Le nostre Firme

Davide Rondoni

Davide Rondoni, nato a Forlì nel 1964, ha fondato il Centro di poesia contemporanea dell'Università di Bologna e dirige la rivista "clanDestino".

Rondoni ha pubblicato diversi volumi di poesia tra cui "Il bar del tempo" (1999) "Non sei morto, amore" (I quaderni del 2001) "Avrebbe amato chiunque" (2003).

Rondoni è anche autore di vari saggi e interventi raccolti nel volume "Non una vita soltanto" (2002).

Autore di testi teatrali e di trasmissioni televisive di letteratura, Davide Rondoni ha anche una notevole attività di traduttore: ha infatti curato le versioni in italiano di opere di Rimbaud, Baudelaire, Pèguy e anche una versione dei Salmi (1999).

Insieme a Franco Loi ha realizzato un'antologia della poesia italiana contemporanea, dal titolo "Il pensiero dominante".

Davide Rondoni ha anche un sito personale ed è attivo nell’organizzazione di eventi culturali: per due anni ha curato il progetto promosso da Enel "Luce per la poesia“ che prevede grandi letture di poesia presso le Centrali elettriche italiane e diffusione on-line della poesia (tra le voc coinvolte: Foà, Lombardi, Bucci, e numerosi uomini di cultura e del mondo del giornalismo e dello spettacolo).

E’ direttore artistico del festival “per tipi danteschi” Dante09, che si svolge ogni anno a Ravenna nei pressi della tomba del poeta.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Letteratura | Poesia | Enel | Università degli studi di Bologna | Luce | Davide Rondoni | Franco Loi |