, ma anche TA Associates, gruppo statunitense che finora ha fatto poco ...

    – Carlo Festa

    • News24

    De Agostini, nuovo patto e riassetto

    La famiglia Boroli-Drago, azionista di controllo del gruppo De Agostini, rinnova il patto parasociale per altri tre anni e avvia la semplificazione del gruppo. Una operazione, quest'ultima, che per la prima volta trasferirà gran parte del pacchetto dell'1,7% delle Generali, circa l'1,3%, nella

    – Marigia Mangano

    • News24

    Entra nel vivo l'asta per Persidera, il 20 novembre le offerte

    Verso le prime offerte concrete per le frequenze televisive di Telecom Italia. Per il 20 novembre prossimo - secondo quanto risulta a Radiocor Plus - sono attese le proposte non vincolanti dei soggetti interessati ad acquisire Persidera, la joint venture tra Tim e Gedi Gruppo Editoriale nelle

    – di Andrea Fontana

1-10 di 440 risultati